Go Back   Forum > OT-Forum > Calcio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Display Modes Translate
  #1  
Old 07-29-2007, 06:33 PM
magikoMILAN1982 magikoMILAN1982 is offline
Senior Member
 

Join Date: Aug 2006
Location: al Nord!!
Posts: 7,830
magikoMILAN1982 is on a distinguished road
Default Coppa d'Asia all'Iraq

L'Iraq ha vinto la Coppa d'Asia di calcio. Un successo storico per la nazionale irachena che ha battuto in finale l'Arabia Saudita 1-0, grazie alla rete al 26' del secondo tempo di Mahmoud Younis.

GRANDE FESTA A BAGHDAD - Al grido di 'Allah Akbar' (Dio è grande) e sventolando con foga grandi bandiere irachene i cittadini di Baghdad hanno invaso le strade della capitale per festeggiare la vittoria della nazionale irachena della Coppa Asia di calcio, vinta per 1 a 0 nello stadio Gelora Bung Karno di Giakarta. Pur avendo rispettato fino a questo momento la fatwa del Grande Ayatollah Al-Sistani ed il divieto delle autorità di polizia di sparare in aria per evitare che i festeggiamenti abbiano conseguenze tragiche, qualche abitante di Baghdad ha ironizzato ai microfoni di una tv irachena: "Anziché sparare con i fucili, possiamo lanciare granate, così non facciamo peccato".

COPRIFUOCO IN IRAQ DURANTE LA PARTITA - Il blocco della circolazione delle auto a Baghdad dalle 16 di oggi (le 14 italiane) alle 6 di domattina (le 4 italiane), il coprifuoco a Kirkuk e a Mossul dalle 18 alle 21 locali, la chiusura della città vecchia a Najaf. Queste le misure decise per limitare incidenti e attentati, in occasione della finale a Giakarta. Il grande Ayatollah sciita Ali al-Sistani ha anche emesso una fatwa con la quale ha proibito agli iracheni di utilizzare armi da fuoco per festeggiare la vittoria dell'Iraq. Le misure sono state decise per evitare il ripetersi di episodi come quelli di mercoledì scorso, quando a Kuala Lumpur gli undici iracheni hanno vinto sulla Corea del sud per 4 a 3. In quell'occasione due autobomba hanno causato la morte di 50 persone.
Il primo ministro iracheno, Nuri al-Maliki, ha reso noto che il consiglio dei ministri aveva predisposto un viaggio a Giakarta con un aereo speciale in occasione della finale della Coppa Asia, ma circostanze burocratiche e tecniche - in particolare la mancata autorizzazione del sorvolo di alcuni paesi - non hanno consentito di realizzarlo. In tutte le città irachene e' stato segnalato l'acquisto massiccio di bandiere nazionali, che i tifosi si preparano a sventolare per le strade o ad appendere ai balconi nel caso che l'Iraq batta l'Arabia Saudita. L'incontro di calcio ha anche prodotto una conseguenza sulla situazione politica: il Fronte della Concordia, la maggiore coalizione sunnita all'interno del governo ha rinviato la sua replica, prevista per oggi, a dichiarazioni con le quali il resto del governo aveva respinto un duro attacco rivoltogli dallo stesso Fronte, sulla situazione interna. I sunniti avevano concesso nei giorni scorsi al primo ministro ed agli altri partiti di governo una scadenza di una settimana per rispondere a 11 diverse richieste di carattere politico, minacciando una crisi nel caso che non fossero soddisfatte.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 03:34 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.