Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Calcio (http://www.coolstreaming.us/forum/calcio/)
-   -   RUSSIAN RAILWAY CUP e TROFEO PIRELLI (http://www.coolstreaming.us/forum/calcio/19649-russian-railway-cup-e-trofeo-pirelli.html)

magikoMILAN1982 08-01-2007 08:04 PM

RUSSIAN RAILWAY CUP e TROFEO PIRELLI
 
Il Milan parte per Mosca domani alle 15. La squadra rossonera raggiungerà Mosca alle 20.30 ora locale (le 18.30 in Italia). Venerdì alle 11 (le 9.00 in Italia) è in programma una seduta di stretching, oltre alla riunione tecnica, prima dell'incontro con il Psv Eindhoven alle 18.30 (16.30). Il Milan si allenerà poi sabato alle 16.30 (14.30) per tornare in campo domenica 5 Agosto: alle 18 (16.00) per la Finale per il terzo posto o alle 20 (18.00) per la finalissima.
Le partite sono visibili sul dtt sul canale mp1


Stasera alle ore 21 italiane si disputa la dodicesima edizione del "Trofeo Pirelli" che vede di fronte quest'anno in terra inglese, i campioni della Serie A e della Premier League, ovvero l'Inter di Roberto Mancini e i Red Devils del Manchester United.Nelle precedenti undici edizioni, il Trofeo Pirelli è stato vinto sette volte dall’Inter e quattrovolte dalle squadre sfidanti. Il Manchester United, affrontato nel 1996 e nel 1997 ha perso entrambi gli incontri. Lo scorso anno i nerazzurri si sono imposti sul campo del Maiorca per 1-0, con rete del brasiliano Maicon. L’Inter, reduce da due sconfitte in altrettante amichevoli, sfida Rooney e compagni in un incontro che si preannuncia combattuto e spettacolare. Sullo splendido tappeto dell’Old Trafford, la formazione nerazzurra indosserà la nuovissima divisa 2007-2008, presentata proprio ieri a Londra.
La copertura tv dell'evento rispecchierà il formato 'campionato' infatti sia SKY Sport su satellite, sia Mediaset Premium sulla piattaforma digitale terrestre, metteranno in campo uno spiegamento di forze notevole per coprire con telecronaca e commenti le immagini più belle provenienti dal prato dell'Old Trafford.Sul satellite, dalle ore 20.30 su SKY Sport 1 e SKY Calcio 1 uno studio condotto da Fabio Tavelli e Luca Marchegiani introdurrà l’incontro con commenti, immagini ed interviste. Alle 21, la linea su SKY passa ai telecronisti dell'evento che saranno Maurizio Compagnoni supportato dal commento tecnico di Beppe Bergomi. Anna Billò interverrà da bordocampo per raccogliere le interviste prima, durante e dopo la gara.
Su Mediaset Premium, invece la partita sarà visibile, con il collegamento che partirà a pochi minuti dal via, sul canale Premium 2, grazie alla telecronaca di due inconfondibili "pezzi da novanta": il bravissimo Sandro Piccinini e l'ex allenatore Ilario Castagner. Si ricorda, che la partita sarà fruibile gratuitamente a coloro che hanno già sottoscritto l'offerta 'Tutto Calcio' che abilita la smart card alla visione di tutti gli avvenimenti calcistici trasmessi su Mediaset Premium fino al 30 Giugno 2008. Per tutti gli altri, rimane sempre attiva la possibilità di acquistare l'incontro singolarmente al costo di 5 €uro selezionandola con il proprio telecomando grazie al banner in sopraimpressione pochi minuti dall'inizio della stessa.

corso 08-01-2007 10:08 PM

forza milan....ma spero che la campagna acquisti non sia ancora finita. mancano forze giovani per dar fiato ai veterani. :) :) :p

Ringhio8 08-01-2007 10:35 PM

Quote:
Originally Posted by corso
forza milan....ma spero che la campagna acquisti non sia ancora finita. mancano forze giovani per dar fiato ai veterani. :) :) :p

io, invece, spero che cominci la campagna acquisti :p ;) ;)

magikoMILAN1982 08-01-2007 10:54 PM

L'Inter sbanca l'Old Trafford per 3 a 2 :eek: e si aggiudica il trofeo Pirelli. Le reti in successione sono di Rooney, Suazo, Ibrahimovic, ancora Suazo ed un autogol di Adriano.
Buon riscatto, anzi ottimo, dopo la scarsa figura fatta nelle 2 precedenti uscite...

travis bickle 08-01-2007 10:56 PM

Quote:
Originally Posted by magikoMILAN1982
L'Inter sbanca l'Old Trafford per 3 a 2 :eek: e si aggiudica il trofeo Pirelli. Le reti in successione sono di Rooney, Suazo, Ibrahimovic, ancora Suazo ed un autogol di Adriano.
Buon riscatto, anzi ottimo, dopo la scarsa figura fatta nelle 2 precedenti uscite...

Stavo vedendo la partita su ***... gol di Rooney...e il canale fa off-line...e subito dopo 3 pere dell'Inter ...ma p.orco.... :mad: :mad: :mad: :mad:

magikoMILAN1982 08-01-2007 10:58 PM

Quote:
Originally Posted by travis bickle
Stavo vedendo la partita su *** ...gol di Rooney...e il canale fa off-line...e subito dopo 3 pere dell'Inter ...ma p.orco.... :mad: :mad: :mad: :mad:

Io ho messo su ****** all'inizio del secondo tempo e dopo 10 minuti si blocca tutto...risultato tu almeno hai visto un gol, io neanche uno! :eek: :mad: :mad:

travis bickle 08-01-2007 11:01 PM

Quote:
Originally Posted by magikoMILAN1982
Io ho messo su ****** all'inizio del secondo tempo e dopo 10 minuti si blocca tutto...risultato tu almeno hai visto un gol, io neanche uno! :eek: :mad: :mad:

Si ma mi sono perso le tre pere dell'Inter e soprattutto l'autogol di Adriano... :p :p :rolleyes: :rolleyes:

Ringhio8 08-01-2007 11:03 PM

adriano finalmente si e' sbloccato

magikoMILAN1982 08-01-2007 11:04 PM

Quote:
Originally Posted by Ringhio8
adriano finalmente si e' sbloccato

:D :D :D :D

travis bickle 08-01-2007 11:09 PM

La cronaca della partita
 
Mancini lo aveva detto. E così è stato: il Trofeo Pirelli ha fatto vedere un'Inter già "vera" all'Old Trafford, e a dire il vero anche bellissima, che ha superato 3-2 un avversario di grande spessore come il Manchester United (che manca di qualche titolare, come l'Inter del resto, che ancora aspetta i reduci della coppa America). La squadra di Ferguson aprirà la sua stagione domenica, giocandosi la Community Shield contro il Chelsea, primo trofeo messo in palio dalla stagione inglese. Per proseguire poi il 12 agosto nell'esordio in Premiership contro il Reading. Ma anche contro un avversario già pronto ad affrontare gli imminenti impegni l'Inter si è mostrata più che in palla, brillante nella condizione e ben rodata negli schemi.
PRIMO TEMPO - Con Julio Cesar in porta, Maxwell ha giocato a destra, Samuel e Materazzi in centro e Chivu a sinistra; a centrocampo Dacourt ha coperto, Solari e Stankovic hanno spinto, con Figo proiettato in avanti a supportare Ibrahimovic e Suazo. Un'orchestra che dimostra di dominare lo spartito: fin dall'inizio è l'Inter a fare la gara, dimostrando personalità e grande spirito di iniziativa. La prima conclusione è di Cristiano Ronaldo, ma il suo destro dal limite va fuori. Poi è Chivu, schierato a sinistra, che chiarisce ad Eagles che ha tutta l'intenzione di non far pentire Moratti dell'ingente investimento fatto. All'8' Vidic ferma in extremis un vivace Suazo, e poco dopo è Van der Sar a gettarsi sui suoi piedi al momento del tiro. Al 17' arriva il gol, e sorprendentemente porta una firma inglese: Evra taglia il campo con un rasoterra, Chivu è in ritardo, Rooney, tutto solo, non sbaglia, sull'inutile tentativo di recupero di Samuel. Ma l'Inter non accusa e procede sullo spartito: al 21' cross di Figo, Ibra riesce a toccare, Vidic ed Evra pasticciano, Suazo sigla l'1-1 da due passi. Dopo un timido tentativo di Rooney al 24', al 27' Ibrahimovic realizza il 2-1 su assit di Solari, dopo che Stankovic aveva strappato fallosamente il pallone a Evra. Il Manchester non riesce più a tenere il pressing alto, l'Inter è straripante. Al 34' Suazo firma la sua doppietta: assist di Figo e destro fulminante, è il 3-1 per i nerazzurri. Un ultimo brivido firmato Rooney e finisce il primo tempo.
SECONDO TEMPO - Dopo i tre gol in 13 minuti, rientra in campo un'Inter vogliosa di riprendere da dove si era interrotta. Con due novità: fuori Materazzi, dentro Cesar, con Chivu spostato al centro. In avanti non c'è più Ibrahimovic, uno dei più in palla, e al suo posto gioca Adriano. I nerazzurri ricominciano col piglio giusto, ma al 12' un "incidente" porta il risultato sul 3-2: punizione di Cristiano Ronaldo, Adriano schiaccia di testa ma trova l'angolino basso alla destra di Julio Cesar. Poi Mancini cambia ancora: fuori anche Figo e Suazo, dentro Jumenez e Cruz. E dell'Inter da favola del primo tempo resta poco più che il ricordo. Affiora un po' di stanchezza, la velocità cala, non c'è più la fluidità vista nei primi 45'. Ora è un'Inter più ruvida, ma comunque efficace. Come quando al 17' Eagles viene "murato" in area al momento del tiro, o un minuto dopo Julio Cesar respinge un sinsitro velenosissimo di Cristiano Ronaldo. L'Inter fatica a trovare varchi in avanti, ma dimostra nel contempo una buona aggressività difensiva. Entrano in campo anche l'esordiente Desenclos (un francese classe '89 acquistato in comproprietà con la Triestina), Toldo, Filkor e Bolzoni. Adriano (in evidente ritardo) ha una palla per farsi perdonare l'autorete ma viene anticipato, il portiere si fa notare per una gran parata sul solito Ronaldo. Poi Rio Ferdinand si mangia un gol fatto, ma un secondo tempo da squadra "normale" non annacqua certo un primo tempo nerazzurro da incorniciare.


All times are GMT +2. The time now is 06:59 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.