Go Back   Forum > OT-Forum > Calcio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Display Modes Translate
  #1  
Old 08-13-2007, 02:44 PM
Ringhio8 Ringhio8 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: un'isola in mezzo al mediterraneo
Posts: 1,032
Ringhio8 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Ringhio8
Default L'anti-beckham

LONDRA - "Perché dovrei essere pagato per fare qualcosa che amo?". Con questa domanda disarmante, il giovane Duncan Williams manda all'aria tutti i paradigmi del mondo del calcio. È il Times oggi a raccontare la storia del ragazzo di 19 anni che, pur avendo ricevuto offerte da tre club del massimo campionato inglese (Middlesbrough, Bolton Wanderers ed Everton), ha preferito rimanersene nella squadra in cui è cresciuto, il Garforth Town, che è appena stata promossa nella "Northern Premier League Division One North", corrispondente a un'ipotetica serie H italiana.

I suoi gol il giovane Williams preferisce farli a squadre che si chiamano Harrogate Railway Athletic o Nostell Miners Welfare. E nel suo nuovo campionato giocherà contro l'United of Manchester anziché incontrare il più blasonato Manchester United di Premier League.

L'anti-Beckham che alla sacra regola del calcio (il divertimentro prima di tutto) sacrifica soldi e passerelle, racconta al Times il suo sogno impossibile: "Voglio diventare il primo giocatore della Premier League a non ricevere uno stipendio". Ma non si ferma qui, e dimostra di avere principi più forti ancora dei suoi muscoli: "Non è giusto essere pagati per qualcosa che è divertimento, quando c'è gente che viene uccisa in giro per il mondo".

Lo spirito etico della squadra di Garforth, che invita i ragazzi della città a unirsi liberamente ai suoi allenamenti per reclutare nuovi talenti, lancia l'iniziativa "adotta un calciatore" per trovare gli sponsor e propaganda la bellezza del calcio brasiliano, piace troppo a Duncan Williams, che comunque con la sua squadra non è rimasto certo fuori dal mondo. In questa cittadina della fascia mineraria dello Yorkshire sono approdati anche Socrates, che nel 2004 ha accettato di allenare i giocatori per un mese, e Careca, che nel 2005, a 45 anni suonati, ha rispolverato i suoi scarpini per giocare qualche partita con la maglia gialla e blu. "È un giocatore che ha dei valori, per questo ha accettato di giocare con noi" dichiarò all'epoca il manager Simon Clifford alla Bbc. "Non era certo interessato ai soldi, perché noi non possiamo pagarlo".

E anche Williams, quei pochi soldi che guadagna con lo sponsor "Comedy cheese" li devolve per intero in beneficenza a una fondazione di Leeds che aiuta i ragazzi svantaggiati. "Ora dovrò iscrivermi all'università - racconta ancora al Times - ma voglio essere sicuro di poter ancora giocare a Garforth. Adoro il calcio, e magari posso raggiungere il vertice rimanendo qui". Come? Simon Clifford ha le idee chiare ed è convinto che se il talento Williams non si trasferirà mai in una squadra di Premier League, sarà il Garforth - con i suoi valori intatti - a raggiungere il massimo livello del calcio inglese.

http://www.repubblica.it/2007/08/se...n-williams.html


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 08-13-2007, 03:20 PM
Baxaras Baxaras is offline
Senior Member
 

Join Date: Mar 2006
Posts: 2,141
Baxaras is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Ringhio8
Simon Clifford ha le idee chiare ed è convinto che se il talento Williams non si trasferirà mai in una squadra di Premier League, sarà il Garforth - con i suoi valori intatti - a raggiungere il massimo livello del calcio inglese.

http://www.repubblica.it/2007/08/se...n-williams.html


Tutto bello e commovente ma è impossibile...

Di gente come Williams ce ne vorrebbero tante in giro, soprattutto nel mondo del calcio dove regnano squali, sciacalli e mercenari.

Certo è che in Premier League non ci arriveranno mai se non pagheranno mai un giocatore. Non credo che troveranno 24 Williams disposti a farlo.
Anche perchè ora che si iscriverà all´università e dopo che avrà finito, senza un euro di stipendio come sopravvive?

Che si tratti forse di pura pubblicità e marketing?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 08-14-2007, 01:13 PM
rei rei is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2006
Posts: 137
rei is on a distinguished road
Default

Magari fossero tutti come lui....il calcio sarebbe migliore


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 08-17-2007, 12:02 AM
travis bickle travis bickle is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2007
Location: Roma
Posts: 2,761
travis bickle is on a distinguished road
Send a message via MSN to travis bickle Send a message via Yahoo to travis bickle
Default

Grande questo Wiliams...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 09:50 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.