Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Forum Generale (http://www.coolstreaming.us/forum/forum-generale/)
-   -   Beppe Grillo ancora per Coolstreaming e Calciolibero!! (http://www.coolstreaming.us/forum/forum-generale/13662-beppe-grillo-ancora-per-coolstreaming-e-calciolibero.html)

staff 10-15-2006 08:36 PM

Beppe Grillo ancora per Coolstreaming e Calciolibero!!
 
L’antefatto.
Il canale televisivo cinese CCTV trasmette in chiaro in Cina partite di calcio regolarmente acquistate. Synacast, società di capitali cinese, invia il segnale su Internet, in apparente accordo con CCTV.Le partite del campionato italiano comprate da CCTV si possono quindi vedere in tutto il mondo in Rete con applicazioni P2P, che consentono lo scambio di informazioni.

Il fattaccio, Sky e la Giustizia.
- Due ragazzi italiani inseriscono nei loro portali dei link al sito cinese
- Sky li denuncia
- I portali sono chiusi dalla Guardia di Finanza e i ragazzi inseriti nel registro degli indagati per violazione delle norme sui diritti d’autore per aver consentito la visione di partite del campionato italiano di serie A e B
- la richiesta è respinta dal giudice e i pc sono restituiti
- Sky non si arrende e un pm porta la causa in Cassazione. La grande Corporation contro due ragazzi
- Questo blog fornisce un aiuto economico per l’ assistenza legale a uno dei due ragazzi, Luca De Maio.

L’epilogo (per ora).
La Cassazione ordina un nuovo processo nei confronti dei due ragazzi perchè hanno “illecitamente diffuso e trasmesso via Internet con la modalità peer to peer eventi sportivi dei quali Sky vantava appunto l’esclusiva”.

Considerazioni finali.
La Cassazione ha introdotto il reato di linkaggio.
Chi inserisce un link a un programma televisivo, un filmato, una qualunque opera coperta da diritto d’autore, già venduti on line in un altro Paese, potrebbe essere perseguibile. Se cerco con Google il link al sito cinese e poi lo uso, ho forse commesso un linkaggio giudiziario? Perchè Merdock non fa causa anche a Google e, visto che c’è, a tutta la Rete. Quanti siti nel mondo ospitano il link al sito cinese? Decine di migliaia? Autodenuciatevi alla Cassazione inviandole una mail. Nel frattempo noi del blog potremmo dare un aiuto ai supremi giudici con un corso gratuito di introduzione a Internet.

fonte www.beppegrillo.it

Grazie! ;)

mathias 10-15-2006 08:49 PM

lo stavo giusto leggendo sul suo blog...grande beppe sempre al nostro fianco :D

staff 10-15-2006 09:01 PM

ringraziamo anche ikaro.net molto attento e che comprende sempre le cose come stanno:

http://www.ikaro.net/articoli/cnt/c...gali-00359.html

jfive 10-16-2006 12:15 AM

Massima solidarietà a Staff che continua (non da solo e con alle spalle qualcuno che lo aiuta...) nonostante sia cambiato il senso iniziale di questo portale... ora è un lavoro ed è giusto che ti tuteli ( lo era anche prima, ora forse ha altri aspetti e altre modalità la tutela dei tuoi interessi ;) )

Grossa simpatia per Beppe...
Ovviamente...
Io sono come al solito un criminale perchè di link ne uso e ne metto a bizzeffe sul web... se qualche magistrato mi cercasse lascio il mio indirizzo :D :D :D

Questione libertà sul web... proibizionismo e quantaltro... io aggiungo semplicemnte che nessuno possiede la libertà, non è un dato genetico... per la libertà si lotta... mica che qualcuno pensasse ancora che basta dire di essere in una democrazia per potersi esprimere(pensiero personale)... e quindi oltre a seguire i consigli pratici di Grillo c'è da sbattersi per rendere non solo il web un mondo migliore...

Vaso 10-16-2006 08:27 AM

Sono convinto che alla fine dovranno riconoscere che non c'è nulla di giudiziario... vogliono solo allungare al massimo i tempi della causa... che altre soluzioni hanno per contrastare questo fenomeno? NESSUNA!

sgt. pepper 10-16-2006 08:46 AM

Sulla vicenda oggi è uscito un articolo anche su Punto Informatico: http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1700134&r=PI

staff 10-16-2006 08:58 AM

e' una sentenza assurda che potrebbe portare una marea di problemi... Molti siti anche "ufficiali" linkano a risorse estere , alla fine anche loro compiono reato. Per non parlare di google da dove e' possibile trovare miliardi di link a contenuti protetti in diversi paese europei...
Stanno combinando un bel casino... spero che questa sentenza sia ribaltata prossimamente anche perche' si sente il rumore delle dita contro il vetro.

alma 10-16-2006 09:00 AM

Quote:
Originally Posted by Vaso
Sono convinto che alla fine dovranno riconoscere che non c'è nulla di giudiziario... vogliono solo allungare al massimo i tempi della causa... che altre soluzioni hanno per contrastare questo fenomeno? NESSUNA!

Il tempo di attrezzarsi.
http://www.key4biz.it/cgi-bin/key4b...a=Media&a_z=v_t

staff 10-16-2006 09:39 AM

i nostri legali presto si metterrano in contatto con i legali di Grillo per studiare un' azione unita e compatta , stiamo facendo di tutto perche' qui ne vale anche un pezzetto di liberta' di rete...

petrescu 10-16-2006 09:47 AM

a mio parere se la dovrebbero prendere con chi permette le connessioni al di fuori dei territori coperti dai diritti...quindi con i cinesi...se loro trasmettono in rete noi vediamo


All times are GMT +2. The time now is 04:56 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.