Go Back   CoolStreaming Forum > OT-Forum > Libertà Digitali

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read





Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 11-20-2006, 10:27 PM
staff staff is offline
Administrator
 
staff's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Posts: 6,243
staff is on a distinguished road
Exclamation Liberta' Digitali - I vostri pareri.

Ne parlerò al BarCamp di Torino il 2 dicembre.

Nel frattempo vorrei avere le vostre opinioni sui seguenti stimoli:

- Se il vostro provider non vi fa accedere a una parte di Rete o al vostro sito preferito, pensate di poter ricorrere a qualcuno per far valere i vostri diritti? Avete veramente quei diritti?

- Se acquistate qualcosa in Rete e il venditore non è una persona onesta e scappa coi soldi senza spedire la merce è probabile che abbiate le stesse chances di recuperare i vostri soldi o comunque di denunciare l'accaduto con qualche speranza di vedere eseguire delle ricerche da parte delle forze dell'ordine. Almeno quante ne avete nel mondo tradizionale. Ma se l'oggetto della trasazione era qualcosa di un po' più tecnico, come per esempio un software che non fa esattamente quello che deve fare, o un servizio di telefonia VoIP su cui non è stato accreditato quanto avete pagato o per cui il servizio reso non è quello pattutito? A chi lo spiegate? A chi potete parlare di bit dovuti e non forniti? Ai Carabinieri?

- Se il vostro provider di telefonia mobile dice che avete generato traffico GPRS per 10mila Euro (faccio notare che basta scaricare video per qualche giorno visto che mediamente vendono a 3 Euro al MByte), da chi andate? Chi vi può difendere?

- Se un customer care non è propriamente 'care' e non vi da risposte, a chi vi rivolgete? Potete difendervi?

- Se l'unico operatore in Italia di TV via satellite vi dice che il vostro ricevitore non è più in garanzia perché nel contratto c'è scritto che vale solo se telefonate nei primi giorni dispari del mese, ma l'1 è troppo presto e il 3 è troppo tardi, cosa fate? A chi vi rivolgete? Qualcuno può difendervi?

- Se il vostro provider email ve la toglie per un problema tecnico e per un altro problema tecnico decide che non siete voi i proprietari in quanto la password è stata resettata e voi non potete più accedere, cosa fate? A chi vi rivolgete? Chi vi può difendere?

- Se le forze dell'ordine arrivano a casa vostra o nel vostro ufficio e sequestrano tutti i computer perché siete sospettati di fare qualcosa di digitalmente illegale, potete difendervi? Anche se non avete più i vostri computer? Anche se sono in mani di altri? Anche se una volta in mani di altri diventa tutto indimostrabile? Come fate con il resto dei dati (non sospetti) che non avete più perché sono nei computer sequestrati? Come fate a continuare a lavorare nel frattempo?

- Le aziende che lavorano in Rete, per la Rete e che offrono prodotti digitali, sono tutelate come quelle che operano nel mondo analogico con prodotti analogici?

- Nel vostro sito/blog/commenti, siete liberi di linkare quel che volete? Sicuri di non essere denunciati per violazione del copyright?



-----

La risposta è una sola: servono leggi adeguate al cambiamento in corso. Bisogna esigere tutela. Tanto quanto volete circolare per le strade della vistra città senza che vi sparino come nel far-west, dobbiamo esigere leggi che tutelino la vita online e le sue espressioni.

Dobbiamo farlo e farlo in fretta.

Vorrei fare qualcosa di concreto, se qualcuno è d'accordo con me, me lo faccia sapere.

Noi che conosciamo bene il mondo digitale, abbiamo il dovere di fare qualcosa per porre le basi per un futuro che lo veda libero e sicuro anche per chi ancora non ha le basi culturali per rendersi conto dei rischi che presto correranno tutti

fonte: http://blog.camisani.com


Attendiamo i vostri commenti e pareri .
__________________
CoolStreaming on Iphone / Ipad / Android / Android Tablet
Install Now Click Here


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 11-20-2006, 11:15 PM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

Ad Atene,lo sai sicuramente,s'è tenuto un meeting sull'argomento ed il Guardian, giornale sensibile alla materia,lo riportava così:
http://blogs.guardian.co.uk/news/ar..._of_rights.html
Io vorrei solo che le seguenti parole ne fossero un assioma e che non si cedesse un millimetro.
"Coloro che sono disposti a farsi togliere alcune liberta'
essenziali per ottenere un piccolo, temporaneo senso di sicurezza
non meritano ne liberta' ne sicurezza. [B. Franklin]"
Aggiungo un suggerimento.Mettetevi via 'sta pagina e apritene i suoi links ogni tanto.
http://news.bbc.co.uk/1/hi/technology/6106452.stm

Last edited by alma : 11-20-2006 at 11:38 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 11-20-2006, 11:18 PM
antonello38 antonello38 is offline
Senior Member
 
antonello38's Avatar
 

Join Date: Dec 2005
Posts: 469
antonello38 is on a distinguished road
Default

tutto questo è un caso molto complesso e articolato, purtroppo molte delle cose citate al livello telematico digitale sono lo specchio di quello che poi succede in realtà, vale a dire, molte persone tentano di fregare il prossimo traendone il maggior profitto con la minima spesa, se tutte le persone avessero una morale e dei sani principi di onestà e rispetto verso tutti, molte di quelle questioni non sussisterebbero...ma questa mia ultima frase già entra in un area utopistica di difficile realizzazione, ma tornando all'articolo, io credo che bisognerebbe innanzitutto regolamentare bene e al più presto tutto quello che riguarda il digitale, internet, gli acquisti online, i diritti d'autore ecc ecc...perchè a mio avviso c'è anche molta disinformazione in molti utenti e non tutti magari sanno bene se quello che stanno facendo è un reato o no, e i più deboli in questo mondo sono le prime vittime, anche di truffe e adescamenti di ogni tipo.
per tutelarci, dobbiamo informarci bene su quello che stiamo facendo, e anche chiederci, se mi succede questo o quello, in che modo potrò essere tutelato? bisogna informarsi bene sulle leggi esistenti di una determinata cosa, prima di farla, non dopo averla fatta, anche se le leggi e le regolamentazioni in questo campo credo siano molto carenti e poco chiare, sotto questo aspetto bisogna fare ancora molto...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote

  #4  
Old 11-21-2006, 07:00 AM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

Per far leggi,assolutamente necessarie,bisogna aver una base,un punto di riferimento,una specie di carta costituzionale.Allora non dimentichiamoci questo:
http://homes.eff.org/~barlow/Declaration-Final.html


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 11-23-2006, 12:02 PM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

Mentre qui si tenta di insidiare il link!
http://www.p2pnet.net/story/10498


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 12:30 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.