Go Back   Forum > OT-Forum > Libertà Digitali

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


 
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
Prev Previous Post   Next Post Next
  #1  
Old 02-27-2007, 12:05 PM
staff staff is offline
Administrator
 
staff's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Posts: 6,505
staff is on a distinguished road
Exclamation Save the Internet 2

Roma - È con Humanity Lobotomy, un video rielaborabile e redistribuibile, intriso di rabbia e disperazione, di citazioni autorevoli e di propositi, che i filmmaker del progetto FourEyedMonsters spiegano con chiarezza e intensità l'importanza della neutralità della Rete.


Un sunto del messaggio? La Rete è democratica, è libera, è aperta, checché ne pensino i grandi operatori delle telecomunicazioni, che vorrebbero gestire a loro favore l'infrastruttura, alleati con i più potenti media tradizionali.

La Rete, affermano i sostenitori della Net Neutrality, deve restare tanto stupida quanto intelligenti sono i suoi end, coloro che si trovano ai margini dell'infrastruttura, gli utenti. La Rete ha solo il compito di trasportare i bit senza discriminazioni di sorta, ai contenuti devono continuare a provvedere gli utenti, gli estremi delle Rete. La partecipazione affidata democraticamente, e tecnologicamente, alle persone è il principio sul quale Internet è cresciuta.

Ed è il principio sul quale il documentario Humanity Lobotomy si basa. La creazione del video è infatti essa stessa metafora della Net Neutrality, del clima democratico che una Rete senza padroni né controllori riesce ad instaurare. L'end-utente FourEyedMonsters ha montato e rielaborato clip che altri end-utenti hanno classificato con il tag "Net Neutrality", rimettendo in circolo la conoscenza e valorizzandola.

Humanity Lobotomy sprona gli altri end a comportarsi allo stesso modo: invita tutti a partecipare alla conversazione, ad agire come produttori e distributori di contenuti, per unire la propria voce al messaggio e diffonderlo il più possibile. Per fare in modo, parafrasando Smart Mobs, che Noi-i-media-digitali si riesca a mantenere la Rete aperta, prima che Loro-i-media-digitali prendano il sopravvento, con la commercializzazione e il controllo dell'infrastruttura da parte dei colossi delle telecomunicazioni. Prima che Internet diventi un medium broadcast, unidirezionale e isolante.

Gaia Bottà
fonte: punto-informatico.it

__________________
CoolStreaming on Iphone / Ipad / Android / Android Tablet
Install Now Click Here


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
 







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 03:10 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.