Go Back   Forum > OT-Forum > OT - Forum

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 07-18-2007, 09:19 AM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default Rigettati ricorsi di Peppermint e Techland ...

I giudici hanno rigettato i ricorsi presentati da Peppermint e Techland nei confronti rispettivamente di Wind e Telecom. E non hanno ritenuto fondate le istanze volte a ottenere gli indirizzi dei consumatori italiani.

Continua

... Da qui l'invito rivolto agli operatori telefonici "a resistere con ogni mezzo alle richieste giudiziarie".

Fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 07-18-2007, 10:52 AM
stefano.vitali84 stefano.vitali84 is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2006
Location: Italy
Posts: 514
stefano.vitali84 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by yatta
I giudici hanno rigettato i ricorsi presentati da Peppermint e Techland nei confronti rispettivamente di Wind e Telecom. E non hanno ritenuto fondate le istanze volte a ottenere gli indirizzi dei consumatori italiani.

Continua

... Da qui l'invito rivolto agli operatori telefonici "a resistere con ogni mezzo alle richieste giudiziarie".

Fonte

quindi quando ho gridato GARANTE DELLA PRIVACY, DOVE SEI??????
non l'ho fatto invano


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 07-18-2007, 06:28 PM
landtools landtools is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2006
Location: Reggio Emilia
Posts: 689
landtools is on a distinguished road
Send a message via MSN to landtools
Default

cioe qundi tutti coloro che avevano ricevuto la lettera della multa cosa faranno???


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 07-18-2007, 07:01 PM
petrescu petrescu is offline
Moderatore
 

Join Date: Mar 2006
Location: Salentu:lu sule,lu mare,lu jentu
Posts: 3,541
petrescu is on a distinguished road
Default

la devono buttare nel water
__________________
VISITA LA MIA PAGINA FACEBOOK


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 07-18-2007, 07:31 PM
ale24 ale24 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2005
Location: Viareggio
Posts: 1,950
ale24 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by petrescu
la devono buttare nel water


...e tirare l'acqua anche più di una volta


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 07-19-2007, 01:00 AM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default

La RIAA costretta a pagare i conti degli avvocati ...

http://it.theinquirer.net/2007/07/l...pagare_i_c.html

Fonte : guarda il link


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 07-21-2007, 11:33 PM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default

Continuo sempre su questo post ... senza doverne aprire un altro ...

Utenti P2P protetti dall'Unione Europea

La campagna d'armi europea dell'industria discografica contro il P2P ha subito un blitz inaspettato. L'Avvocato Generale Juliane Kokott ha suggerito alla Corte di Giustizia Europea una linea legale molto rigorosa sui casi tipo Peppermint. A suo parere le leggi comunitarie prescrivono l'impossibilità di diffondere i dati personali degli utenti - riguardanti il traffico online - nelle cause civili. In ambito penale, invece, quando è prevista una richiesta da parte di un giudice non vi sarebbero pregiudiziali di alcun tipo.

continua

Fonte: vedi link continua ...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 07-23-2007, 01:48 AM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default la telenovela continua ...

Caso Peppermint: il punto di vista della FIMI

Il caso Peppermint rischia di diventare un'odissea. All'inizio erano 3600 e rotti contro uno, ora a distanza di qualche mese, nel polverone ci sono finiti gli utenti, tribunali, garante della privacy, associazioni di tutela dei consumatori, società telefoniche e, chi più ne ha, più ne metta. Insomma, da una mossa di un'etichetta indipendente e sconosciuta fino a qualche tempo fa che poteva sembrare una furbata - dammi 300 euro e non lo dico a nessuno… - si è scatenato un vero e proprio caso nazionale. Ora ci chiediamo quanto dovremo aspettare per sapere come andrà a finire; d'altronde si sa, quando nell'equazione si introducono più variabili, la risoluzione tende ad allungarsi.


"Oggi le etichette indipendenti, che hanno un repertorio spesso di nicchia e con cataloghi contenuti, subiscono le conseguenze più gravi della pirateria digitale: una indie lavora molto spesso intorno ad un unico progetto, con grossi investimenti in termini di ricerca e sviluppo, la cui diffusione illecita nelle reti p2p rischia di determinarne la morte immediata”.

“Le etichette indipendenti costituiscono una delle risorse più importanti nello sviluppo della cultura musicale europea, è necessario però che questo lavoro sia adeguatamente tutelato consentendo la diffusione della produzione indipendente nel mondo attraverso anche il commercio legale di contenuti musicali. Decisioni come quelle di questi giorni, rischiano invece di favorire una pirateria indiscriminata, proprio a danno dei repertori più deboli. Sono convinto - ha concluso Allione - che le Istituzioni debbano riflettere attentamente sulla questione"

Personalmente credo che il presidente veda la situazione da un punto di vista un po' ristretto. Il vero problema è legato al depauperamento di un'etichetta indipendente o all'attacco verso un gruppo di utenti che potrebbe creare un gravoso precedente? La tutela della privacy esiste o non esiste? Le leggi sul copyright sono chiare e applicabili o forse è meglio rivederle? Internet è una rete libera, utilizzabile a piacimento con tutte le sue potenzialità o è necessario un maggior controllo e delle nuove leggi? Credo che al momento siano queste le domande più importanti che necessitano di una veloce risposta.

Link Fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 06:11 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.