Go Back   Forum > OT-Forum > OT - Forum

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 08-24-2007, 12:54 PM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default Usa: la pubblicità ringrazia Internet

Dal prossimo anno saranno Web, servizi mobili e branded entertainment i traini del mercato comunicazione. L'online advertising verso il pareggio con quella sui quotidiani di Riccardo Cervelli 21/08/2007

Quando, nel 2008, la spesa totale in comunicazione negli Stati Uniti supererà la boa del "trilione" (mille miliardi) di dollari, a fare da principale traino alla crescita dei budget (+6,7% medio annuo fino al 2011) saranno i nuovi media: in particolare Internet, i servizi mobili e l'intrattenimento sponsorizzato da marchi aziendali. A sostenerlo è la società di investimenti Veronis Suhler Stevenson (Vss). «Siamo in mezzo a processo di modificazione del panorama dei mezzi di comunicazione provocato da cambiamenti tecnologici, di comportamento degli utenti finali e di risposta delle imprese», afferma James Rutherfurd, vice presidente e direttore generale di Vss. «Ci aspettiamo che questa trasformazione continuerà nei prossimi cinque anni, con un progressivo spostamento dei consumi di contenuti dal modello "push" a quello "pull"».

In altre parole, secondo gli esperti di media, gli utenti tendono sempre di più a fruire di comunicazione scelta personalmente invece che propinata a senso unico. La riprova è che, sempre secondo Vss, negli Stati Uniti i consumatori dedicano sempre meno tempo a media sostenuti dalla pubblicità (-6,3 dal 2001 al 2006) e sempre di più a mezzi pagati dagli utenti stessi, come per esempio la tv via cavo e i videogame (+19,8% nello stesso lasso di tempo). Per la prima volta dal 1997, inoltre, si è assistito a un calo generale (-0,5%) del tempo riservato al consumo di comunicazione.

La causa principale di questi trend, secondo la società, è la sempre maggiore abitudine a fruire di informazioni online, che si trovano più velocemente che utilizzando un mezzo tradizionale. Se il tempo medio trascorso a osservare i programma di una cable Tv è di mezz'ora, i periodi passati a guardare videoclip sul Web sono tipicamente di 5-7 minuti. Appare evidente come sia sempre di più il consumatore a decidere come, dove e per quanto tempo "esporsi" allacomunicazione. Un fenomeno che è stato compreso dalle maggiori marche e che già si riflette in una crescita a due cifre della pubblicità su Internet. Al punto che negli Usa ritengono non lontano il momento in cui gli investimenti in online advertising supereranno quelli sui giornali quotidiani.

Fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 08:32 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.