Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   OT - Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/ot-forum/)
-   -   Pallavolo: al via il campionato italiano 2007/08 (http://www.coolstreaming.us/forum/ot-forum/24532-pallavolo-al-via-il-campionato-italiano-2007-08-a.html)

magikoMILAN1982 10-14-2007 02:21 AM

La Sisley Treviso ha battuto 3-2 la Cimone Modena nell'anticipo della quinta giornata del campionato di serie A di pallavolo. Questi i parziali a favore dei veneti: 24-26, 25-17, 18-25, 25-22, 17-15. Domani M.Roma Volley-Andreoli Latina; BreBanca Lannutti Cuneo-Sparkling Milano; Copra Piacenza-Acqua Paradiso Gabeca Montichiari;Prisma Taranto-RPA LuigiBacchi.it Perugia;Lube Banca Marche Macerata-Antonveneta Padova. Lunedi' Itas Diatec Trentino-Famigliulo Corigliano (ANSA)

magikoMILAN1982 10-14-2007 09:32 PM

M. Roma Volley-Andreoli Latina: 3-0 (25-21, 25-14, 25-18)
Bre Banca Lannutti Cuneo-Sparkling Milano: 3-0 (25-20, 25-23, 25-20)
Copra Piacenza-Acqua Paradiso Gabeca Montichiari: 2-3 (30-32, 25-23, 16-25, 27-25, 12-15)
Prisma Taranto-RPA-LuigiBacchi.it Perugia: 1-3 (27-29, 20-25, 25-23, 18-25)
Lube Banca Marche Macerata-Antonveneta Padova: 3-2 (16-25, 24-26, 25-23, 25-17, 15-10).
Domani in campo Itas Diatec Trentino-Famigliulo Corigliano. (Agr)

In classifica Cuneo guida davanti Roma e Modena.

magikoMILAN1982 10-15-2007 10:39 PM

Nel posticipo del 4° turno Trento supera nettamente Corigliano 3 a 0 (25-18, 25-15, 25-15) e aggancia Roma e Modena al secondo posto.

magikoMILAN1982 10-16-2007 06:02 PM

Andrea Anastasi, che di recente ha vinto gli Europei alla guida della Spagna, e' il nuovo ct della nazionale italiana maschile di pallavolo. Lo rende noto la Fipav con una nota in cui si precisa che "e' stato raggiunto l'accordo per il conferimento al tecnico della guida della squadra nazionale seniores maschile fino ai Mondiali 2010". I dettagli saranno definiti nei prossimi giorni. Anastasi prende il posto di Gian Paolo Montali, ringraziato da Fipav "per i cinque anni di lavoro". (ANSA)

travis bickle 10-16-2007 08:28 PM

A proposito di nazionale...
 
Sono Croazia e Montenegro le squadre che la nazionale di pallavolo affrontera' nel girone iniziale delle pre-qualificazioni per le Olimpiadi di Pechino 2008. L'altro raggruppamento e' composto da Olanda, Romania e Grecia. Le partite si disputeranno dal 26 novembre al 2 dicembre prossimi al Palasport di Catania. (Agr)

magikoMILAN1982 10-16-2007 10:51 PM

Esordio vittorioso per la Sisley Treviso nella Champions League di pallavolo: i veneti hanno sconfitto 3-0 gli olandesi dell'Apeldoorn. Questi i parziali 25-19, 25-17, 25-16.Migliori realizzatori per la Sisley Fei e Hubner con 11 punti. Domani e' previsto l'esordio della BreBanca Lannutti Cuneo in Repubblica Ceca contro il Ceske Budejovice. Giovedi' Portol Palma de Majorca-Copra Piacenza. (ANSA)

magikoMILAN1982 10-17-2007 11:38 PM

Esordio positivo per Cuneo nella Champions League di pallavolo: ha battuto fuori casa il Jihostroj Ceske Budejovice per 3-2. In 117', i piemontesi si sono imposti sui cechi con i parziali 34-32 20-25 17-25 25-22 10-15. Decisivo per Bre Banca, in questa prima giornata di Champions, l'apporto di Wijsmans.


In serie A femminile prosegue spedita la marcia di Bergamo (4 successi netti su 4) che con 12 punti precede Pesaro e Novara.

travis bickle 10-19-2007 12:32 PM

Roma infila la quinta vittoria consecutiva, 1-3 a Modena (17-25, 29-31, 25-23, 22-25 ), questa davvero pesante. Un successo che ha avuto la complicità degli emiliani, tanto scellerati per via dei tantissimi errori (18 nei primi due set) e poi, quando sembrava che avessero ripreso la gara, capaci di sciupare un vantaggio di 11-4 nel quarto. L'impressione è che a decidere il match sia stato il finale di secondo set, con i romani avanti 1-0.
BATTUTA - Dopo un avvio in cui Roma era stata sempre avanti, Modena ha agguantato il pari per la prima volta a 18, con un muro di Tencati e un ace di Heller. Un muro di Casoli (entrato a metà parziale al posto di Dennis) su Miljkovic ha dato addirittura il primo vantaggio al Cimone (20-19). Ugualmente per prima al set ball è arrivata Roma. I neroverdi di palle set ne hanno giocate tre, prima che Ricardo girasse il pallino con un ace (27-26 Modena, terza battuta punto del set per il regista brasiliano). Tre set ball anche per gli emiliani, tutti annullati, l'ultimo (per il 29 pari), con una magia di Coscione, ricezione lunga sulla rete ce il palleggiatore ha convertito in un lungo pallonetto a una mano in posto 5. Nell'azione successiva André ha attaccato contro l'antenna. E Marshall ha chiuso il 31-29 con un ace.
ALTI E BASSI - Poi nel terzo, Roma è un po' calata, ma soprattutto è cresciuto André (8 punti nel parziale). Così Modena è arrivata sotto. Ma nel 4° ha buttato via quel vantaggio pazzesco. Che un turno in battuta di Mastrangelo ha ricucito (11-8 Modena) e un muro di Miljkovic ha vanificato (14-14). Poi l'epilogo è stato il riassunto di tutta la gara: due attacchi out di Casòli e Murilo, ancora un paio di errori al servizio. E Miljkovic, premiato mvp, scatenato a chiudere.
M. ROMA-CIMONE MODENA 3-1 (25-17, 31-29, 23-25, 25-22)
CIMONE MODENA: Donadio (L), Tencati 7, Soli, Dennis 7, Sartoretti, Dos Santos Junior, Nascimento 22, Heller 11, Endres 12, Casoli 5, Garcia 5. Non entrati Pagni.: All. Giani
ROMA VOLLEY: Mastrangelo 12, Henno (L), Savani 15, Coscione 1, Tofoli 1, Marshall 16, Molteni 2, Hernandez, Miljkovic 16, Semenzato 7. Non entrati Giretto, Kooistra, Romero. All.: Serniotti
ARBITRI: Vittorio Sampaolo, Fabrizio Pasquali
NOTE - durata set: 21', 31', 24', 28'; tot: 104'.
gasport

magikoMILAN1982 10-21-2007 03:37 AM

Nel secondo anticipo Padova ferma l'ex capolista Cuneo con un secco 3 a 0 (25-22, 25-13, 25-15 i parziali)

travis bickle 10-21-2007 11:13 PM

La sesta è la giornata di Vermiglio e di Macerata, a cui riesce il colpo di mettere sotto Treviso. Piacenza e Perugia respirano a pieni polmoni dopo una lunga apnea. Corigliano comincia rendersi conto di quanto è dura la A-1. E Latina ancora per un’altra settimana faticherà ad addormentarsi.
Macerata-Treviso 3-2 (25-23, 20-25, 27-25, 19-25, 15-11)
Vermiglio ritrova Treviso, questa volta dall’altra parte della rete. Il palleggiatore che in maglia nera ha vinto 5 scudetti (4 da titolare) guida Macerata al successo, al tiebreak, sui suoi ex compagni. E ridà alla sua nuova squadra quel sorriso che mancava da tanto tempo. Perché è vero che anche domenica scorsa i marchigiani avevano vinto al 5° set (con Padova), ma da troppo tempo non centravano un successo importante. E in generale dopo un 2006-07 di delusioni continuamente reiterate, anche quest’anno erano partiti stentando. Per questo il 3-2 di oggi vale molto più dei 2 punti che riportano la Lube quantomeno a centro classifica. Un successo sul Sisley dà carica e coraggio. Tanto più che Omrcen, il principale tra i dubbi della Lube, stavolta ha convito, tanto da essere votato mvp dell’incontro. Il croato, arrivando da Cuneo ha cambiato ruolo, dal centro ad opposto. Dove aveva fin qui avuto tante difficoltà. I 21 punti (seppure con una percentuale non esaltante del 42%), contro un avversario tanto importante e un muro tanto insidioso, gli daranno senz’altro animo. La gara è stata avvincente. Con Macerata vittoriosa nei set dispari e Treviso padrona del campo in quelli pari. Contestazione (giustificata ma blanda, a dire il vero) del Sisley nel finale di 1° parziale: sul 22-22 un attacco di Papi è stato dato fuori banda. In realtà a toccare l’antenna non era stato il pallone schiacciato dal capitano dei veneti, ma una mano di Omrcen a muro. Il 23-22 è stato dunque erroneamente dato ai marchigiani, che con Swiderski e un contrattacco di Omrcen hanno chiuso. L’ago della bilancia è probabilmente stato il finale di terzo set, con Treviso che ha giocato un set ball sul 24-23. Geric lo ha annullato in primo tempo. Poi Paparoni e lo stesso Geric al servizio hanno mandato fuori fase la ricezione trevigiana, e Macerata ha fatto 2-1. Sinceramente brutto il tiebreak, con battute sbagliate a ripetizione e con Macerata più sicura al contrattacco. Un muro di Swiderski su Gustavo ha fatto 14-10, e poi un servizio out dello stesso brasiliano di Treviso ha sancito il 3-2 Lube.
Montichiari-Taranto 3-2 (25-20, 25-22, 25-23, 23-25, 15-11)
Montichiari ritrovava il regista egiziano Ahmed: che però non ha convinto del tutto (nonostante i 4 ace, come Gavotto), ma in cooperativa col suo vice Tiberti (ottimo) ha comunque portato i suoi al successo. Grazie soprattutto a Veres, autore di un buon 61% d’attacco. Taranto si gode il punticino che serve a fare un passetto in classifica, e tira un sospiro di sollievo sulle condizioni di Leandro. L’opposto brasiliano aveva saltato le ultime due, si è ripresentato e ha messo giù 27 palloni.
Latina-Piacenza 1-3 (17-25, 25-19, 18-25, 22-25)
Piacenza questa mattina era penultima in classifica. Oggi affrontava l’unica squadra che stava dietro di lei. L’ha battuta agilmente come da copione, e quantomeno ora la sua situazione è un po’ meno grottesca. Ma ugualmente non ha nulla di che rallegrarsi: a tutti gli infortuni con cui doveva fare i conti se n’è aggiunto un altri, eccellente: Simeonov è uscito per problemi ad un ginocchio. Lo ha sostituito Granvorka, altro acciaccato di lungo corso. E non consolerà gli emiliani sapere che Latina sta anche peggio. Non solo perché questa è la sesta sconfitta in sei giornate (è l’unica senza vittorie), ma anche perché in campo e spogliatoio c’è tensione. Zaytsev non convince, Bendandi entrato al suo posto non ha dato la svolta. E l’entusiasmo brasileiro di Bruno e Gilson non basta.
Corigliano-Perugia 0-3 (23-25, 22-25, 20-25) Corigliano lotta, sta attaccata a Perugia, ma ogni volta gli umbri hanno qualcosa in più. E i calabresi devono arrendersi alla prima sconfitta in casa (dopo i successi su Treviso e Latina). Per la seconda giornata consecutiva il lungo martello tedesco Kromm si prende il premio da mvp (18 punti col 60% in attacco, 4 muri e 2 ace). Il tecnico di Corigliano Giuliani ha tentato invano di cambiare la situazione mettendo un altro tedesco, il regista Dehne, al posto di Corvetta. Nessun problema per il loro collega perugino Sintini, invece. I suoi ricevitori lo hanno servito di barba e capelli: 60% di perfette per Pippi, 64% per Vujevic che ha avuto il 100% di positive.
gasport


All times are GMT +2. The time now is 09:03 PM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.