Go Back   Forum > OT-Forum > OT - Forum

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 11-25-2007, 09:11 AM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default Il grande Beppe spopola

60177 contatti in un giorno su youtube per "Banzai"!
Vai Beppe ché sei grande!


__________________
FreeIPTVforFreePeople
P2PTV?...incomincia da qua.
Perché non continuar così...e poi magari registrare?
Se hai domande...te lo cerco io
La (R)esistenza continua


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 11-25-2007, 10:25 AM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

I am so sorry dear BOt,but...
Be careful!because...
__________________
FreeIPTVforFreePeople
P2PTV?...incomincia da qua.
Perché non continuar così...e poi magari registrare?
Se hai domande...te lo cerco io
La (R)esistenza continua


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 11-25-2007, 12:10 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

Sembra Rutelli .....visit de websaid bat ......visit ......sisaid...mauntei hahahahahah


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 11-25-2007, 02:40 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by alma
60177 contatti in un giorno su youtube per "Banzai"!
Vai Beppe ché sei grande!


Allora, andiamo con ordine:
1) Parla (?) legge (?) un giapponese ridicolo, a tratti incomprensibile, a tratti fa proprio ridere di gusto... come del resto qualunque persona che cerchi di leggere un messaggio (e di farlo sembrare credibile) in una lingua di cui non sa assolutamente niente. Ho fatto vedere il video a un mio amico giapponese che era qui con me ed ha detto, testuali parole, "quest'uomo e' un buffone".
2) Nel suo messaggio, senza rendersene conto (almeno spero), offende PESANTEMENTE il popolo e la cultura giapponese in almeno 3 o 4 passaggi.
3) Il Giappone e' un paese all'avanguardia per mille motivi, ma il buon Beppe non sa (o finge di non sapere) che la corruzione e le tangenti sono piu' diffuse qua che in Italia (e i casi dei ministri che si suicidano perche' scoperti sono solo la punta dell'iceberg di un sistema politico molto marcio e controllato fin dalle fondamenta dai poteri economici forti e dalle mafie locali), e che i principali motivi dello sviluppo economico straordinario di questo paese sono proprio quelle cose che lui vorrebbe eliminare in Italia: fiducia incondizionata della popolazione nei politici qualunque cosa facciano (anche se prendono mazzette) e totale dedizione allo Stato e al Bene Comune (in altre parole: io svolgo il mio compito e sto zitto, poi ci sara' qualcuno piu' in alto di me che fara' quadrare le cose in qualche modo)...

Insomma, il simpatico giullare genovese avrebbe fatto bene ad evitare questa sua uscita... che dimostra, se ancora ce ne fosse stato bisogno, la sua monumentale ignoranza.
Ed ora crocifiggetemi pure, se volete. Non e' che me ne importi granche'.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 11-25-2007, 03:00 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
i principali motivi dello sviluppo economico straordinario di questo paese sono proprio quelle cose che lui vorrebbe eliminare in Italia: fiducia incondizionata della popolazione nei politici qualunque cosa facciano (anche se prendono mazzette) e totale dedizione allo Stato e al Bene Comune (in altre parole: io svolgo il mio compito e sto zitto, poi ci sara' qualcuno piu' in alto di me che fara' quadrare le cose in qualche modo)...



A parte tutto il discorso fatto, ma sta frase mi ha scioccato in particolare, è proprio da studiare, sembrava fosse un'altra sparata di Padoa Schioppa del tipo "le tasse sono bellissime". Il tuo concetto di democrazia è straordinario: io svolgo il mio compito e sto zitto. Tradotto: non ti lamentare suddito! L'hai voluta la democrazia eccoti la matita copiativa fai il segnetto dove te pare che ci rivediamo tra 5 anni e poi muto, non dare fastidio! Proprio senza vasellina lo vuoi il rapporto? E che masochista che sei! Mi rubano soldi a norma di legge ogni giorno e devo stare zitto? Appena esci di strada devi stare attento e metterti una mano davanti e una dietro. Ecco perchè preferisco espatriare, perchè ci sono tanti italiani come te che ragionano in questo modo e non succede mai nulla per questo. Io non pago e non pagherò per voi, preferisco stare tra gente civile e democratica. Che sono ste farneticazioni?

Last edited by breunzo : 11-25-2007 at 03:23 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 11-25-2007, 03:12 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
Allora, andiamo con ordine:
1) Parla (?) legge (?) un giapponese ridicolo, a tratti incomprensibile, a tratti fa proprio ridere di gusto... come del resto qualunque persona che cerchi di leggere un messaggio (e di farlo sembrare credibile) in una lingua di cui non sa assolutamente niente. Ho fatto vedere il video a un mio amico giapponese che era qui con me ed ha detto, testuali parole, "quest'uomo e' un buffone".
2) Nel suo messaggio, senza rendersene conto (almeno spero), offende PESANTEMENTE il popolo e la cultura giapponese in almeno 3 o 4 passaggi.
3) Il Giappone e' un paese all'avanguardia per mille motivi, ma il buon Beppe non sa (o finge di non sapere) che la corruzione e le tangenti sono piu' diffuse qua che in Italia (e i casi dei ministri che si suicidano perche' scoperti sono solo la punta dell'iceberg di un sistema politico molto marcio e controllato fin dalle fondamenta dai poteri economici forti e dalle mafie locali), e che i principali motivi dello sviluppo economico straordinario di questo paese sono proprio quelle cose che lui vorrebbe eliminare in Italia: fiducia incondizionata della popolazione nei politici qualunque cosa facciano (anche se prendono mazzette) e totale dedizione allo Stato e al Bene Comune (in altre parole: io svolgo il mio compito e sto zitto, poi ci sara' qualcuno piu' in alto di me che fara' quadrare le cose in qualche modo)...

Insomma, il simpatico giullare genovese avrebbe fatto bene ad evitare questa sua uscita... che dimostra, se ancora ce ne fosse stato bisogno, la sua monumentale ignoranza.
Ed ora crocifiggetemi pure, se volete. Non e' che me ne importi granche'.


No, perchè crocifiggerti, con tutte le splendide figure che fai, compresa questa, bisognerebbe inventarti se non ci fossi.

Lascio che lo stesso Beppe ti risponda nella sua prefazione al post di questo video che puoi trovare anche in giapponese:

"Il giapponese è una delle lingue più diffuse in Rete e i giapponesi sono un popolo interessante e rispettabile. I politici corrotti da loro fanno harakiri. Ho creato una sezione del blog in giapponese. Una lingua che sto imparando, mi ricorda un po' il genovese. Perdonate gli errori di pronuncia, sono solo agli inizi."

Quindi chi è ignorante o chi è prevenuto?

Beppe Grillo dice: "I politici corrotti da loro fanno harakiri" quindi che la corruzione esiste ma che c'è chi reagisce diversamente, avvolte, ma qui "mai". Poi "Il ministro Shigeru Ishiba vuole dotare ogni suo dirigente di un sistema di localizzazione satellitare per verificarne gli spostamenti durante l’orario di lavoro." Non mi sembrerebbe il comportamento di uno che subisce la corruzione (stiamo parlando di un ministro).

Ma ad uno che dice: "fiducia incondizionata della popolazione nei politici qualunque cosa facciano (anche se prendono mazzette) e totale dedizione allo Stato e al Bene Comune (in altre parole: io svolgo il mio compito e sto zitto, poi ci sara' qualcuno piu' in alto di me che fara' quadrare le cose in qualche modo)... cosa vuoi rispondere.... resta lì in Giappone visto che avrti trovato il tuo habitat naturale.

Last edited by romans : 11-25-2007 at 03:14 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 11-25-2007, 03:38 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by breunzo
Il tuo concetto di democrazia è straordinario: io svolgo il mio compito e sto zitto. Tradotto: non ti lamentare suddito! L'hai voluta la democrazia eccoti la matita copiativa fai il segnetto dove te pare che ci rivediamo tra 5 anni e poi muto, non dare fastidio!


Forse non mi sono spiegato bene... non e' il MIO concetto di democrazia, ma e' il modo di vivere e di lavorare dei giapponesi. Loro non mettono MAI in discussione quello che fanno i "capi", non dicono mai di no ad un ordine anche se non lo condividono (ma il concetto stesso di "non condividere" e' una cosa abbastanza fuori luogo, parlando dei giapponesi), vivono e producono esclusivamente per l'azienda e per il bene comune, convinti che il bene comune sia anche quello di loro stessi... la loro cultura e': se l'azienda produce di piu' e funziona i primi ad avvantaggiarsi sono i lavoratori, prima ancora che i ricchi proprietari; se lo Stato produce e funziona i primi ad avvantaggiarsi sono i cittadini, nonostante la presenza di politici corrotti che se ne approfittano e di mafie colluse con la politica.
Questa e' la cultura giapponese. Per chiarire meglio il mio pensiero: a me questa cultura non piace per niente, ed ho avuto interessanti discussioni in proposito con amici nipponici. Pero' una cosa e' certa: se questo e' il paese del mondo con il tenore di vita piu' alto, se la microcriminalita' ai danni della gente comune e' quasi inesistente, se la loro economia e' cosi' sviluppata e tutti (o quasi) possono avere una vita "facile" e senza problemi, lo devono anche a questa loro cultura. Ogni medaglia ha il suo rovescio...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 11-25-2007, 03:43 PM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

Quote:
Non e' che me ne importi granche'.

Se è per questo a me ancora meno!Soprattutto se non intendi l'ironia.
__________________
FreeIPTVforFreePeople
P2PTV?...incomincia da qua.
Perché non continuar così...e poi magari registrare?
Se hai domande...te lo cerco io
La (R)esistenza continua


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #9  
Old 11-25-2007, 04:01 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
Forse non mi sono spiegato bene... non e' il MIO concetto di democrazia, ma e' il modo di vivere e di lavorare dei giapponesi. Loro non mettono MAI in discussione quello che fanno i "capi", non dicono mai di no ad un ordine anche se non lo condividono (ma il concetto stesso di "non condividere" e' una cosa abbastanza fuori luogo, parlando dei giapponesi), vivono e producono esclusivamente per l'azienda e per il bene comune, convinti che il bene comune sia anche quello di loro stessi... la loro cultura e': se l'azienda produce di piu' e funziona i primi ad avvantaggiarsi sono i lavoratori, prima ancora che i ricchi proprietari; se lo Stato produce e funziona i primi ad avvantaggiarsi sono i cittadini, nonostante la presenza di politici corrotti che se ne approfittano e di mafie colluse con la politica.
Questa e' la cultura giapponese. Per chiarire meglio il mio pensiero: a me questa cultura non piace per niente, ed ho avuto interessanti discussioni in proposito con amici nipponici. Pero' una cosa e' certa: se questo e' il paese del mondo con il tenore di vita piu' alto, se la microcriminalita' ai danni della gente comune e' quasi inesistente, se la loro economia e' cosi' sviluppata e tutti (o quasi) possono avere una vita "facile" e senza problemi, lo devono anche a questa loro cultura. Ogni medaglia ha il suo rovescio...


Che siano laboriosi e attenti al bene comune è noto, ma tu dicevi che loro tacciono anche se sanno che i politici prendono mazzette? Per qesto si suicidano o i banchieri ad asempio che ingannano il pubblico vengono non solo condannati per via giudiziaria ma anche a chiedere scusa a cittadini giapponesi che non le vogliono? Beh, qui tutti prendono mazzette e nessuno dice niente "veramente" e nessuno paga per questo e l'economia va a p*****e, in Giappone prendono mazzette e nessuno batte ciglio e l'economia funziona? Non sarà che sia il senso del bene comune e non di pochi a fare la dfferenza? Come dicevi: visto che sanno che lo stato o l'azienda produce e funziona! Non condivido propriamente questo modo di fare ma è un po' diverso da come dicevi o no?

Last edited by romans : 11-25-2007 at 04:04 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #10  
Old 11-25-2007, 04:03 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by romans


Lascio che lo stesso Beppe ti risponda nella sua prefazione al post di questo video che puoi trovare anche in giapponese:

"Il giapponese è una delle lingue più diffuse in Rete e i giapponesi sono un popolo interessante e rispettabile. I politici corrotti da loro fanno harakiri. Ho creato una sezione del blog in giapponese. Una lingua che sto imparando, mi ricorda un po' il genovese. Perdonate gli errori di pronuncia, sono solo agli inizi."


Mi devo ripetere? Ok, mi ripeto...
-) Grillo magari sara' anche sincero quando dice che i giapponesi sono un popolo interessante e rispettabile, ma farebbe meglio a documentarsi BENE sulla loro cultura perche' - ripeto - nel suo video li offende pesantemente in piu' di una occasione (tanto da meritarsi il titolo di "buffone" da parte del mio amico nipponico)
-) Grillo SICURAMENTE non e' sincero quando dice che sta imparando la lingua. Questi tentativi di "lecchinaggio" potrebbe pure risparmiarseli. Il suo modo di parlare nel video e' quello di chi sta leggendo qualcosa meccanicamente senza avere la benche' minima idea di cosa sia, e non quello di qualcuno che abbia cominciato a studiare la lingua giapponese (e quindi, sebbene ancora agli inizi, si presuppone che ne conosca perlomeno i rudimenti di base). Se qualcuno di voi ha un amico giapponese o che conosce il giapponese, provi a chiedere a lui cosa ne pensa (poi fatemi sapere cosa vi ha risposto, sono proprio curioso )
-) La frase "i politici corrotti da loro fanno harakiri" e' il luogo comune piu' luogo comune che si possa dire o scrivere. Perfino in Italia ci sono stati in passato personaggi (e non di poco conto) che si sono sucidati dopo essere stati beccati, ma.... chi di voi si sognerebbe di dire che questa e' una "pratica comune" in Italia e che i politici in Italia si vergognano delle proprie cattive azioni al punto di suicidarsi? Ebbene, che ci crediate o no, in Giappone e' ESATTAMENTE (o quasi) la stessa cosa. Quel politico si e' suicidato perche' era un uomo all'antica "vecchio stampo", che metteva l'onore personale avanti alla propria stessa vita. Era un'ECCEZIONE. Ma utile per fare un po' di propaganda a buon mercato "made in Grillo".....


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 02:16 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.