Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   L'erba delle regioni autonome è sempre più verde (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/18386-lerba-delle-regioni-autonome-e-sempre-piu-verde.html)

breunzo 05-21-2007 04:38 PM

L'erba delle regioni autonome è sempre più verde
 
I comuni veneti vogliono diventare trentini. I comuni piemontesi vogliono diventare valdostani. Per una questione di grana. E’ la nuova diaspora all’italiana. L’erba del vicino è sempre più verde e quella delle regioni autonome è verde brillante. La Lega non ci è riuscita e i cittadini iniziano a fare da soli. Una autodeterminazione incontrollata potrebbe dare vita a due nuove macro regioni nazionali. Con capitali Trento e Aosta. Pagheremo tutti, dalla Sicilia alla Lombardia, meno tasse e faremo delle belle gite in montagna.
I cittadini italiani sono, almeno in teoria, uguali di fronte alla legge e, in pratica, diversi rispetto al Fisco. Dipende dove nascono.
Le regioni autonome funzionano meglio delle altre. Fa eccezione la Sicilia, che in realtà è uno Stato autonomo. La scissione mafiosa dall’Italia l’ha fatta da tempo. Le regioni autonome sono un lusso che l’Italia non può più permettersi. Se vogliono dichiarino l’indipendenza. Nessuno in questa Nazione di cartone si opporrà. Mille trentini sono in grado di sconfiggere l’esercito.
Se Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e Trento sono un modello, questo modello venga applicato in tutto il Paese. Gruppi di studio dalla Puglia e dall’Emilia lo copino. Se, invece, la benzina gratis e le sovvenzioni per imprese e abitazioni, ecc, ecc, derivano dal pagare meno tasse, allora ogni regione e provincia abbia lo stesso trattamento.
In caso di tensioni con i cittadiniautonomi si può avviare l’ennesima riforma costituzionale. E consentire a tutte le regioni italiane la possibilità di cambiare Stato avviando trattative bilaterali. La Valle d’Aosta con la Francia, la Lombardia con il Canton Ticino, il Veneto con l’Austria, la Sicilia con gli Stati Uniti. Sarebbe una riforma di grande popolarità, con adesioni entusiastiche.
L’unica a lamentarsi sarebbe la contea di Montecitorioshire. Senza più contribuenti dovrebbe mandare i suoi cittadini a lavorare.

beppegrillo.it

juve 05-21-2007 07:17 PM

Quote:
Originally Posted by breunzo
I comuni veneti vogliono diventare trentini. I comuni piemontesi vogliono diventare valdostani. Per una questione di grana. E’ la nuova diaspora all’italiana. L’erba del vicino è sempre più verde e quella delle regioni autonome è verde brillante. La Lega non ci è riuscita e i cittadini iniziano a fare da soli. Una autodeterminazione incontrollata potrebbe dare vita a due nuove macro regioni nazionali. Con capitali Trento e Aosta. Pagheremo tutti, dalla Sicilia alla Lombardia, meno tasse e faremo delle belle gite in montagna.
I cittadini italiani sono, almeno in teoria, uguali di fronte alla legge e, in pratica, diversi rispetto al Fisco. Dipende dove nascono.
Le regioni autonome funzionano meglio delle altre. Fa eccezione la Sicilia, che in realtà è uno Stato autonomo. La scissione mafiosa dall’Italia l’ha fatta da tempo. Le regioni autonome sono un lusso che l’Italia non può più permettersi. Se vogliono dichiarino l’indipendenza. Nessuno in questa Nazione di cartone si opporrà. Mille trentini sono in grado di sconfiggere l’esercito.
Se Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e Trento sono un modello, questo modello venga applicato in tutto il Paese. Gruppi di studio dalla Puglia e dall’Emilia lo copino. Se, invece, la benzina gratis e le sovvenzioni per imprese e abitazioni, ecc, ecc, derivano dal pagare meno tasse, allora ogni regione e provincia abbia lo stesso trattamento.
In caso di tensioni con i cittadiniautonomi si può avviare l’ennesima riforma costituzionale. E consentire a tutte le regioni italiane la possibilità di cambiare Stato avviando trattative bilaterali. La Valle d’Aosta con la Francia, la Lombardia con il Canton Ticino, il Veneto con l’Austria, la Sicilia con gli Stati Uniti. Sarebbe una riforma di grande popolarità, con adesioni entusiastiche.
L’unica a lamentarsi sarebbe la contea di Montecitorioshire. Senza più contribuenti dovrebbe mandare i suoi cittadini a lavorare.

beppegrillo.it

OGNI REGIONE SI GESTISCA DA SE!!!!!!

magikoMILAN1982 05-21-2007 09:07 PM

Quote:
Originally Posted by juve
OGNI REGIONE SI GESTISCA DA SE!!!!!!


magari fosse così...la situazione invece la sappiamo tutti, c'è qualcuno che tira e qualcun altro che ama essere tirato :o (a buon intenditor poche parole ;) )

tiolucas73 05-21-2007 10:30 PM

Quote:
Originally Posted by magikoMILAN1982
magari fosse così...la situazione invece la sappiamo tutti, c'è qualcuno che tira e qualcun altro che ama essere tirato :o (a buon intenditor poche parole ;) )


anche a me piacerebbe...e se fossi il GOVERNATORE di una qualsiasi regioe italiana che si affaccia sul mare, farei pagare alla lombardia una sovratassa del 50% del valore della merce per ogni operazione di import-export....sai che ridere...uahuhuhauhauhuh...gran parte del resto d'italia navigherebbe nell'oro!!!

Guaido 05-21-2007 10:35 PM

A pensarci bene...
 
A pensarci bene se la Sicilia dopo la II Gurra Mondiale fosse andata con gli Stati Uniti, o Dio, mica sarei qui a piangere... anzi.
Facciamo così: cediamo la Sicilia alla Francia, dopo 50 anni con i $$ risparmiati ci compriamo la Francia intera e diamo la Sicilia agli spagnoli... poi ci compriamo la Spagna... e diamo la Sicilia alla Germania... e via così.
A occhio e croce, in 250-300 anni, abbiamo fatto l'Unità d'Europa con Capitale Roma... e reiniziamo il giochino con la Libia....

travis bickle 05-21-2007 10:38 PM

Quote:
Originally Posted by Guaido
A pensarci bene se la Sicilia dopo la II Gurra Mondiale fosse andata con gli Stati Uniti, o Dio, mica sarei qui a piangere... anzi.
Facciamo così: cediamo la Sicilia alla Francia, dopo 50 anni con i $$ risparmiati ci compriamo la Francia intera e diamo la Sicilia agli spagnoli... poi ci compriamo la Spagna... e diamo la Sicilia alla Germania... e via così.
A occhio e croce, in 250-300 anni, abbiamo fatto l'Unità d'Europa con Capitale Roma... e reiniziamo il giochino con la Libia....

Bravo,quanto c'hai pensato pe'di sta' stronzata....?

Guaido 05-21-2007 10:45 PM

Tanto!
 
Da quando ero al Liceo e la Lega aveva la maggioranza assoluta in Brianza!
A occhio e croce 15 anni!

O... ma siete toppo serii... su con la vita!

travis bickle 05-21-2007 10:50 PM

Quote:
Originally Posted by Guaido
Da quando ero al Liceo e la Lega aveva la maggioranza assoluta in Brianza!
A occhio e croce 15 anni!

O... ma siete toppo serii... su con la vita!

Azz....so'parecchi....15 anni.... :p :p :p

Guaido 05-21-2007 10:54 PM

E si!
 
E si!

Ma pensa che la tragedia è che i problemi sono sempre gli stessi!

Più che un forum sta diventando una chat qui!

corso 05-21-2007 11:18 PM

e' inesorabile, ma vero. il pianeta sta andando piano, ma malsano e lontano, verso la multietnicita' totale. tra qualche secolo, non esisteranno piu' razze cosi' dette pure (addio bossi e nostalgigi di baffino), ma miriadi di incroci di ogni tipo. non ci saranno piu' dogane (un mio conoscente columbiano non vede l'ora :D )), ne' frontiere. si parleranno dei dialetti che saranno un misto di siciliano, vietnamita e swahili, tanto per capirci meglio e insomma, sara' proprio come nel blade runner di philip ****. e' assodato, quindi godetevi le barriere ora .....che poi............ :D :D :D :) :) :cool:


All times are GMT +2. The time now is 10:40 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.