Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


 
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
Prev Previous Post   Next Post Next
  #1  
Old 06-04-2007, 04:41 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default munnezza....

per divertirmi un pò, voglio trovare gli articoli che hanno dato in via di risoluzione l' "emergenza" rifiuti in campania...
Quote:
2000: Durante la campagna elettorale regionale del 2000...Antonio Bassolino aveva presentato un programma che testualmente prevedeva "l'opposizione agli inceneritori, la riduzione, raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti, la bonifica del territorio depauperato dalle attività delle ecomafie, la costituzione di un Osservatorio Regionale e di Osservatori provinciali sull'attuazione dei piani di raccolta differenziata, il superamento del commissariamento e dell'emergenza, la trasformazione dei rifiuti in una risorsa offrendo opportunità di sviluppo economico e posti di lavoro reali".

Quote:
06/07/2005 - Rifiuti, Bassolino: impegno perchè non si aggravi la situazione.

Quote:
10 ottobre 2006 - Si insedia il commissario Bertolaso: Fuori dall'emergenza in dieci giorni
La gestione dell�emergenza rifiuti in Campania passa a Guido Bertolaso che in dieci giorni conta di sgomberare le strade della regione dalle 35 mila tonnellate di immondizia accumulate.

Quote:
15 OTT 2006. RIFIUTI CAMPANIA, A RITMI FORZATI VERSO LA NORMALITA' - Prosegue a ritmi forzati la raccolta dei rifiuti in Campania.

Quote:
18 Gennaio 2007 - Raccolta differenziata: servizio al via dal 21 gennaio. Obiettivo 20% per il 2007
Cartoni piegati e impilati per la raccolta differenziata:

l'avvenuta "selezione" da parte dell' ASIA (la gaia società di raccolta rifiuti napoletana):

....alla faccia della raccolta differenziata!! (NB: mie foto di ieri, 03 giugno 2007)
Quote:
Roma, 25 mag (Velino) - Una decina di giorni per mettere fine all’emergenza rifiuti in Campania.

Quote:
lunedì, 28 maggio 2007 - il commissario Bertolaso vuole risolvere l'emergenza entro mercoledì.

Quote:
Napoli, 28 mag. (Apcom) - ....Intanto, l'Asia (la società che gestisce la raccolta dei rifiuti) ha fatto sapere che entro tre giorni la situazione tornerà alla normalità.

Al momento, lunedì 4 giugno da situazione è la stessa.
Ma mi divertirò ad aggiungere le prossime dichiarazioni di risoluzione del problema e di cercare a ritroso quelle degli scorsi anni...

ABN

edit:
Quote:
12 giugno 2007 (Leggo) - Rosa Russo Iervolino: Entro 24 ore l'emergenza potrà dirsi conclusa


luglio 2007:
Quote:
Guido Bertolaso, che comportandosi da persona seria, senza fare dichiarazioni polemiche, ha lasciato serenamente il suo posto al prefetto di Napoli Alessandro Pansa, al quale in cambio della "rognona" da gestire, gli raddoppiano di colpo lo stipendio (se ho letto bene il decreto del governo).

Non era d'accordo Bertolaso con alcune scelte del governo, in particolare del ministro Pecorario Scanio, ed ha preferito confermare le sue dimissioni. Per fortuna che è sceso in campo il governatore della Campania Bassolino promettendo che: tra 6 mesi finirà l'emergenza.


2008


Quote:
01 Gennaio 2008, 22:09 Giugliano: incendiato l'albero di Natale di ecoballe
NAPOLI - Non si conoscono le cause dell'incendio che ha completamente distrutto l'albero di Natale di ecoballe a Giugliano, nel napoletano. L'opera, costata diecimila euro, era stata installata per sensibilizzare i residenti al problema dello smaltimento dei rifiuti e del degrado ambientale. ''L'incendio dell'albero di Natale di ecoballe rappresenta un fatto grave per la nostra comunità, che lotta per affrancarsi dal degrado ambientale", è il commento del sindaco di Giugliano Francesco Taglialatela.

da euronews di oggi 03 gennaio '08

da raitre di oggi, per la prima volta si parla dell'incompatibilità tra ecoballe ed incenerimento, dando ragione a chi manifesta per non avere i "siti di stoccaggio PROVVISORI" nelle proprie aree. un provvisorio che è in realtà DEFINITIVO

e dal corriere.it

Quote:
Rifiuti, ancora proteste e roghi
Presidio contro la riapertura della discarica di Pianura. Bloccata la superstrada. In fiamme anche un bus

Ancora proteste e roghi nel napoletano per quel che ormai gli stessi vigili del fuoco definiscono «discariche a cielo aperto» e non più cumuli di immondizia sui marciapiedi. Sono stati una settantina gli interventi compiuti nella notte dai vigili del fuoco per spegnere gli incendi a Napoli e nei comuni della provincia mentre resta alta la tensione davanti all'ex discarica di Contrada Pisani nel quartiere Pianura a Napoli: la polizia potrebbe intervenire da un momento all'altro per rimuovere il presidio dei cittadini che vogliono impedire la riapertura del sito per lo stoccaggio dei rifiuti chiuso nove anni fa e deputato a essere utilizzato per far fronte all'emergenza.

BLOCCATA LA SUPERSTRADA - Mentre un centinaio di persone continuano a presidiare i cancelli dell'entrata principale dell'ex discarica, altri stanno bloccando l'ingresso della superstrada di via Campana a Pozzuoli. Superstrada che poi si collega alla tangenziale di Napoli. Sul posto si è recata la polizia. All’interno del sito alcuni camion hanno già iniziato a rimuovere il «tappo» di terreno che da undici anni non riceve immondizia. Le autorità sono determinate ad avere a disposizione almeno una struttura, per evitare la paralisi della raccolta dell'immondizia. E le conseguenze potrebbero essere disastrose. A far paura non c'è soltanto la diossina sprigionata dai cumuli di spazzatura incendiati. Il rischio altissimo è quello sanitario, il pericolo è che si scateni un'epidemia.

ROGHI - Nella notte si sono registrati ancora un centinaio di roghi e una settantina di interventi dei vigili del fuoco. A Pianura è stato anche incendiato un autobus dell'Anm (Azienda napoletana mobilità). Il fiume dei roghi sprigionato dalle fiamme appiccate ai cassonetti e ai rifiuti sta avvolgendo l'intera area di Pianura mentre ai lati delle strade vi sono centinaia di topi morti.
Proteste anche in Basilicata. Cittadini di Vietri di Potenza hanno manifestato davanti alla sede della Regione a Potenza contro l'ipotesi di realizzare nel comune confinante di Caggiano (****rno) una discarica di rifiuti.


dai rainews24

__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley

Last edited by ABNormal : 01-03-2008 at 08:23 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
 







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 10:18 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.