Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 06-27-2007, 07:04 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default Ma schiavo di chi?

"Se la nostra nazione può emettere un'obbligazione in dollari, può anche emettere una cambiale in dollari. L'elemento che rende buona un'obbligazione, rende buona anche una cambiale. La differenza fra l'obbligazione e la cambiale è che l'obbligazione lascia che i mediatori di denaro raccolgano due volte la quantità dell'obbligazione e un 20% supplementare, mentre la valuta non paga nessuno eccetto coloro che contribuiscono direttamente in qualche modo utile. È assurdo dire che il nostro paese può emettere 30 milioni di dollari in obbligazioni e non 30 milioni di dollari in valuta? Entrambe sono promesse a pagare, ma una promessa ingrassa gli usurai e l'altra aiuta la gente" -- Thomas Edison

"Le operazioni bancarie furono concepite nell'iniquità e nacquero nel peccato. I banchieri possiedono la terra; portategliela via ma lasciateli con il potere di generare credito e, con un colpo di penna, creeranno abbastanza soldi per ricomprarsela tutta di nuovo. Portategli via questo potere e tutte le grandi fortune come la mia spariranno, e devono sparire, dato che allora questo mondo sarebbe un mondo migliore e più felice in cui vivere. Ma se volete essere schiavi dei banchieri e pagare il costo della vostra personale schiavitù, allora lasciate che i banchieri controllino i soldi e controllino il credito" -- Lord Stamp, direttore della Banca d'Inghilterra, 1940

"Sono l'uomo più infelice. Ho inconsapevolmente rovinato il mio paese. Una grande nazione industriale è ora controllata dal suo sistema di credito. Non siamo più un governo (derivato) dalla libera opinione, non più dalla convinzione e dal voto della maggioranza, ma dall'opinione e coercizione di un piccolo gruppo di uomini dominanti" -- Woodrow Wilson, 1919 (Riferendosi alla Federal Reserve ed alla transizione ad un'economia basata sul debito)...

...Il candidato alla Presidenza e membro del Congresso Ron Paul (Repubblicano, Texas) ha presentato il H.R. n° 2755 "Per abolire il Consiglio dei Governatori del Sistema della Federal Reserve e della Banca della Federal Reserve, per abrogare la Legge sulla Federal Reserve e per altri scopi". Questa legislazione contribuirebbe a ristabilire la costituzione degli Stati Uniti, che stabilisce che soltanto il Congresso può coniare soldi (Articolo I, Sezione 8, Comma 5) e che i debiti degli Stati Uniti siano depositati in argento ed oro (Articolo I, Sezione 10, Comma 1).

Questa è la seconda volta che presenta la legislazione.

Dato che un americano su sei lavora per il governo (locale, statale o federale) o per un'organizzazione/azienda che riceve la maggior parte dei suoi fondi dal governo, è facile vedere perchè questa notizia non sia considerata interessante dai mass media. I lavoratori del Governo dipendono dalle macchine da stampa. I politici certamente non vogliono la dissoluzione della Fed. Prendono in prestito soldi dai banchieri ed incitano i vostri nipoti adulti a pagare interessi sul debito così da poter "portare il porc* a casa". Non avete partecipato a questi prestiti, non ricevete beneficio finanziario da questi prestiti, né avete firmato alcun contratto che vi renda responsabili del debito, ma voi e le future generazioni sarete costretti a pagare finchè il Congresso non scioglierà la Fed o ci sarà la Rivoluzione. Non c'è altra scelta....

...per americano in questo caso leggasi "noi", "tutti", lo stesso discorso vale per la Banca d'Italia e la BCE.

fonte e testo dell'HR 2275.

E aggiungerei anche questa frase di Abramo Lincoln: "Potrete ingannare tutti per un po’. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre"


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 06-27-2007, 09:39 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

"La nostra politica è quella di fomentare le guerre,
ma dirigendo Conferenze di Pace,
in modo che nessuna delle parti in conflitto
possa ottenere guadagni territoriali.
Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni,
coinvolte in entrambi gli schieramenti,
sprofondino sempre di più nel loro debito
e, quindi,
sempre di più sotto il nostro potere."


Amschel Mayer Rothschild, Bank of England, 1773.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 06-27-2007, 09:52 PM
travis bickle travis bickle is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2007
Location: Roma
Posts: 2,761
travis bickle is on a distinguished road
Send a message via MSN to travis bickle Send a message via Yahoo to travis bickle
Default

Purtroppo le banche sono diventate padrone del destino del mondo...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 07:38 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.