Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


 
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
Prev Previous Post   Next Post Next
  #1  
Old 07-05-2007, 12:33 AM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default Un rivoluzionario repubblicano candidato alla Casa Bianca

Sto parlando proprio di lui, Ron Paul, uno sconosciuto che dopo essersi espresso in posizioni decisamente contrarie a quelle del partito, in un dibattito televisivo fra repubblicani (tra cui Rudy Giuliani), è schizzato in testa alle classifiche dei voti dei telespettatori.
Nel mese scorso ha presentato una legge per abolire la FEDERAL RESERVE nel rispetto della Costituzione che assegna al Congresso il potere di coniare le monete, ed è uno dei pochi che già dal 2003 era contrario alla guerra in Iraq.

Pochi giorni fa c'è stato nello Iowa l'incontro pubblico dei supporter dei Repubblicani e Ron Paul non è stato invitato.
Così se l'ha organizzato da solo ed ha totalizzato più presenze di tutti gli altri candidati messi insieme Link

......Michael Steele, il portavoce del partito repubblicano (cui anche Paul appartiene) ha detto che avrebbe tagliato fuori il deputato da futuri dibattiti; in quel momento, nella striscia scorrente nella parte bassa del video, apparivano i risultati del sondaggio tra il pubblico: gli spettatori (e gli spettatori di Fox News, la più likudnik delle TV) decretavano Ron Paul vincente su Rudy Giuliani, col 230% di vantaggio.
Da quel momento, i grandi media hanno spento la luce su Ron Paul, evitando accuratamente di citarlo, farlo apparire e intervistarlo.
Ma non è bastato.
Ron Paul è diventato la stella di internet.
«Il candidato presidenziale repubblicano Ron Paul è di gran lunga il più popolare su internet», ha attestato il 17 maggio Mark Jeffrey, sul sito Huffington.net: «Eppure, nonostante sia al primo posto online, per i media ‘mainstream’ non esiste.
Il 14-15 maggio ‘Ron Paul’ è stato il termine più cercato col motore di ricerca Technorati.
Nei sondaggi di ABC.com e di MSNBC.com Ron Paul è stato decretato vincitore del dibattito con vasto margine.
Il sito di Ron Paul ha ricevuto più visite, la settimana scorsa, di quelli di Hillary Clinton, Barak Obama e John Edwards.
I suoi video sono i più guardati su YouTube…
E dunque, che cosa succede?
Perché c’è una tale sconnessione tra internet e i grandi media?
Sia che siate pro o contro Ron Paul, la sua non-copertura sui media è una notizia in se stessa
».



Chi sono i veri patrioti? Discorso di Ron Paul al Congresso


IL TESTO: http://www.luogocomune.net/site/mod...hp?storyid=1888



Approfondimenti consigliati:

Ron Paul: il coraggio della coerenza

Ron Paul, il candidato innominabile

La Fine dell'Egemonia del Dollaro

La direttiva di Bush in caso di "emergenza catastrofica" in America

Meno dello 0.01% dei casi della Homeland Security sono connessi al terrorismo

Gridare al lupo: Allarmi terrorismo basati su intelligence inventata

La privatizzazione delle strade interstatali e l'unione pan-americana


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
 







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 07:33 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.