Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #11  
Old 07-27-2007, 03:08 PM
cicciototti cicciototti is offline
Senior Member
 
cicciototti's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 371
cicciototti is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Guaido
Dì la verità: i discorsi a GP II glieli scivevi tu?

...ogni tanto copiava


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #12  
Old 07-27-2007, 03:10 PM
cicciototti cicciototti is offline
Senior Member
 
cicciototti's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 371
cicciototti is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Guaido
Guarda, non puoi dare la colpa del bullismo alla TV del Silvio al marketing Carrefour e alla riforma Biagi!

... ah no?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #13  
Old 07-27-2007, 03:21 PM
Guaido Guaido is offline
Senior Member
 
Guaido's Avatar
 

Join Date: May 2007
Posts: 643
Guaido is on a distinguished road
Default

Ai genitori un po' stronzi no eh?
Alla scuola un po' stronza no eh?
Magari spiegare un po' più di rispetto non tutto ti è dovuto?
Cose basilari tipo: Chi non fa i compiti viene bocciato (e non può rompere le palle)
Se alla fine dell'anno ti becchi dei debiti formativi in vacanza con gli amici non ci vai (e se ti an***** via anche il motorino).
Se ti becco una foto scema sul cellulare te lo butto nel cesso.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #14  
Old 07-27-2007, 03:35 PM
cicciototti cicciototti is offline
Senior Member
 
cicciototti's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 371
cicciototti is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Guaido
Ai genitori un po' stronzi no eh?
Alla scuola un po' stronza no eh?
Magari spiegare un po' più di rispetto non tutto ti è dovuto?
Cose basilari tipo: Chi non fa i compiti viene bocciato (e non può rompere le palle)
Se alla fine dell'anno ti becchi dei debiti formativi in vacanza con gli amici non ci vai (e se ti an***** via anche il motorino).
Se ti becco una foto scema sul cellulare te lo butto nel cesso.

ho un figlio di 15 anni e lavoro spesso nelle scuole di ogni ordine e grado. ti posso assicurare che è una bella sfida quotidiana cercare di ragionare di regole, valori e comportamenti quando tutto intorno, grazie all'onnipotente industria di costruzione del senso (e del consenso), sostiene e veicola esattamente il contrario (chi è prepotente, ruba, sfrutta, inganna, sfotte, ecc. è un gran figo; gli altri sono solo dei gran cog..oni).

p.s. non diceva così anche il tuo amico silvio?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #15  
Old 07-27-2007, 06:36 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Beh non è sempre così...i genitori e gli insegnati devono far sentire di più la proria autorità altrimenti è ovvio he poi i ragazzino fanno quello che gli pare. I genitori devono cercare di passare più tempo con i figli poer dargli sicurezza. Il bullo,il violento,sono spesso persone insicure che devono sottomettere qualcuno per avere conferme di se stessi.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #16  
Old 07-27-2007, 07:03 PM
magikoMILAN1982 magikoMILAN1982 is offline
Senior Member
 

Join Date: Aug 2006
Location: al Nord!!
Posts: 7,830
magikoMILAN1982 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Il bullo,il violento,sono spesso persone insicure che devono sottomettere qualcuno per avere conferme di se stessi.

alcuni si ma altri no, possono essere cattivi dentro dalla nascita...poi ci sono quelli che lo fanno per imitare gli altri, per non sentirsi 'inferiori', quelli che vengono da famiglie difficili
beh insomma il guaio è quando si mettono insieme e la tendenza purtroppo è in ascesa


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #17  
Old 07-27-2007, 07:09 PM
travis bickle travis bickle is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2007
Location: Roma
Posts: 2,761
travis bickle is on a distinguished road
Send a message via MSN to travis bickle Send a message via Yahoo to travis bickle
Default Due gay si baciano,arrestati

Roberto e Michele, due ragazzi di 27 e 28 anni che formano una coppia di fatto, sono stati fermati la scorsa notte da una pattuglia di carabinieri all'uscita della Gay Street di Roma perché si stavano baciando, «come fanno migliaia di coppie che ogni giorno passano per il Colosseo». Lo riferisce Arcigay Roma. «Appena si sono baciati, hanno visto che la macchina dei Carabinieri ha acceso un faro ed i carabinieri sono scesi dall'auto e li hanno arrestati e portati alla Caserma del Celio. In caserma sono stati interrogati e gli è stato rilasciato un verbale dove risulta che sono stati denunciati al giudice».
LA DENUNCIA - I ragazzi hanno denunciato l'episodio al numero verde 800 713 713 Gay Help Line, di Arcigay Roma e del Comune di Roma, che li sta supportando legalmente. «Reputiamo tale arresto gravissimo, in quanto mostra come ancora oggi le coppie omosessuali siano considerate di seri B da molti - dichiara Fabrizio Marrazzo, Responsabile Gay Help Line e presidente Arcigay Roma: - non è possibile che nel 2007 una coppia gay non possa baciarsi ammirando uno dei monumenti più belli di Roma». Per giovedì due agosto l'Arcigay ha organizzato un bacio pubblico di tutte le coppie gay e lesbiche della Capitale, «per ricordare - dicono - che baciarsi non è un reato».
LA REPLICA - Secondo i carabinieri che hanno fermato i due giovani, però, non era solo un bacio sulla bocca quello che i due gay si stavano scambiando la scorsa notte sulle scalette che portano al Colosseo. Baciarsi, è stato sottolineato dagli investigatori che hanno denunciato i due giovani per «atti osceni in luogo pubblico», non viola l'articolo 527 del codice, mentre il reato era «palese ed inequivocabile». Reato che - viene ancora precisato - sarebbe stato contestato a qualsiasi coppia; capita sovente ai carabinieri di contestare lo stesso reato a coppie eterosessuali, la maggior parte provenienti da fuori Roma, che vogliono «suggellare» davanti a posti famosi, come appunto il Colosseo, la loro unione.
fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #18  
Old 07-27-2007, 07:10 PM
caneca80 caneca80 is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2005
Posts: 162
caneca80 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Beh non è sempre così...i genitori e gli insegnati devono far sentire di più la proria autorità altrimenti è ovvio he poi i ragazzino fanno quello che gli pare. I genitori devono cercare di passare più tempo con i figli poer dargli sicurezza. Il bullo,il violento,sono spesso persone insicure che devono sottomettere qualcuno per avere conferme di se stessi.


Concordo pienamente i genitori di oggi dovrebbero imparare a dare qualche "calcio nel culo" (si ma non prendetemi alla lettera) quando serve ai propri figli e non difenderli ad oltranza, ricordate quei "burloni" che hano allagato la scuola qualche tempo fa? Mi sembra che fosse a Milano il primo caso poi seguita da altri, se questi tizi li avessero sbattuti in poi in gabbia per almeno un breve periodo con una bella pubblicita sulla TV, che in parte e colpevole di certi fattacci, probabilmente non ci sarebbero stati dei seguiti.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #19  
Old 07-27-2007, 07:37 PM
magikoMILAN1982 magikoMILAN1982 is offline
Senior Member
 

Join Date: Aug 2006
Location: al Nord!!
Posts: 7,830
magikoMILAN1982 is on a distinguished road
Default Cassazione: Asilo Solo A Gay Perseguitati

La libertà sessuale va intesa come libertà di vivere, senza condizionamenti e restrizioni, le proprie preferenze sessuali". E' giusto, quindi, proteggere un immigrato clandestino che, a causa delle sue inclinazioni sessuali, potrebbe essere perseguitato nel proprio paese. Lo sottolinea la Cassazione avvertendo, però, che occorrono prove certe per evitare l'espulsione ed evitare strumentalizzazioni. Dichiararsi gay, insomma, non basta. In particolare, la Prima sezione civile - con la sentenza 16417 - è stata chiamata ad esprimersi sul caso di un immigrato senegalese, Cheick F. che davanti al Giudice di pace di Torino aveva fatto ricorso contro l'ordinanza di espulsione in Senegal.

Il ragazzo aveva dichiarato di non poter tornare in Senegal in quanto gay e l'omosessualità in quel paese è punita con una pena di reclusione da uno a cinque anni. A prova della sua omosessualità aveva esibito l'iscrizione all'Arci-gay e ad un'altra associazione simile. Il giudice di Torino ha dato ragione all'immigrato scrivendo che "l'omosessualità va riconosciuta come condizione degna di tutela, in conformità ai precetti costituzionali" e quindi rientranti nelle ipotesi previste dalle norme sull'immigrazione laddove vietano l'espulsione di stranieri verso stati omofobi. La decisione, però, non era piaciuta alla Procura di Torino che ha reclamato in Cassazione sostenendo che "non basta l'iscrizione ad associazioni di omosessuali per dimostrare di esserlo". Gli ermellini, pur dando ragione al Giudice di pace sulla difesa della libertà sessuale, hanno precisato che occorre stare attenti ad evitare che chiunque si dichiari gay ottenga un facile permesso a rimanere in Italia.

Per questo, la Cassazione ha osservato che la semplice iscrizione alle associazioni (senza data, tra l'altro) non è una prova certa di omosessualità. Tanto più che all'Arci-gay possono iscriversi anche coloro che sostengono semplicemente le finalità dell'associazione. Inoltre il giudice di Pace non aveva verificato l'esistenza di una effettiva legge punitiva in Senegal e se punisse l'omosessualità in quanto tale o solo i comportamenti ostentativi inaccettabili per quella cultura. E' stato pertanto accolto il ricorso del procuratore di Torino: adesso il giudice di Pace dovrà approfondire le prove sull'omosessualità di Cheik e sulla legislazione senegalese.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #20  
Old 07-29-2007, 11:26 PM
magikoMILAN1982 magikoMILAN1982 is offline
Senior Member
 

Join Date: Aug 2006
Location: al Nord!!
Posts: 7,830
magikoMILAN1982 is on a distinguished road
Default 30 coppie gay al Colosseo

Baci innocenti, baci da difendere, baci che non sono reato, ma solo dimostrazione d'amore. Sullo sfondo il Colosseo per una trentina di coppie omosessuali romane, l'appuntamento aveva un significato particolare: difendere il diritto a scambiarsi effusioni "lecite" in un luogo pubblico, anche se tra persone dello stesso sesso.

Dopo la denuncia scattata nella notte tra il 26 e il 27 luglio, quando Roberto e Michele si sono scambiati "una bacio innocente" giudicato dai carabinieri "inequivocabilmente osceno". Il clima è sereno e le parole del presidente del circolo culturale Mario Mieli, Rossana Praitano, che ha organizzato la serata, lo testimoniano: "Non pensiamo ad un accanimento delle forze dell'ordine nei confronti degli omosessuali e per questo il nostro non è un appuntamento provocatorio, ma di dimostrazione della nostra presenza nella città".

Una presenza solidale che, secondo Rossana Praitano, "prescinde dalla presenza di Roberto e Michele, che stasera non sono con noi, forse per paura di una strumentalizzazione". L'idea espressa anche dal segretario politico del circolo Mario Mieli, Andrea Berardicurti, è che "si sia trattato solo di un singolo episodio, forse da addebitare all'inesperienza dei carabinieri, ma che non ha precedenti". A far sorgere dei dubbi sulla versione dei carabinieri, secondo gli organizzatori, è anche il luogo dove il presunto "atto osceno" si sarebbe consumato: "Questo è un posto easy - ha spiegato Rossana Praitano - ed è difficile pensare a morbosità". Infine, nessuna polemica con l'Arcigay, che ha organizzato un altro incontro per giovedì prossimo, perché "i gesti di solidarietà più sono e meglio è".


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 03:50 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.