Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 07-27-2007, 10:48 PM
jwllives jwllives is offline
Amministratore
 
jwllives's Avatar
 

Join Date: Apr 2005
Posts: 5,143
jwllives is on a distinguished road
Send a message via MSN to jwllives
Default The Lancet: pubblicato (qualche mese fa) lo studio.

é una notizia un po' vecchia ma mi sembra di attualità.

ROMA, 23 marzo 2007 - Eccolo, finalmente. Dopo una settimana di polemiche fondate sul nulla, possiamo leggere l'articolo contenuto nell’ultimo numero di The Lancet che, secondo quanto anticipato dall’Independent, dovrebbe riportare delle rivelazioni scientifiche tali da indurre quest’ultimo a cancellare la sua campagna di richiesta di depenalizzazione dell'uso della cannabis. Motivo: "numeri record di adolescenti necessitano di terapie antidroga perchè fumano 'skunk', il potente tipo di cannabis che è 25 volte più forte della resina che si vendeva dieci anni fa".

Ebbene, a leggere con attenzione la ricerca presentata sulla prestigiosa rivista medica, non si evince nulla di tutto ciò. Il dato più significativo, semmai, è quello che evidenzia come tabacco e alcol siano molto più pericolosi dell’LSD e della cannabis. Nulla che già non si sapesse, intendiamoci, al punto che a corredo dello studio viene riportato addirittura un grafico analogo a quello già utilizzato a luglio scorso per illustrare il risultato del lavoro della commissione parlamentare britannica, la quale aveva proposto di rivedere il sistema di classificazione delle sostanze stupefacenti in modo da tenere conto della loro pericolosità reale.

L'articolo in italiano

L'articolo in lingua originale

Fonte: Antiproibizionisti.it
__________________
Il regolamento è importante, cercate di leggerlo e di rispettarlo.

LIVE EVENTS HERE!-LOOKING FOR A CHANNEL?-NEWBIE? READ THIS-RULES FOR OT

Grazie a tutti. Jwllives
In vino veritas...in fumo fantasia.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 07-28-2007, 11:57 AM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default

si' io postai il grafico a suo tempo. naturalmente
ma, anche se io sono a favore della liberalizzazione delle sostanze stupefacenti, le piu' pesanti sotto controllo SERIO da parte delle autorita' sanitarie, i motivi della mia preferenza sono per eliminare la criminalita' dal business dello spaccio e dall' adescamento minorile. sono anche convinto che bisogna stare attenti con l'erba e il cioccolatino perche' non sono innoqui. l'abuso in tenera eta' (riportato 2 giorni fa) puo' causare forti e cronici disturbi psichici. quindi, come con tutto, ci vuole moderazione. un cannino ogni tanto rilassa, fumare d'abitudine sconquassa.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 07-28-2007, 02:03 PM
alma alma is offline
Moderator
 
alma's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 5,963
alma is on a distinguished road
Default

Anch`io sono per la liberalizzazione delle droghe,ma TOTALE!
Per le leggere,pesanti,medie purche` si tagli il mercato che e` l`unico motore di diffusione.(Una dose,se fossero libere,costerebbe qualche centesimo).
Per i primi cinque/dieci anni si andrebbe a raccoglier tutti i caduti come le pere e poi si "normalizzerebbe" come l`alcol,etc.L`unico drawback,e non da poco,e` che si dovrebbe far scattare la depenalizzazione simultaneamente in tutto il globo,e metter d`accordo tutti i Paesi...!
Comunque,stando le cose come sono,ecco un articolo del Guardian da meditare.
http://www.guardian.co.uk/drugs/Sto...2135996,00.html
__________________
FreeIPTVforFreePeople
P2PTV?...incomincia da qua.
Perché non continuar così...e poi magari registrare?
Se hai domande...te lo cerco io
La (R)esistenza continua


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 07-28-2007, 04:27 PM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by alma
Anch`io sono per la liberalizzazione delle droghe,ma TOTALE!
Per le leggere,pesanti,medie purche` si tagli il mercato che e` l`unico motore di diffusione.(Una dose,se fossero libere,costerebbe qualche centesimo).
Per i primi cinque/dieci anni si andrebbe a raccoglier tutti i caduti come le pere e poi si "normalizzerebbe" come l`alcol,etc.L`unico drawback,e non da poco,e` che si dovrebbe far scattare la depenalizzazione simultaneamente in tutto il globo,e metter d`accordo tutti i Paesi...!
Comunque,stando le cose come sono,ecco un articolo del Guardian da meditare.
http://www.guardian.co.uk/drugs/Sto...2135996,00.html


eccellente


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 07-28-2007, 05:32 PM
djvezz82 djvezz82 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Milan
Posts: 1,783
djvezz82 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by alma
Anch`io sono per la liberalizzazione delle droghe,ma TOTALE!


Eccellente davvero................


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 09:43 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.