Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 07-31-2007, 08:40 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default Sondaggio: Scuola, «tornino gli esami di riparazione»

La proposta del ministro dell'Istruzione Giuseppe Fioroni

Scuola, «tornino gli esami di riparazione»

Il 40% degli studenti accumula debiti durante gli anni. Il 44% solo in matematica. Il ministro: «È emergenza, occorre riflettere»

ROMA - Studenti tremate, tornano gli esami di riparazione. Non è bastato il giro di vite sulla maturità, che ha visto il raddoppio del numero dei bocciati. Il ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni, parla di emergenza nel sistema dei debiti formativi: «Di fronte a dati nei quali emerge che il 40% degli studenti italiani ha debiti scolastici negli anni intermedi» e «di fronte al fatto che il 44% dei debiti è in matematica» occorre «una riflessione», ha detto il ministro.
ESAMI DI RIPARAZIONE - «Credo - ha annunciato Fioroni - di dover rimettere mano al ripristino degli esami di riparazione. Non è - ha precisato - uno smantellamento del sistema dei debiti, ma la necessità di avere una certificazione sicura del superamento del debito. I debiti vanno recuperati. C'è la necessità di potenziare i corsi di recupero, ma anche quella di dare la certezza ai ragazzi di poter superare questo debito evitando così che 3 su 4 arrivino alla maturità portando in dote un fardello di lacune. Per questo - ha concluso - si impone una seria riflessione sul ripristino dell'esame di riparazione». Quanto ai tempi il ministro non ha ancora deciso. «Da qui a settembre - si è limitato a dire - avvierò un monitoraggio e poi vedremo».
RECUPERO - «In più investiremo altri 30 milioni- avverte- per fornire risorse idonee alle scuole per poter affrontare il problema del recupero dei debiti nelle classi intermedie delle superiori». Il ministro sostiene che una fetta consistente dei ragazzi non abbia la possibilità di affrontare i corsi di recupero. Secondo le cifre fornite dal Ministero infatti, solo il 60% dei ragazzi oggi ha la possibilità di fare attività di recupero a scuola. E il dato, afferma il ministro, «è sottostimato: secondo noi quasi il 50% dei ragazzi non dispone di questa possibilità».

31 luglio 2007


VOTA !!!!!! VOTA ANTONIO LA TRIPPA !!!!!!

RISULTATI


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 08-01-2007, 02:45 AM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default

senza gli esami di riparazione, adesso sarei a fare il dj e il piano bar invece del mio fortunato mestiere. forse mi sarei divertito di piu', ma guadagnato tanto meno. e invece di vivere a rio de janeiro magari starei a fio de mignot.eiro. viva l'esame di riparazione.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 08-01-2007, 10:51 AM
riux riux is offline
Senior Member
 
riux's Avatar
 

Join Date: Dec 2005
Posts: 109
riux is on a distinguished road
Thumbs up

sono sempre stato una secchia a scuola , per fortuna non ne ho "esperienza diretta" però vedere i miei "colleghi" non fare un cavolo per 4 anni beccandosi sempre promozioni con "debito formativo" in italiano latino e matematica (debito che poi si risolveva facendosi un paio di ore di scuola una settimana prima dell'inizio della stessa, a settembre, e magari venivano pure premiati dai genitori col motorino in regalo perchè <<erano stati promossi>> ) ... altro che rosicare!

Un pò di meritrocrazia! chi non ha studiato durante l'anno scolastico si faccia l'estate sui libri e si faccia sotto a settembre, con la spada di damocle della bocciatura che incombe su di essi!

Last edited by riux : 08-01-2007 at 10:53 AM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 08-01-2007, 11:18 AM
petrescu petrescu is offline
Moderatore
 

Join Date: Mar 2006
Location: Salentu:lu sule,lu mare,lu jentu
Posts: 3,543
petrescu is on a distinguished road
Default

secondo me è giusto cambiare anche se con le eventuali future regole io sarei ancora alle superiori
__________________
VISITA LA MIA PAGINA FACEBOOK


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 08-01-2007, 12:58 PM
Angus Angus is offline
Senior Member
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 737
Angus is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by riux
sono sempre stato una secchia a scuola , per fortuna non ne ho "esperienza diretta" però vedere i miei "colleghi" non fare un cavolo per 4 anni beccandosi sempre promozioni con "debito formativo" in italiano latino e matematica (debito che poi si risolveva facendosi un paio di ore di scuola una settimana prima dell'inizio della stessa, a settembre, e magari venivano pure premiati dai genitori col motorino in regalo perchè <<erano stati promossi>> ) ... altro che rosicare!

Un pò di meritrocrazia! chi non ha studiato durante l'anno scolastico si faccia l'estate sui libri e si faccia sotto a settembre, con la spada di damocle della bocciatura che incombe su di essi!



concordo appieno, la cosa è un pò triste ma non è giusto che chi lavora (non che io ne faccia molto) si debba ritrovare con chi non fa mai una mazza..


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 08:27 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.