Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 08-10-2007, 03:50 AM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,619
yatta is on a distinguished road
Default La politica non è più una cosa seria

di Nazzareno Perotti


Un fatto assodato che gran parte dei cittadini subiscono passivamente perchè rassegnati. Altri, noi compresi, auspicano un cambiamento con tante parole che finiscono nel nulla o quasi. A tutti l'invito ad iniziare una forma di protesta che non resterà fine a se stessa. Tentar non nuoce.

Protesta. «La politica non è più una cosa seria». Giusto. Di fatti che confermano questa realtà se ne verificano almeno due al giorno già nella nostra piccola città. Da centrodestra e da centrosinistra, seppur con qualche inascoltata eccezione. E' quindi un fatto assodato. Fino a prova contraria.

«La politica è diventata esclusivamente una forma di potere» Potere che spesso e volentieri diventa fonte di… economia spicciola. Altro fatto assodato.

Ma la cosa più brutta è che la maggior parte dei cittadini si è rassegnata a questo stato di cose, e pur non condividendolo, lo considera un aspetto con cui convivere. Un modo passivo per far dire a "chi comanda", minoranza e maggioranza: «Siamo qui perché i cittadini ci hanno votato».

Altri non ci stanno, il sottoscritto compreso.

Comunque tra rassegnati e non, ritengo che rappresentiamo il 70/80% dei cittadini.

Voglio provare a spronare i rassegnati con queste due domande:

1-E' vero che la politica non è più una missione? Se sì, perché?

2-Cosa fare?

Ai nostri oltre cinquemila lettori quotidiani chiedo risposte brevi e costruttive.

A chi va normalmente a votare suggerirei di togliersi prima dalla testa il partito che ha scelto nelle ultime elezioni.

Useremo i risultati per tentare di modificare (capovolgere sarebbe l'ideale) lo stato attuale delle cose. Invito che rivolgo principalmente a chi pensa di esprimere la propria protesta non andando a votare. Al contrario, alimenta il malaffare. Anche questo è oramai assodato.

Chi non si è ancora registrato a www.sambenedettoggi.it può inviare il proprio parere tramite e mail (n.perotti@sambenedettoggi.it).

Ritengo che questa civile protesta potrebbe andare oltre i fiumi di parole (nostre e dei nostri lettori) che i politici "sapientemente" ignorano per attutire… l'eco. E quindi diventare veramente utile.

(Alcune informazioni: sul finire del XIII secolo, Brunetto Latini definiva la politica la scienza e l’arte di governare lo stato. Da polis proviene polites - cioè il cittadino, nel pieno dei suoi diritti e dei suoi doveri e da polites ha avuto origine l’aggettivo politikos, con il valore iniziale di tutto ciò che appartiene ai cittadini. Poiché la città coincideva con lo Stato, politikos acquistò il significato di ciò che è relativo allo stato, o pubblico, e con politike tekhne si intendeva l’arte e la scienza delle cose pubbliche, cioè del governo)

Fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 08-10-2007, 01:26 PM
Scuotivento Scuotivento is offline
Junior Member
 

Join Date: Jan 2007
Posts: 4
Scuotivento is on a distinguished road
Default

Se l'attuale classe politica è poco seria è proprio perchè a mancare di serietà è l'italiano medio che va a votare...ma che vi aspettate da un paese in cui un italiano su 3 vota forza italia è il restante si deve turare il naso per votare il meno meno meno meno peggio?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 03:24 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.