Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 09-15-2007, 07:51 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default Trenitalia obbliga ad usare l'IC e aumenta le multe.

Mella previsone di dovermi recare a Roma per un concorso nazionele Inps, ho gusrdato gli orari dei treni per andarci da Torino dove vivo: partendo dal fatto cho come collegamanto diretti ci sono solo IC,ICN ed Eurostar sui quali si spendeono almeno 40 euro di sola andata in 2^cl ho cercato degli interregionali con cambi a Pisa o Livorno.
Nulla da fare nonostante esistano alcuni IR Torino-Pisa-Livorno non si può effettuare un cambio con un IR Pisa-Roma in quanto questi ultmi partono sempre un querto d'ora prima dell'arrivo a Pisa.
L'unico Exp parte all 22.10 da Porta Nuova (metre gli altri partono da Lingotto che è più vicina) ed arriva a Trmini all 9,27 ( e potrebbe essere tardi) quindi non è detto che lo prenda.
Trovo tutto ciò fastidioso per non dire irritanteenso di avere il diritto di farmi Torino-Roma in IR o Exp e spendere solo 30.80 euro riparmiandone così 20/30 euro sull'intera tratta A/R!

Trenitalia la pianti di rapinare la gente costringendola ad usare IC,ICN od Eurostar: dev'essere una libera scelta non obbligo.

Altra sorpresa (quella degli IC non lo è nemmeno tanto in quanto era una cosa in parte già a me nota) disgustosa è stato trovare a Lingotto un avviso di trenitalia che annunciava rincari sulle multe per chi è sprovvisto di biglietto sui treni regionali ed amedia percorrenza a partire dal prossimo Lunedì 17 settembre ed in particolare:
50 euro per chi paga subito od all'arrivo del treno
116 uero per chi paga entro 15 gg
224 euro per chì paga dopo i 15gg
fermo restando il diritto di fare il biglietto in treno avvertendo subito il personale e con un sovraprezzo di 5 euro.

D'accordo che una multa è pur sempre una multa ma si ricordino che deve essere proporzinata la prezzo del biglietto e sopratutto che alcune piccole stazioni non hanno la biglietteria e quelle automatico e le obliteratrici non sempre funzionano. Anzi per usare alcune biglietterie automatiche per regionali bisgna pure resgistrarsi sul sito...quindi talvolta non è proprio possibile fare il biglietto!

Infine Trenitalia annunciava persino un raddoppio dei controlli sui treni.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 09-16-2007, 11:15 AM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Su Trenitalia e su tutte le assurdita' e malfunzionamenti e disagi e approfittamenti nei confronti degli utenti, ognuno di noi potrebbe scrivere un libro (anche solo con le proprie esperienze personali).

Detto questo, una percentuale non tracurabile dei problemi che ci sono sui treni dipende anche dalla maleducazione, dal menefreghismo e dallo scarso senso civico di noi viaggiatori. Non saprei dire, sinceramente, se nei miei tanti anni di viaggi ed esperienze in treno ho trovato piu' maleducazione nel personale di Trenitalia o nei viaggiatori con cui mi sono trovato a contatto. E' una bella sfida.
Postare un messaggio in cui ci si dichiara incavolati perche' vengono aumentate le multe per chi non ha il biglietto, sinceramente, fa parte di questa cultura della maleducazione e del "se loro non mi danno un buon servizio, io ho il diritto di non pagarli". Se si **** sempre in treno con il biglietto, anche se le multe fossero di 20000 Euro, la cosa non ci toccherebbe affatto. Invece, introdurre multe molto salate e controlli strettissimi sui biglietti aiuta a combattere la "cultura del furbetto che non paga il biglietto", purtroppo un po' troppo diffusa in Italia...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 09-16-2007, 11:46 AM
caneca80 caneca80 is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2005
Posts: 162
caneca80 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
...
Trovo tutto ciò fastidioso per non dire irritanteenso di avere il diritto di farmi Torino-Roma in IR o Exp e spendere solo 30.80 euro riparmiandone così 20/30 euro sull'intera tratta A/R!
...


Purtroppo per te usare il treno non è un diritto ma è solo un servizio che qualcuno ti offre.
Per il fatto degli aumenti delle multe per chi viene sorpreso senza biglietto mi stanno bene, è vero che molte stazioni sono fatiscenti e mancano dei servizi essenziali come dici tu ma di solito i controllori lo sanno e se si discute civilmente si puo arrivare a compromessi. A me e capitato di non obliterare il biglietto e il controllore alla stazione mi a dato il tempo di scendere e obliterarlo.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 09-16-2007, 12:05 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

Quote:
Originally Posted by caneca80
Purtroppo per te usare il treno non è un diritto ma è solo un servizio che qualcuno ti offre...

...anche se in un paese che dice di voler trasferire il traffico dalla viabilità privata sui trasporti collettivi, la mancanza di controlli/pressioni su trenitalia è cosa grave. in fondo stanno gestendo un servizio che era pubblico ed è cmq di pubblica utilità. la SpA ha diritto di ottimizzare (nei limiti, vedasi soppressione delle tratte locali, spesso indispensabili per intere comunità isolate) i propri costi, ma ha anche il dovere di non strangolare l'utente impedendogli soluzioni magari più scomode ma più economiche (tipo quella prospettata da Malcom).
hanno il dovere di curare le ferrovie quale servizio di pubblica utilità, e non come il solito affaire su cui speculare a danno della collettività
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 09-16-2007, 12:07 PM
petrescu petrescu is offline
Moderatore
 

Join Date: Mar 2006
Location: Salentu:lu sule,lu mare,lu jentu
Posts: 3,541
petrescu is on a distinguished road
Default

Io uso treni spessissimo e per ovvi motivi (casini su tutti i treni) prendo sempre Eurostar. In questo modo, considerando che sugli Eurostar viaggia una fascia di persone teoricamente diversa rispetto a quelle che dovrebbero viaggiare in altri treni, se ne vedono ugualmente di tutti i colori, con gente che cerca di RUBARE non facendo il biglietto e andando a chiudersi in bagno non appena avvista un controllore. Le multe alte sono giuste.
L'aumento dei prezzi è fisiologico, vista la situazione in cui versa Trenitalia
__________________
VISITA LA MIA PAGINA FACEBOOK


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 09-16-2007, 01:20 PM
dex86 dex86 is offline
Senior Member
 

Join Date: Dec 2005
Posts: 1,642
dex86 is on a distinguished road
Default

sono d'accordo con chi dice che il servizio sui treni dovrebbe migliorare vista anche la scarsa qualità offerta...però a me capita spesso di prendere treni per brevi tratte (pendolari) e la maggior parte delle persone non fanno il biglietto e come detto da petrescu appena avvistano il controllore (se passa) si rifugiano in bagno o scappano o addiritura se non riescono a fuggire si accaniscono con il controllore che gli ha chiesto il biglietto....per l'aumento delle tariffe non sono d'accordo anche perchè se facessero tutti il biglietto non ci sarebbe questa evenienza...invece per quanto riguarda le multe farei come ho visto in altri stati...innanzitutto i controllori passano sempre e quindi non c'è possibilità di scappare...inoltre qualora non si fosse dotato di biglietto si acquista obbligatoriamente sul treno con una sovratassa evitando malcontenti per multe sinceramente esagerate ed inutili


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 09-16-2007, 01:22 PM
caneca80 caneca80 is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2005
Posts: 162
caneca80 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ABNormal
...anche se in un paese che dice di voler trasferire il traffico dalla viabilità privata sui trasporti collettivi, la mancanza di controlli/pressioni su trenitalia è cosa grave. in fondo stanno gestendo un servizio che era pubblico ed è cmq di pubblica utilità. la SpA ha diritto di ottimizzare (nei limiti, vedasi soppressione delle tratte locali, spesso indispensabili per intere comunità isolate) i propri costi, ma ha anche il dovere di non strangolare l'utente impedendogli soluzioni magari più scomode ma più economiche (tipo quella prospettata da Malcom).
hanno il dovere di curare le ferrovie quale servizio di pubblica utilità, e non come il solito affaire su cui speculare a danno della collettività


Purtroppo lo Stato Italiano sta spingendo per la TAV a discapito delle tratte regionali e solo questo il problema.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 09-16-2007, 01:39 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by dex86
sono d'accordo con chi dice che il servizio sui treni dovrebbe migliorare vista anche la scarsa qualità offerta...però a me capita spesso di prendere treni per brevi tratte (pendolari) e la maggior parte delle persone non fanno il biglietto e come detto da petrescu appena avvistano il controllore (se passa) si rifugiano in bagno o scappano o addiritura se non riescono a fuggire si accaniscono con il controllore che gli ha chiesto il biglietto....per l'aumento delle tariffe non sono d'accordo anche perchè se facessero tutti il biglietto non ci sarebbe questa evenienza...invece per quanto riguarda le multe farei come ho visto in altri stati...innanzitutto i controllori passano sempre e quindi non c'è possibilità di scappare...inoltre qualora non si fosse dotato di biglietto si acquista obbligatoriamente sul treno con una sovratassa evitando malcontenti per multe sinceramente esagerate ed inutili


Esattamente come qualche anno addietro.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #9  
Old 09-16-2007, 03:29 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

I prezzi dei biglietti li possono aumentare anche all'infinito ma la situazione di Treniitalia rimane la stessa....l'aumento va a rimpinguare le tasche dei dirigenti con tutte le loro miliardarie buonuscite che si auto-assegnano. Non possono pretendere che io paga prezzo di gran lunga superiore al servizio. Io il biglietto l'ho sempre pagato ma la maggior parte delle volte ho viaggiato di merd4. Ritardi sempre facendomi perdere molte volte le coincidenze, una settimana fa è successo a mia sorella, è dovuta tornare indietro con l'autobus e prendere un Espresso, negli altri Paesi non succedono ste cose se uno lavora e paga pretende anche un servizio almeno decente e che non comprometta la propria professione. Per non parlare di cabine sporche, puzza del motore....Nei periodi festivi ammassati come viaggi di fortuna.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #10  
Old 09-16-2007, 06:55 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Quanto alle multe voglio far presente che a volte uno sse le becca perchè non fà in tempo a fare il biglietto e non trova il personale sul treno per farlo a bordo con il sovraprezzo. Le biglietterie automatiche non sono accessibili a tutti ed in certe stazioni mancano le obliteratrici e non sempre i controllori vogliono sentire ragioni.
Se la gente non fà il biglietto è perchè Trenitalia è stupida:ha tagliato il personale per risparmiare soldi quindi non essendoci sempre il bigliettaio molti fanno i furbi. Poi bisogna aggiungere il cattivo esempio dei politici che propongono scioperi fiscali e cretinate varie.
Quanto alle linee locali la Tav non c'entr. RFI chiede a Trenitalia pedaggi da 2 a 5 euro al km per rientrare dalle quali senza aumentare le tariffe TI deve a vere almeno 60-70 passeggeri al km per treno,cosa che spesso non avviene ecco perchè certe tratte locali chiudono.
Il problema è che fino a 30-40km l'autobus è più economico e fà concorrenza al treno e certi politici impelagati con le lobby degli autobus che remano contro le ferrovie locali non fanno nulla per rilanciare la ferrovia.
Io credo di avere il diritto di scegliere fra IR ed IC e sinceramante spendere 15 euro in più solo per impiegare lo stesso tempo e non avere altri vantaggi mi pare un rapine a mio danno!
Trenitalia è mal gestita anche perchè l'imprenditoria italiana non ha la capicità di far fruttare un servizio pubblico,gli imprenditori italiani non sono capaci a far nulla e sono loro i veri fannulloni (se ne ricordi Montezemolo) che voglio una dita efficace ma senza fare investimenti ne ricerca e pagarsi le spese con i soldi dello stato!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 08:02 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.