Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   In Italia ci sono 90 testate atomiche (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/22841-italia-ci-sono-90-testate-atomiche.html)

zibibbo 09-15-2007 04:18 PM

In Italia 90 bombe atomiche
 
ROMA - Lo vieta la legge e in più occasioni in passato lo ha dichiarato anche il governo, ma l'Italia è un paese nucleare. A rivelarlo è uno studio americano, secondo il quale sul territorio italiano ci sono 90 bombe atomiche statunitensi. Una presenza della quale si parla molto poco, ma che ha un peso strategico importante negli equilibri internazionali.

A rigor di legge, la presenza di questi ordigni non sarebbe consentita: la legislazione la vieta espressamente dal 1990. Il nostro Paese ha inoltre sottoscritto i trattati internazionali di non proliferazione nucleare e ha dichiarato di non far parte del club atomico, con tutti gli obblighi internazionali che ne derivano.

Secondo il rapporto "Us nuclear weapons in Europe" dell'analista statunitense Hans Kristensen del Natural Resources Defence Council di Washington, invece, l'Italia ospita 90 delle 481 bombe nucleari americane presenti nel Vecchio continente. Cinquanta sono nella base di Aviano, in Friuli, e altre 40 si trovano a Ghedi, nel Bresciano.

Tra Italia e Stati Uniti esisterebbe anche un accordo segreto per la difesa nucleare, rinnovato dopo il 2001. William Arkin, un esperto dell'associazione degli scienziati nucleari, ne ha rivelato recentemente il nome in codice: "Stone Ax" (Ascia di Pietra). Le bombe atomiche in Italia sono di tre modelli: B 61-3, B 61-4 e B61-10. Il primo ha una potenza massima di 107 kiloton, dieci volte superiore all'atomica di Hiroshima; il secondo modello ha una potenza massima di 45 kiloton e il terzo di 80 kiloton.

Il governo di George Bush ha ribadito molte volte di non escludere l'opzione nucleare per rispondere ad attacchi con armi biologiche o chimiche ed ha avviato la produzione di bombe atomiche tattiche di potenza limitata, non escludendo di servirsene contro i Paesi considerati terroristi. Almeno due di questi, Siria e Iran, si trovano nel raggio dei bombardieri di stanza in Italia.
fonte

:mad: :mad:

sefirothmorpheus 09-15-2007 04:29 PM

per la precisione sono 91... una ce l'ho io in casa... non si sa mai! :eek: :D

alma 09-15-2007 04:42 PM

Quote:
Originally Posted by sefirothmorpheus
per la precisione sono 91... una ce l'ho io in casa... non si sa mai! :eek: :D

Son certo di saper per chi stai mettendo via! :D :D :D
Vero...o no...?!!

romans 09-15-2007 04:44 PM

Perchè in tema e tanto per far capire chi sono i nostri "ospiti":

DI WAYNE MADSEN
Wayne Madsen Report

WMR ha appreso da una fonte governativa ben informata che la spiegazione del governo sulla storia del B52 che trasportava cinque o 6 atomiche [la settimana scorsa un B52 avrebbe trasportato per errore, volando sui cieli USA, dei missili cruise armati di testate atomiche, vedi questo link n.d.t.]--vi sono ancora rapporti in conflitto su quante armi nucleari W-80 Mod 1 fossero coinvolte, e una delle sei potrebbe essere ancora “dispersa”--ha una grossa falla.

Il governo sostiene che le armi, a bordo di cinque o sei Advanced Cruise Missiles, erano destinate alla Barksdale Air Force Base, Louisiana, e provenienti dalla Minot Air Force base, North Dakota, come parte di un programma di smantellamento di 400 testate. Eppure Barksdale, meglio nota per essere la base organizzativa delle operazioni in medio oriente, non sarebbe dovuta essere la base dell'aviazione a cui mandare le armi per essere ritirate dal servizio.

L'aviazione normalmente manda le armi atomiche da smantellare al suo Nuclear Weapons Center (NWC) presso la Kirtland Air Force Base, New Mexico. Il NWC “fornisce sistemi per armamenti nucleari sicuri e affidabili in appoggio alla National Command Structure". Il 498th Armament Systems Wing del NWC è responsabile per lo smantellamento di armi nucleari.

Sarebbe dovuto essere lo NWC a Kirtland il luogo dove rimuovere le testate W-80 dagli Advanced Cruise Missiles. Le W-80 sarebbero poi state trasferite presso lo BWXT Pantex Plant, 17 miglia a nord est di Amarillo, Texas, e gestite dal Dipartimento per l'Energia/Amministrazione per la Sicurezza Nucleare Nazionale per venire smantellate.

Un conto è che l'amministrazione Bush menta sulla rivelazione dell'identità di agenti C.I.A. e su inesistenti armi di distruzione di massa in Iraq. Altra cosa è che menta sulle armi nucleari Usa. I pazzi che sono in possesso delle armi nucleari e che stanno mentendo sulla loro gestione non sono altri che George W. Bush e **** Cheney.

Titolo originale: "Major hole in government's explanation of nuclear-armed B-52"

Fonte: http://www.waynemadsenreport.com

alma 09-15-2007 04:53 PM

Stan difendendo la libertà! :mad:
http://www.bloomberg.com/apps/quote?ticker=XOM:US

franciescoah 09-16-2007 12:44 PM

In Italia ci sono 90 testate atomiche
 
Impianti nucleari. Se ne torna a parlare e si dimentica che l'Italia è già un paese nucleare. Sul suo territorio ci sono infatti novanta bombe atomiche americane. E questo anche se l'Italia ha sottoscritto i trattati internazionali di non proliferazione, anche se la legislazione italiana lo vieta espressamente con la legge 185 del 9 luglio 1990, e anche se c'è stata la dichiarazione italiana di non far parte del "club atomico" con tutti gli obblighi internazionali che ne derivano. Tutto questo è emerso dallo studio "Us nuclear weapons in Europa" dell'analista statunitense Hans Kristensen del Natural Resources Defence Council di Washington.


Secondo il rapporto nelle basi americane in Europa ci sono ben 481 bombe nucleari, dislocate in Germania, Gran Bretagna, Italia, Belgio, Olanda e Turchia. In Italia ve ne sono 50 nella base di Aviano e altre 40 in quella di Ghedi, in provincia di Brescia. Tra Italia e Stati Uniti esiste un accordo segreto per la difesa nucleare, rinnovato dopo il 2001. William Arkin, un esperto dell'associazione degli scienziati nucleari, ne ha rivelato recentemente il nome in codice: Stone Ax (Ascia di Pietra). Le bombe nucleari in Italia sono di tre modelli: B 61 -3, B 61 - 4 e B61 - 10. Il primo ha una potenza massima di 107 kiloton, dieci volte superiore all'atomica di Hiroshima; il secondo modello ha una potenza massima di 45 kiloton e il terzo di 80 kiloton.


Il governo di George Bush ha ribadito molte volte di non escludere l'opzione nucleare per rispondere ad attacchi con armi biologiche o chimiche ed ha avviato la produzione di bombe atomiche tattiche di potenza limitata, e non esclude di servirsene contro i paesi che considerano terroristi. Almeno due di questi paesi, Siria e Iran, si trovano nel raggio dei bombardieri in Italia.


Fonti dell'ambasciata statunitense non hanno voluto commentare rapporto, rimandando ogni dichiarazione al Pentagono. Anche se le stesse fonti hanno sottolineato che il ministero della Difesa americano non si è mai sbilanciato in passato sulla disponibiltà degli arsenali statunitensi all'estero. In Italia contro la presenza di bombe atomiche nelle basi americane sono scese in campo diverse associazioni pacifiste.


Nell'ambito della campagna "Un futuro senza atomiche", il 25 luglio scorso, 54 associazioni (tra cui Arci, Associazione Ong italiane, Acli, Altreconomia, Beati i costruttori di pace, Chiama l'Africa, Cipsi, Enti locali per la pace e i diritti umani, Nigrizia, Pax Christi, Tavola della pace e Un Ponte per) hanno depositato in Cassazione una proposta di legge in cui si chiede che l'Italia sia dichiarata "zona libera da armi nucleari". Il 30 settembre partirà da Ghedi la raccolta firme a favore della proposta di legge d'iniziativa popolare.

fonte

nacus 09-16-2007 12:49 PM

la cosa non è nuova, certo è che mi sembra proprio stupido non aver sfruttato l'energia nucleare quando abbiamo 90 testate nucleari sotto al c*lo e centrali nucleari francesi e tedesche a due passi da casa...per lo meno speriamo che l'italia colmi il gap sulle energie pulite con gli altri paesi europei...


All times are GMT +2. The time now is 07:01 PM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.