Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 09-20-2007, 09:57 AM
steni steni is offline
Junior Member
 

Join Date: Feb 2007
Posts: 3
steni is on a distinguished road
Default Chagas il "male invisibile": campagna per il finanziamento della ricerca.

Il Chagas detto anche “Aids dei poveri” è una malattia che colpisce con esiti mortali il cuore, il tratto digestivo ed il sistema nervoso.
L’infezione è provocata da un parassita che si trasmette attraverso:
• Puntura di una vinchuca infetta;
• Trasfusioni;
• Via fetale se la madre è malata;
• Mangiare carne infetta poco cotta.
e finora ha falciato la vita di milioni di Latino Americani nella più totale indifferenza del cosiddetto primo mondo.
20 milioni sono gli infettati in diciotto paesi dell'America Latina, oltre 120 milioni - secondo l'OMS - le persone a rischio, dal Messico alla Terra del Fuoco mentre sono circa 300 mila i nuovi casi che si riscontrano ogni anno. In Bolivia è colpito il 20% della popolazione, 3 milioni i casi in Argentina, più di 50 mila i morti ogni anno. I più colpiti sono i bambini nella culla.

Eppure nonostante i dati allarmanti il Chagas è una malattia pressoché sconosciuta.
Ma perché occuparsi proprio ora di un morbo scoperto a inizio secolo e sostanzialmente sconosciuto nel resto del mondo fino ad essere definito dagli addetti ai lavori un “male invisibile”?
La novità è che questa malattia silenziosa, dopo aver mietuto vittime per tanti anni in una vastissima ma circoscritta area compresa fra il Messico e la Patagonia, inizia a sbarcare in Europa e negli Stati Uniti.
La diffusione del male sembra essere strettamente legata ai temi della globalizzazione nel momento in cui alla crescente circolazione delle merci, dei servizi e delle persone corrisponde una proporzionale circolazione delle malattie. I lavoratori emigranti che donano sangue o organi nelle strutture sanitarie occidentali non vengono sottoposti ad alcun controllo specifico visto che i nostri ospedali non hanno test che riscontrino il parassita nel sangue mentre non è raro trovare medici e infermieri che ignorino completamente l’argomento. Il morbo si sta dunque trasferendo nel primo mondo in tutta la sua invisibilità. Ora che l'infezione inizia a varcare i confini delle zone endemiche le autorità sanitarie mondiali temono una pandemia nelle popolazioni diseredate di tutto il mondo.
I soli due farmaci in grado di fronteggiare il Chagas sono il Nifurtimox, della Bayer, e il Benzinidazole, della Roche, sintetizzati negli anni ‘70. Entrambi sono però rimedi deboli, efficaci solo nella prima fase della malattia (quella difficilmente diagnosticabile perché asintomatica), e presentano spesso effetti collaterali che non ne permettono la somministrazione a tutti i pazienti.
Si cerca un vaccino ma i poveri non sono un mercato interessante per le case farmaceutiche.

Aiutaci a fermare il parassita-killer e a dare una speranza di vita a milioni di bambini sostenendo la ricerca.

http://www.giveanhope.org

Last edited by steni : 09-20-2007 at 10:00 AM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 04:20 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.