Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 10-09-2007, 12:31 PM
cicciototti cicciototti is offline
Senior Member
 
cicciototti's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 371
cicciototti is on a distinguished road
Angry Esplosione in fabbrica di armi vicino a Roma, un morto

(ANSA) - ROMA, 9 OTT - h.12:00
Una persona e' morta nell'esplosione avvenuta nella fabbrica Simmel Difesa di Colleferro. Secondo quanto si e' appreso i feriti sarebbero tredici, una grave portata in elicottero al S.Eugenio di Roma.

ROMA (Reuters) - h.12:01
L'esplosione è avvenuta nel settore "magnesio" della fabbrica Simmel Difesa, un'azienda inglese acquisita alla fine degli anni Ottanta da Fiat Avio.

da REPUBBLICA.IT
Una persona è morta e quattordici operai all'interno sono rimasti feriti, almeno uno gravemente, che è stato portato in elicottero all'ospedale Sant'Eugenio di Roma: ha ustioni sul 60 per cento del corpo. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, con dieci mezzi, soccorritori del 118 e carabinieri.
In base alle prime informazioni, gli operai stavano lavorando materiale esplosivo e potrebbero aver fatto una manovra inusuale, che avrebbe provocato lo scoppio.
Fondata nel 1948, Simmel è l'unico produttore in Italia di munizionamento e spolette di medio e grosso calibro. Nel 1988 è stata acquistata dal gruppo Fiat. Lo scorso aprile è passata al gruppo britannico Chemring per 77 milioni di euro. Ha 200 dipendenti. Oltre 30 forze armate di tutto il mondo, informa il sito internet dell'azienda, usano prodotti Simmel. Nel catalogo ci sono munizionamenti convenzionali ed avanzati, spolette meccaniche ed elettroniche, propellenti, esplosivi, testate missilistiche, razzi e sistemi d'arma a razzo.
Da anni l'azienda è nel mirino di associazioni pacifiste perché accusata di produrre "cluster bombs". L'azienda ha però negato di produrre questi armamenti ed ha fatto sapere di averli tolti dal proprio catalogo.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 08:08 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.