Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 10-09-2007, 05:19 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default I consiglieri compulsati

A Napoli c'è un grosso problema. No, non la criminalità organizzata, né l'emergenza rifiuti con la quale malavita e politica ingrassano i loro affari, né tanto meno i problemi tipici di una metropoli come traffico, smog e qualità della vita. Peggio, molto peggio.

I 60 consiglieri comunali dispongono di 120 biglietti d'ingresso omaggio per la Tribuna d'onore dello stadio, come previsto dal contratto tra il Comune (proprietario dell'impianto) ed il Calcio Napoli (che ne detiene la concessione). Ma non basta, e così...

con un ordine del giorno (1632/E) bipartisan del 1 ottobre scorso, i consiglieri chiedono di entrare allo stadio "mediante la semplice esibizione del proprio tesserino identificativo" senza neppure il biglietto omaggio, e di sedere "in posti centrali, uniformemente e in prima fila".

Come si legge nell'odg, infatti, è frustrante sopportare "il comportamento tenuto dagli addetti ai controlli d'ingresso" totalmente privo di deferenza e che anzi risulta "costantemente irriguardoso, irrispettoso ed offensivo". Costoro osano infatti chiedere un documento di identità ai consiglieri nonostante questi siano "ben conosciuti in tutti gli ambienti della città": ciò fa sì che ai consiglieri tocchi far ricorso al lei non sa chi sono io e per questo vengano "dileggiati da spettatori e frequentatori non politici" evidentemente rosi dalla tipica invidia verso tali illustri invitati che "onorano con la propria presenza gli eventi sportivi".

E non finisce qui! Infatti, "dopo aver faticosamente superato il primo accesso", come in tutti i settori dello stadio c'è un secondo passaggio di controllo dove i consiglieri vengono "compulsati" da altro personale di controllo "con pari scarso garbo e nessuna cortesia".

Dopo tali peripezie, le discese ardite e le risalite, i consiglieri giungono finalmente nell'agognata tribuna e scoprono che, "ad onta dell'onore professato negli inviti", gli invitati di Regione e Provincia "spadroneggiano nella occupazione di posti privilegiati e di primo piano" ed a loro tocca accontentarsi.

Per mettere fine a questa situazione intollerabile, allora, si pretende che "sia sempre previsto l'ingresso dei Consiglieri Comunali mediante la semplice esibizione del proprio tesserino identificativo, in posti centrali, uniformemente ed in prima fila".

La notizia trapela in città, l'odg gira su internet facendo sganasciare dalle (amare) risate chi lo legge e, stranamente, provoca indignazione. Di qui la decisione di ritirarlo per presentarne uno maggiormente politically correct.

Dev'essere stato uno sforzo immane riformulare il documento scrivendo di "sempre più frequenti lamentele dei fruitori della tribuna autorità per atteggiamenti intollerabili del personale addetto ai controlli nonché per la scarsa considerazione istituzionale riservata nell’assegnazione dei posti".

Il documento viene presentato con procedura d'urgenza ma, sorpresa, mancano le firme di tutti i gruppi per potervi attribuire il carattere di urgenza: dopo aver puntualmente firmato il primo, colti da improvvisa e disinteressata redenzione non hanno firmato i consiglieri di UDC e Italia dei Valori. Questione rimandata.

Il promotore del documento, il consigliere Vincenzo Russo, spiega che lui l'ha fatto per gli altri, perchè "io ho tre tessere valide per andare allo stadio", ma "è giusto che siamo seduti tutti vicini. Invece capita di alternarsi, che so, a un carabiniere, a un magistrato".

Per carità! Non sia mai che ci si mettano anche loro a compulsarli.


L'Ordine del Giorno







ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 10-09-2007, 06:20 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

se per questo la riuniune che doveva prevedere la votazione di tali priorità sociali è stata annullata perchè disertata dagli stessi interessati.
in compenso hanno deciso di estendere le pretese anche al teatro san carlo e al teatro san ferdinando

sono pacchiani come vajasse invitate a ballare al palazzo reale. i napoletani capiscono.
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 10-09-2007, 06:33 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ABNormal
sono pacchiani come vajasse invitate a ballare al palazzo reale. i napoletani capiscono.


se è per questo anche un romano...



ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 12:06 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.