Go Back   Forum > OT-Forum > SocietÓ e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 10-21-2007, 03:10 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default Per farvi riflettere (per chi ne ha voglia...)

Qualche giorno fa ero fuori a cena con un mio studente coreano (del Sud), e gli ho incautamente e ingenuamente chiesto se fosse mai stato nella Corea del Nord.
Mi ha guardato come se io fossi stato un alieno proveniente da un altro pianeta, e ha risposto: "In Corea del Nord, noi del Sud non ci possiamo andare... e se anche in qualche modo ci andassi, non mi farebbero tornare indietro".
Ha detto: "La Corea del Nord e' bellissima, con tante meraviglie naturali da vedere... ma il governo fa entrare solo turisti dalla Cina. Non vogliono che entrino persone provenienti da Paesi in cui c'e' la democrazia, per impedire che la gente veda che in altri posti del mondo si vive meglio e si ribelli".
Ha detto: "Siamo un solo popolo e siamo tutti uguali. Non e' giusto che quelli del Nord abbiano la sfortuna di vivere cosi', solo perche' qualcuno 50 anni fa ci ha divisi con una linea tirata a caso su una carta geografica".
Ha concluso dicendo che visitare il confine tra Nord e Sud e' stata una delle esperienze piu' scioccanti che abbia mai fatto. Ha detto: "Non c'e' differenza di razza o di cultura o di tradizioni tra quelli che stanno di la' e quelli che stanno di qua. Sono stati divisi da un confine pensato non da loro, ma dagli americani e dai russi. Eppure, se vai la', vedi chiaramente da una parte del confine il benessere, dall'altra la miseria. E' molto triste."

Concludo dicendo che questo ragazzo non e' il figlio di un latifondista o di un "cattivo" capitalista. Suo padre e' un umile tassista e sua madre una casalinga. Vivono a Pusan.

Meditate, gente, meditate... sempre che ne abbiate voglia...

Last edited by ac171073 : 10-21-2007 at 03:23 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 10-21-2007, 03:30 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Ma basta con sta storia della dittatura del comunismo.

L' "ideale" comunista Ŕ una cosa la dittatura un'altra cosa.

Esiste un'idea, il comunismo, e in quanto un'ideale ritiene che la societÓ sarebbe migliore se tutti condividessero tutto e che non prevede prevaricazioni o imposizioni alcune Ŕ cosý come si presenta, un idea; punto, se Ŕ per questo poi, anche Ges¨ Ŕ considerato da alcuni, almeno per un suo pensiero che ha espresso, un comunista ma non ha imposto nulla a nessuno.

Poi ci sono coloro che questa idea vogliono proporla democraticamente come Ŕ avvenuto e avviene in alcuni paesi sudamericani, poi invece c'Ŕ chi ha deciso di imporla a tutti, (anche se usando solo un minimo di buonsenso si capisce che in realtÓ l'ideale Ŕ diventato solo un pretesto per spadroneggiare, in Cina ad esempio ormai il comunsmo e i suoi principi non ci sono pi¨).

Quindi chi Ŕ lo str.nzo, l'ideale o chi ha pensato di imporla o la usata per avere potere, come Castro a Cuba?

Poi esistono invece altre ideologie come il nazismo che in "sŔ" prevedono elementi di discrimanazione e razzismo, che invitano "naturalmente" ad imposizioni, (vuoi che qualcuno accetti di eliminarsi).

Dai non mi dite che non ci avevate pensato che come soluzione per voi Ŕ molto peggio.

S¨, basta con queste stupide provocazioni, questo spazio dovrebbe essere utile ad informare e a discutere solo per migliorarci tutti, non per cercare di screditare nessuno, poi con che metodi, appunto.

p.s. A PROPOSITO, IO NON SONO UN COMUNISTA.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 10-21-2007, 04:03 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by romans

S¨, basta con queste stupide provocazioni, questo spazio dovrebbe essere utile ad informare e a discutere solo per migliorarci tutti, non per cercare di screditare nessuno, poi con che metodi, appunto.


Io non ho screditato nessuno e nel mio post non ho usato nemmeno una volta la parola "comunismo" (del resto, non l'ha usata nemmeno il ragazzo coreano che mi ha raccontato la storia che ho riportato).
Ho solo riportato un racconto di vita REALE che mi aveva colpito particolarmente, non per avere i vostri commenti infastiditi ma per farvi riflettere (ed ho aggiunto "per chi ne ha voglia").
Poi, ognuno e' libero di trarne le conclusioni e gli insegnamenti che preferisce.

E' un fatto che questo sia un popolo UNICO che, poco piu' di 50 anni fa, e' stato arbitrariamente diviso in due meta'. E' un fatto che oggi meta' di loro (i fortunati) vivano in una situazione di relativo benessere e l'altra meta' (gli sfortunati) vivano nella miseria e nel completo isolamento dal resto del mondo.

Tutto il resto, sono solo chiacchiere.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 10-21-2007, 04:07 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Seee va be' , non ti si conoscesse.... .

...anche perchŔ nessuno qui ha mai messo in discussione che la Korea sia un popolo unico (korea del nord e del sud appunto).

Last edited by romans : 10-21-2007 at 04:13 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 10-21-2007, 04:36 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Oggi mi sento un po' megalomane e quoto me stesso:

Quote:
Originally Posted by ac171073
Ha detto: "Non c'e' differenza di razza o di cultura o di tradizioni tra quelli che stanno di la' e quelli che stanno di qua. Sono stati divisi da un confine pensato non da loro, ma dagli americani e dai russi. Eppure, se vai la', vedi chiaramente da una parte del confine il benessere, dall'altra la miseria. E' molto triste."

Concludo dicendo che questo ragazzo non e' il figlio di un latifondista o di un "cattivo" capitalista. Suo padre e' un umile tassista e sua madre una casalinga.


Vorrei chiarire, per chi non lo capisse da solo, che quando questo ragazzo parla di "benessere" non intende gli imprenditori e i proprietari di aziende con la Ferrari e i conti nelle banche svizzere (anzi di Singapore, visto che si parla di Asia)... per lui, il "benessere" e' la SUA vita di figlio di tassista e di casalinga.

Era solo per essere piu' chiaro... casomai qualcuno avesse frainteso...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 10-21-2007, 04:42 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Wink X Ac171073!

Vivo nell x Germania dell est! appena finito il conflitto mondiale con la caduta di hitler, nella germania dell est e cambiato solo il direttore d orchestra ma la musica era sempre la stessa,pero si facevano chiamare comunisti,perche erano sotto il controllo della russia,ma di comunismo avevano solo le bandiere!!Io sono convinto che non durera a lungo prima o poi si riuniranno,basta solo che la cina e la russia lo vogliono.Come e successo con i tedeschi,una volta chel America e la Russia si son messi daccordo senza un ferito la germania si e riunita!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 10-21-2007, 04:53 PM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by mimmo-44
Vivo nell x Germania dell est! appena finito il conflitto mondiale con la caduta di hitler, nella germania dell est e cambiato solo il direttore d orchestra ma la musica era sempre la stessa,pero si facevano chiamare comunisti,perche erano sotto il controllo della russia,ma di comunismo avevano solo le bandiere!!Io sono convinto che non durera a lungo prima o poi si riuniranno,basta solo che la cina e la russia lo vogliono.Come e successo con i tedeschi,una volta chel America e la Russia si son messi daccordo senza un ferito la germania si e riunita!


La situazione nell'ex Germania del'Est (e in tutti gli altri paesi dell'Est europeo, prima della caduta dell'Unione Sovietica), per quanto fosse difficile e poco allegra, non e' paragonabile a quella della Corea del Nord.
La Corea del Nord e' uno dei paesi piu' poveri del mondo, a livelli piu' bassi anche della maggior parte dei paesi africani. Questo rende ancora piu' stridente il contrasto con la Corea del Sud, che invece (se non mi sbaglio) e' tra i primi 10-15 paesi piu' ricchi del mondo.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 10-21-2007, 04:58 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
La Corea del Nord e' uno dei paesi piu' poveri del mondo, a livelli piu' bassi anche della maggior parte dei paesi africani. Questo rende ancora piu' stridente il contrasto con la Corea del Sud, che invece (se non mi sbaglio) e' tra i primi 10-15 paesi piu' ricchi del mondo.


E menomale che si parla di normalissimi tassisti.
Appunto, c'Ŕ una differenza di forme di governi. Un tassista di qua Ŕ stralusso di lÓ.

Su cosa ci sia da meditare che ignorassimo? Comunque per intesi, in questi termini siamo daccordo.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #9  
Old 10-21-2007, 05:19 PM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by romans
E menomale che si parla di normalissimi tassisti.
Appunto, c'Ŕ una differenza di forme di governi. Un tassista di qua Ŕ stralusso di lÓ.

Su cosa ci sia da meditare che ignorassimo? Comunque per intesi, in questi termini siamo daccordo.


mi permetto di dire che gli ideali, sono per la maggior parte utopia. quindi non praticabili. lo dimostrano 2000 anni di succedersi di forme di governo, dal 3-3-4 al 4-4-2 al 4-3-2-1 e cosi' via. ancora ho da sapere quale popolo era contento del proprio governo, durante tutta la storia del nostro pianeta. the king is dead. long live the king.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #10  
Old 10-21-2007, 05:26 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by corso
mi permetto di dire che gli ideali, sono per la maggior parte utopia. quindi non praticabili. lo dimostrano 2000 anni di succedersi di forme di governo, dal 3-3-4 al 4-4-2 al 4-3-2-1 e cosi' via. ancora ho da sapere quale popolo era contento del proprio governo, durante tutta la storia del nostro pianeta. the king is dead. long live the king.


Che siano state finora utopie vuoi che non lo sappiamo caro corso, ma bisogna anche chiedersi il perchŔ e non mi pare una buona ragione per lasciar fare, anche perchŔ fin quando si Ŕ cercato di pretendere certi diritti, come qui in Italia negli anni 60 e 70 tenere un certo attegiamento pu˛ pagare, cosa che invece l'appecoronamento generale oggi porta ai risultati ben noti.

Dove si arriva, non Ŕ affar mio....


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 01:04 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.