Forum

Forum (http://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   Anche in Italia la Class Action! (http://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/44892-anche-italia-la-class-action.html)

staff 11-15-2007 08:11 PM

Anche in Italia la Class Action!
 
La class action arriva in porto dopo una discussione di oltre due ore, con accenno di ripresa di ostruzionismo della Cdl, con 158 sì, 40 no e 116 astenuti.

Il Senato ha approvato l’emendamento di Roberto Manzione e Willer Bordon che introduce lo strumento dell’azione collettiva risarcitoria a tutela dei consumatori. Il testo votato (terza versione presentata all’Aula) aggiunge alle 16 associazioni di consumatori già individuate dalla legge quelle che saranno segnalate di concerto dai ministeri dell’Economia e dello Sviluppo economico.

ABNormal 11-15-2007 08:25 PM

Quote:
Originally Posted by staff
La class action arriva in porto dopo una discussione di oltre due ore, con accenno di ripresa di ostruzionismo della Cdl, con 158 sì, 40 no e 116 astenuti.

Il Senato ha approvato l’emendamento di Roberto Manzione e Willer Bordon che introduce lo strumento dell’azione collettiva risarcitoria a tutela dei consumatori. Il testo votato (terza versione presentata all’Aula) aggiunge alle 16 associazioni di consumatori già individuate dalla legge quelle che saranno segnalate di concerto dai ministeri dell’Economia e dello Sviluppo economico.


ma siamo impazziti??? una cosa buona fatta da uno degli ultimi 4 governi itailiani?
devono aver letto male il testo....

staff 11-15-2007 08:28 PM

infatti si sono sbagliati! cioe' un senatore dell destra ha premuto il pulsante sbagliato :D FACCIAMOGLI UNA STATUA.

Con questa legge molte aziende se la vedranno male... una in particolare :D

alma 11-15-2007 08:35 PM

Anche se è pietoso il modo con cui è stata approvata...
EVVIVA!La miglior notizia dell'anno. :)

romans 11-15-2007 08:35 PM

Class Action da wikipedia:

Un'azione collettiva, che negli Stati Uniti è conosciuta come "class action" inglese, è un'azione legale condotta da uno o più soggetti che, membri della classe, chiedono che la soluzione di una questione comune di fatto o di diritto avvenga con effetti ultra partes per tutti i componenti presenti e futuri della classe...

LEGITTIMAZIONE AD AGIRE - Governo: Riservata alle associazioni di consumatori iscritte alla CNCU, alle associazioni professionali ed alle camere di commercio. Questo potrebbe risultare anticostituzionale; si porrebbe infatti in aperto contrasto con gli Artt. 3, 18 e 24 della Costituzione Italiana , in quanto: -prevede una irragionevole disparità di trattamento tra categorie (discriminando le Associazioni che tutelano interessi specifici rispetto alle consumeristiche generaliste); - limita ,di fatto, il diritto all' associazionismo; (e ora anche se sarà allargato, precluderà le altre che saranno escluse) - lede, infine, il diritto di difesa del singolo cittadino al quale è precluso, in questo modo, l'utilizzo diretto ed in prima persona di tale strumento; - subordina infine (in palese contrasto, peraltro, con quanto previsto dall'art. 92 c.p.c.) l'esercizio del diritto di difesa del privato cittadino, al preventivo consenso ed appoggio di una delle 16 Associazioni consumeristiche generaliste (o che siano le altre). Questo porterebbe alla fine dell' Associazionismo in Italia, come denunciato nella petizione lanciata dal Coordinamento delle Associazioni esponenziali di tutela di interessi collettivi specifici escluse dal DDL 1495 Bersani sulla Class Action.


Okkio, che così pare solo una "giustizia" a metà, se non un'altra presa per il cool. :cool:

alma 11-15-2007 08:58 PM

Se la hai sottomano/click,potresti postarla,pf?
Comunque le associazioni di consumatori son incluse e lì non si prende per il C :) :) L.
Su Punto Informatico c'è un buon esempio di come possa esser utile.

romans 11-15-2007 09:34 PM

Quote:
Originally Posted by alma
Se la hai sottomano/click,potresti postarla,pf?
Comunque le associazioni di consumatori son incluse e lì non si prende per il C :) :) L.
Su Punto Informatico c'è un buon esempio di come possa esser utile.


Non sò se ti riferisci a questa.

Ma comunque il problema non è che se ci sono, è perchè "solo" alcune e "solo" loro. Questo " limita ,di fatto, il diritto all' associazionismo" perchè se sei escluso non ne hai diritto. Ma cosa peggiore "lede, il diritto di difesa del singolo cittadino al quale è precluso, in questo modo, l'utilizzo diretto ed in prima persona di tale strumento; - subordina infine l'esercizio del diritto di difesa del privato cittadino, al preventivo consenso ed appoggio di una delle Associazioni." Negli USA non funziona in questo modo. In pratica è una presa per il cool perchè quali azioni intraprendere non sarai tu, ma sempre un "qualcuno" a deciderle, quindi se per esmpio tu e altri cittadini vorreste intraprendere che ne so, un'azione collettiva contro la Monsanto per fare un esempio e le Associazioni non sono d'accordo non si fà nulla.
Insomma, oligarchia e non democrazia. O se preferisci, "Cast Action".

alma 11-15-2007 10:25 PM

D'accordo,ma intanto il principio c'è,ed in 'sto paese è già qualcosa.

romans 11-15-2007 11:07 PM

Quote:
Originally Posted by alma
D'accordo,ma intanto il principio c'è,ed in 'sto paese è già qualcosa.



corso 11-15-2007 11:34 PM

buffo come a forza di voler imitare i cheyenne si diventi sioux. parlavo della class action e dell'avvocato d'ufficio proprio l'altro giorno. e' senza dubbio una GRANDISSIMA conquista per il nostro paese (l'unico dubbio sono i tempi di risolvimento di una causa. 50 anni?). l'avvocato d'ufficio pero', secondo le leggi nostrane, deve essere retribuito dal cliente. non so pero' se uno e' poverello, che succede. se lo sapete ditemelo, ho una amica asiatica in italia che abbisogna di un legale, ma non ha due euri per far due.

breunzo 11-16-2007 03:12 AM

Quote:
Originally Posted by corso
buffo come a forza di voler imitare i cheyenne si diventi sioux. parlavo della class action e dell'avvocato d'ufficio proprio l'altro giorno. e' senza dubbio una GRANDISSIMA conquista per il nostro paese (l'unico dubbio sono i tempi di risolvimento di una causa. 50 anni?). l'avvocato d'ufficio pero', secondo le leggi nostrane, deve essere retribuito dal cliente. non so pero' se uno e' poverello, che succede. se lo sapete ditemelo, ho una amica asiatica in italia che abbisogna di un legale, ma non ha due euri per far due.


E' una azione collettiva all'italiana hahahahaha ...è limitata dal fatto che alla fine saranno soltanto le associazioni dei consumatori a portare avanti delle battaglie. Naturalmente processi in cui le imprese rischiano ingenti risarcimenti, corrempere queste associazioni sarà un gioco da ragazzi.

alma 11-16-2007 08:37 AM

Class action della casta...ma allora c'era già!?! :D :mad:
Leggere ché merita...

breunzo 11-16-2007 04:37 PM

Ecco il perché dell'inadeguatezza del testo Manzione (sintesi del Segretario del SITI, Dott. Domenico Bacci):

  • Lo strumento è del tutto depotenziato poiché riguarda all'Art.1 , gli atti illeciti extracontrattuali (ecc.), purché "....messi in atto dalle società fornitrici di beni e servizi nazionali e locali" . La Mafia la 'Ndrangheta ed il Racket , il crimine organizzato e tutti i soggetti non societari ringrazieranno per non essere soggetti passivi dello strumento della Class Action ......
  • Sempre all' Art. 1 "che ledano i diritti di una pluralità di consumatori o di utenti." Le Vittime del Vajont sono morti quali Cittadini e non in quanto consumatori od utenti: è forse giusto lasciare i loro familiari privi di tale strumento di tutela?! E gli obbligazionisti Parmalat e Cirio rientrano nella categoria consumatori/utenti o semmai più propriamente in quella di investitori/risparmiatori?!
  • L' articolo 1 bis allarga, come richiesto dal nostro Coordinamento, la legittimazione ad ulteriori associazioni di consumatori ed altri soggetti portatori di interessi collettivi, ma solo previo A) decreto del Ministro della Giustizia,(Mastella) B) di concerto con il Ministro dello sviluppo economico,(Bersani) C ) sentite le competenti Commissioni parlamentari ( di Camera e Senato ?! ). Basta che l'associazione non sia in sintonia con uno di tali 4/6 enti che la legittimazione salta ...... E che succede alle Associazioni che si costituiranno all'indomani del decreto? Non sarebbe meglio far decidere direttamente al Giudice ( che peraltro lo fà già benissimo ) chi abbia di volta in volta legittimazione attiva nel caso concreto? e se ci sono più soggetti che propongono la Class Action , chi decide chi sarà il Dominus? E chi decide la strategia legale se ci sono più soggetti contemporaneamente legittimati?
  • L'Art. 5 prevede che anche la " ...sentenza di condanna di cui al comma 3..." passi per una Camera di Conciliazione . Ma se c'è già una sentenza di condanna, cosa dovrebbe restare da conciliare ...?
  • L'Art. 6 prevede il solito meccanismo bifasico che costringe i danneggiati, a Class Action vinta, ad intraprendere ulteriore azione legale. Nessun beneficio o facilitazione economica per il cittadino e nessuno sgravio del carico della Giustizia (affollamento delle Corti).

romans 11-16-2007 05:28 PM

Come si dicque... Io non posso, tu non puoi, egli non può, noi potremmo, ma se voi (governo, associazioni...) non volete, essi (aziende corruttrici, caste varie, investitori, mafie, camorre...) ci fotteranno, un po' meno, ma ci fotteranno. :D :rolleyes:

O come cantava un tale, "io vorrei, ma non potrei... se non vuoi... come può uno scoglio, arginare il mare.... :D :rolleyes:

Malcom1875 11-16-2007 08:08 PM

Solo il centrosinistra poteva fare questa buona cosa è la fatta! Sono felice. Ma la finanziaria contiene altre buone cose! E' una buona finanziaria.


All times are GMT +2. The time now is 08:12 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.