Go Back   Forum > OT-Forum > SocietÓ e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 12-01-2007, 02:53 PM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default multe salate, cellulari in aula

Scuola, giro di vite su mms e videofonini
e anche qui

Multe di 30mila euro per chi viola la privacy

ROMA - Chi diffonde immagini con dati personali altrui non autorizzate (tramite internet, o mms) rischia grosso, anche fra i banchi di scuola: multe da 3 a 18 mila euro, o, nei casi pi¨ gravi, da 5 a 30 mila euro che possono essere comminate dall'autoritÓ garante della privacy. Sanzioni monetarie a cui si aggiungono quelle disciplinari che spettano, invece, alla scuola.

E' quanto ha sottolineato il ministro della pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, in una direttiva inviata oggi a tutte le scuole, scritta con il parere favorevole del Garante della privacy. Il ministero, infatti, ha deciso di avviare una campagna di informazione che parte da dirigenti scolastici e docenti per far arrivare un messaggio chiaro agli studenti: chi utilizza in modo improprio immagini e filmati girati con i videofonini, rischia di pagare un conto salato.

La direttiva spiega che le multe vengono comminate dal Garante, mentre le scuole autonome hanno il potere, nei regolamenti di istituto, di inibire o sottoporre ad opportune e determinate cautele l'utilizzo di mms, di registrazioni audio e video, di fotografie digitali all'interno dei locali scolastici.

"I nostri ragazzi - ha detto Fioroni presentando stamattina la circolare insieme al presidente dell'Authority Francesco Pizzetti - devono avere la consapevolezza che dai loro gesti possono derivare azioni che costituiscono una delazione della privacy altrui e che possono provocare danni che poi vanno risarciti". Fioroni, dunque, ha deciso di mettere un freno alla sempre pi¨ frequente diffusione di immagini e conversazioni 'rubate' a scuola, e poi indebitamente diffuse tramite internet, o attraverso scambio di videmomessaggi.

"Si tratta di una circolare importante - ha sottolineato Pizzetti - perchŔ mette al centro il dovere della scuola di informarsi per informare, di studiare per insegnare, di mettere i ragazzi in grado di essere pi¨ consapevoli di ci˛ che fanno".

Last edited by corso : 12-01-2007 at 02:55 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 12-01-2007, 03:08 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

basta piazzare un'antennina e metterli fuori uso se si vuole veramente


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 12-01-2007, 03:37 PM
nacus nacus is offline
Senior Member
 
nacus's Avatar
 

Join Date: Jun 2006
Location: Italia
Posts: 3,638
nacus is on a distinguished road
Send a message via MSN to nacus Send a message via Yahoo to nacus
Default

Quote:
Originally Posted by breunzo
basta piazzare un'antennina e metterli fuori uso se si vuole veramente


concordo...fra un po' ti danno l'ergastolo se usi il cellulare a scuola..


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 12-03-2007, 11:17 AM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Wink Cari amici!!!

La scuola e un luogo dove si educa e si impara,non e il luogo di filmare caxxate e mandarle in giro per il mondo.Detto questo non bisogna punirli con la pecunia ma allontanarli dalle scuole i soggetti che non si attengono alle regole.P.S.non per qualche tempo ma definitivamente, cosi facendo ci devono pensare 2 volte prima di mettere in atto una caxxata,saro" dastrico ma visto che al giorno d"oggi c" e" troppo liberismo il rimedio migliore e quello sopra descritto.I cellulari li possono portare e usarli ma tenendo rispetto verso l "istituzione di cui fanno parte.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 08:06 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.