Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 12-08-2007, 07:55 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default Uccidiamo le lobby

Credo sia il momento di dire basta elle lobby, e per lobby intendo qualsiasi categoria economica che possieda dei privilegi.
Il riferimento è ad esempio atassisti che nei giorni scorsi hanno protestato contro l'intenzione di veltroni in qualità di sindaco capitolino a immettere sul mercato 500 nuove licenze.
Non condivido affatto la protesta anzi credo sia smaglia nel merito oltre che nel metodo e fà bene il grante a sanzionarli!
Il metodo è ovviamante sbagliato perchè oltre che non essere legale è oltrettuto inutile:si dannegia il popolo mentrei politici giarano in auto blu.
Nel merito non capisco perchè in uno stato democratico come il nostro un cittadino non può fare un determinato mestiere solo perchè qualcuno lo ha già iniziato prima di lui: è assurdo: è una palese violazione dell'articolo 1 delle nostra Costituzione che recita "L'Italia è uno Stato fondato sul lavoro..."
Chi si dà certi prilegi è per me una lobby è và smontata. Bissogna diffondere la cultura della concorrenza e non oscaolarno e smontare la cultura degli interessi personali.
Questo non significa che non abbia comprensione per chi possiede una licenza Taxi e se la vede svalutare,ma credo ce ne voglia molta di più per chì si muove e viene spellato vivo con servizi che funzionano poco e male.
Se il motivo della protesta,il problema si risolve tranquillamente immetendo le licenze con molta graduelità fino ad arrivare alla più totale liberalizzazione.
Anche i tassisti ci guadanerebbero, con più auto per licenze come prevedeva il decreto Bersani, guadagnerebbero molto di più facendoci spendere molto meno!
Nello scorso mese o chiamato un taxi per tornare a casa dal pronto soccorso di un vicino spedale: ha impegato un querto d'ora minuti ad arivare il tassametro era già ad 8 euro. Poi per fare i 4.7km che mi separavano da casa mia ci ha impegato altrettanto e la corsa in tutto mi è costata 16.15 uero!
E' una vergogna finimamola.
Ovviemante non sono i tassisti l'unica lobby. Anche i girnalai che protestavano contro i giornali nei supermercati,ibenzinai che dicono no ai bio carburanti ed alla benzina nei supermercati sono delle lobby.
Ne abbiamo anche di più grandi. Ma come pensiamo di abbatterle se quando un Ministro ci prova gli impediamo di bloccare anche quelle molto piccole difendendole?
Quindi basta attacchi a chi liberalizza ma pieno sostegno a chi lotta contro i privilegi come Bersani.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 12-08-2007, 09:27 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

malcom non esagerare con l'apertura di discussioni che, per ottima parte, sono proprio del machissenefrega.
ricorda che, sebbene in area offtopic, il forum non può essere abboffato da tutte le boiate che fanno i politici (per loro stessi).
limitati, per favore, ad aprire quelle di interesse veramente comune.
o fai come l'ottimo calog che ha aperto un'unica discussione con le notizie che riesce a trovare in giro e man mano l'aggiorna.

grazie


per entrare nel merito della questione, dimentichi che se vuoi la liberalizzazione deve esserci sia quelle delle licenze sia quelle degli importi. non si può essere centralisti e liberisti contemporaneamente.
non puoi aumentare il numero dei taxi (e quindi ridurre le corse quotidiane di ognuno) e pretendere che le tariffe (e quindi il reddito dei tassisti) resti invariato. lasciamo che le varie cooperative di tassisti siano libere di farsi concorrenza sulle tariffe liberamente. e vediamo se sto liberismo che tanto piace ai neo-lab veramente è utile a qualcosa.
e Bersani attaccasse le vere lobbies: benche e assicurazioni, che finora il suo amico e collega Visco ha arricchito a dismisura. altrimenti è l'ennesimo forte con i deboli e deboli con i forti (specialità tipica della politica italica)
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley

Last edited by ABNormal : 12-08-2007 at 09:35 PM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 12-12-2007, 07:56 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Non credo che i mie thread suaino sul "machisenefrega" anzti...tutt'altro. Forse ho aperto troppe discussioni ma tutte su fatti di primissimo piano nei mass-media.
A rirpova che chei mie post non sono qualuinquisti c'è il fatto che spesso mi sono beccato del fazioso,anche quando ero equidistante come nei thread sulla legge elett.orale.

Certo che vanno liberalizzate anche le tariffe ma solo dopo aver instaurato un regime di piena concorrenza numerica, altrimenti si rischia di avere dei prezzi ancora più alti, con la scusa che il carburante costa troppo ( e poi magari scopri che mettono l'olio di colza nel motore diesel ndr).

La proposta di Veltroni quindi non mi pare poi tanto una boiata.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 12-12-2007, 09:06 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Certo che vanno liberalizzate anche le tariffe ma solo dopo aver instaurato un regime di piena concorrenza numerica, altrimenti si rischia di avere dei prezzi ancora più alti...

ricapitolando: la situazione attuale garantisce redditi accettabili per i tassisti e prezzi più bassi per gli utenti.
liberalizzando il settore si rischia di danneggiare l'utente finale e di impoverire gli operatori del settore.
geniale!
la decisione veltroniana (oramai ribattezato da Crozza "si, ma anche") è "liberalizzo le licenze, ma anche non liberalizzo le tariffe". veltroni, insomma.
il nuovo che avanza, e come tutti gli avanzi è degno di un solo posto.... solo a decidere se tra gli umidi, i riciclabili o altri.
sono nauseato da questa sinistra senza idee, modelli economici/sociali/culturali di riferimento e soprattutto senza palle. stufo dei "SI, ma anche".
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 12-15-2007, 07:54 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Ma se lo scopo di aumentare le licenza consiste ne far si che maggiore concorrenza porti i taxisti ad abbassare le tariffe? nessuno gleiele impone...ogni compagnia ha la sua...se ai taxisti non stanno bene quelle tariffe si ribellassero alle compagnie e non al Governo o ai sindaci.
Non mi pare che questa situazione sia buona, non garantisce nulla: il taxi non lo trovi mai,devi telefonare e paghi la telefonata, non ti viene detto dove si trova il taxi ne momento in cui prende la corsa: potrebbe essere dietro casa e aspettare 10 minuti per corere il tassametro che quando ci sali sopra è gia a 8 euro invece di 0!
Poi spendi (-10 euro per fare 4 km!
e Secondo te questo sistema privo di traparenza è buono?
Io obbligherei le compganie a prendere le chimate da numeri verdi e far partire il tassametro quando sali in auto e non quanto parte per venire da me...piuttosto invece che partire da zero per non danneggiare i tassisti, facciamo che partano da 2-3 euro.
Abbatterei la tariffa extraurbana, visto che un auto fuori città consuma meno carburante e usura meno la meccanica!
Limitare le licenze è una palesue violazione degli articoli 1 e 2 della nostra Costituzione!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 12-17-2007, 07:13 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Default X Malcom

In germania i taxi applicano la tariffa come hai descritto tu .non si paga ne chiamata ne extraurbana,la corsa inizia da 2,50€ a 3€ dipende da regione a regione,il taxi anche se viene dal polo nord deve iniziare con questa somma,per questo ce" la radiotaxi, perche il piu vicino alla chiamata risponde,facendo risparmiare carburante ai taxisti i quali comprano il diesel o benzina in distributori creati apposto dalla loro associazione,ecco che si spiega perche sono piu bassi i prezzi qui.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 12-18-2007, 08:20 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Grazie per averlo scritto...un esemio che l'Italia dovrebbe seguire!
Che poi i taxi quando non fanno corse sono sempre parcheggiati a fare le cozze nelle postazioni fisse tipo stazione ferroviaria,qualche grosso ospedale,aeroporti.
Si piazzassero anche davanti ad alberghi,zone di imbarco per aliscafi e traghetti, più ospedali,aziende multinazionali,sedi istituzioneli...magari farebbero più soldi.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 08:13 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.