Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 12-27-2007, 11:21 AM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default 11/9, la cia ha ingannato

la cia ha distrutto documenti importanti relativi agli interrogatori di terroristi pre 11 settembre.

La Cia non diede alla commissione indipendente di inchiesta sull’11 settembre tutti i documenti che possedeva sull’attacco terroristico che causò quasi tremila vittime. Ad affermarlo è Thomas Kean, co-presidente con Lee Hamilton della commissione sull’11 settembre che concluse i lavori nell’estate 2004, secondo il quale «fu errata» la decisione della Cia di non consegnare i video relativi a centinaia di ore di interrogatori di Abu Zubaydah e Abd al Rahim al-Nashiri, due membri di Al Qaeda catturati nel 2002.

L’avvenuta distruzione di queste registrazioni è al centro di un braccio di ferro fra il Congresso di Washington e il governo federale per via del fatto che alcuni leader democratici sospettano la Cia di aver voluto far sparire i nastri in quanto mostravano l’uso ricorrente della tecnica di interrogatorio nota come «waterboarding» - annegamento simulato - a loro avviso equiparabile alla tortura, in violazione della Convenzione di Ginevra sui prigionieri di guerra. Tanto la Cia che il vicepresidente Cheney (io lo odio questo ) negano tale equiparazione mentre il presidente George W. Bush (e questo ) ha detto in ripetute occasioni di non volersi pronunciare sul caso dei nastri scomparsi - o distrutti - «fino a quando sarà in corso l’inchiesta».

Adesso la novità sta nel fatto che nel contenzioso entra Phipil Zelikow, ex direttore esecutivo della commissione di inchiesta sull’11 settembre, firmando un memorandum nel quale si chiedono «ulteriori accertamenti» per verificare se la Cia abbia «violato le leggi federali« non rendendo pubblica l’esistenza dei video. La tesi di Zelikow si basa sul fatto che la commissione indipendente domandò alla Cia di consegnare «documenti», «rapporti» e «informazioni» frutto degli interrogatori sui detenuti di Al Qaeda e dunque anche i video dei due terroristi rientravano nella richiesta. La Cia invece sostiene che poiché la commissione non chiese mai specificatamente i nastri video sugli interrogatori dei due non vi fu violazione delle leggi federali.

«Che il comportamento della Cia sia stato illegale o meno, è stato sicuramente errato» ribattono Kean e Hamilton. Il memorandum di Zelikow, di cui ha svelato l’esistenza il New York Times, è destinato a riproporre le richieste di quel gruppo di famigliari delle vittime degli attacchi dell’11 settembre 2001 che da tempo chiedono una riapertura dell’inchiesta considerando «incompleto» il rapporto del 2004 per via delle lacune su molti aspetti, come ad esempio la carenza di informazioni su come riuscirono i 19 kamikaze a muoversi con facilità sul territorio degli Stati Uniti nei giorni e nelle settimane precedenti al sequestro dei quattro aerei che sarebbero poi stati trasformati in missili.

Le polemiche sull’operato della Cia nella vicenda dei nastri si sovrappongono ai crescenti malumori per le indiscrezioni sul nuovo progetto di banca dati destinata ad essere creata dall’Fbi: sarà stanziato almeno un miliardo di dollari per la realizzazione di un imponente archivio con le informazioni biometriche di cittadini americani e stranieri per consentire il più veloce svolgimento delle indagini.

Per l’Unione per le libertà civili «la banca dati mondiale consentirà di rafforzare capacità di sorvegliare la società, indipendentemente dalla nazionalità degli individui». L’Fbi da parte sua ha affidato ai portavoce il compito di respingere tali accuse, spiegando che la «banca dati globale» sarà frutto della somma delle informazioni biometriche raccolte nell’ambito delle indagini sul terrorismo svolte in tutto il mondo dopo gli attacchi dell’11 settembre 2001 come anche di quelle ottenute negli ultimi anni da oltre 1,5 milioni di cittadini iracheni ed afghani, schedati dalle forze americane a fini di sicurezza. Restano tuttavia da sciogliere alcuni interrogativi, a cominciare dall’uso dei dati dei visitatori europei in arrivo e in transito negli Stati Uniti, che possono al momento essere adoperati dalle agenzie per la sicurezza americane sono nel rispetto di rigidi parametri concordati con le parigrado istituzioni europee nell’ambito di un protocollo di intesa del quale al momento non sono previste revisioni.

si sa che io non sono anti usa a scatola chiusa. ma queste vicende mi fanno inorridire. meditiamo gente, meditiamo.

Last edited by corso : 12-27-2007 at 11:24 AM.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 12-27-2007, 12:00 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

sei il solito malpensante
la cia lo ha fatto per evitare di inquinare.
ha riciclato tutti i fogli producendo quaderni per le scuole;
i nastri delle videocassette, in materiale plastico, sono state convertite in paraurti pensando così alla salute e al benessere dei cittadini.
che avresti voluto?
quintali di carte non più riutilizzabili per quattro dettagli lì riportati?
preferivi l'uso di ulteriore petrolio per la costruzione dei paraurti?
prima fai il "salviamo-il-mondo-dal-petrolio" e poi ti lamenti (solo perchè fatto da saggi amministratori statunitensi) di queste meravigliose e razionali soluzioni di ecologia 2.0 dell'amministrazione bush.
vergognati, bolscevico!
----------------------------------------------------------->
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 12-27-2007, 12:15 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Wink Cari Amici!!!

I veri americani non esistono,sono stati distrutti dagli escrementi europei emigrati piu di 200 anni fa".I pseudi americani d"oggi sono solo dei guerrafondai
e gente di poca cultura,il loro dio e solo il danaro e potere.saro"antiamericano ma datemi una ragione per essere il contrario!!!detto questo aspetto chiarimento in merito per cambiare se e"il caso la mia opinione.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 12-27-2007, 05:02 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by corso
si sa che io non sono anti usa a scatola chiusa.


neppure io.

Quote:
Originally Posted by corso
ma queste vicende mi fanno inorridire. meditiamo gente, meditiamo.



corso, è da un pezzo che medito, purtroppo...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 12-27-2007, 05:26 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Wink Antiamericanismo!

Che bisogno ce" di meditare quando la realta e"quella che e"???,chi tira le conseguenze viene definito antiamericano,chi si associa lo fa"per futili motivi per non ledere i propri interessi,quelli devono essere a mio parere le persone che devono meditare.!!!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 12-27-2007, 05:34 PM
corso corso is offline
Senior Member
 
corso's Avatar
 

Join Date: Jan 2007
Location: RIO DE JANEIRO
Posts: 2,547
corso is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ABNormal
sei il solito malpensante
la cia lo ha fatto per evitare di inquinare.
ha riciclato tutti i fogli producendo quaderni per le scuole;
i nastri delle videocassette, in materiale plastico, sono state convertite in paraurti pensando così alla salute e al benessere dei cittadini.
che avresti voluto?
quintali di carte non più riutilizzabili per quattro dettagli lì riportati?
preferivi l'uso di ulteriore petrolio per la costruzione dei paraurti?
prima fai il "salviamo-il-mondo-dal-petrolio" e poi ti lamenti (solo perchè fatto da saggi amministratori statunitensi) di queste meravigliose e razionali soluzioni di ecologia 2.0 dell'amministrazione bush.
vergognati, bolscevico!
----------------------------------------------------------->


...e vero, sono un estremista, ma mi sento come se venisse un cane a cagare nel mio salotto. gli states sono un bel paese, ma da quando un pugno di lerci e fottuti bastardi, fascisti, corrotti, senza alcun senso delll`onore, tutto in nome del dio dollaro (che fa cagare anche lui), sono arrivati al potere, tutto il bello e` decaduto. adesso per riparare l`immagine e la sostanza e ristrutturare cia, fbi, dea, atf, nsa, sis, snis, cis, ris e biribis dovranno davvero mettere dei fiori freschissimi nei loro cannoni. il problema e` che se passano ste leggi schifose per il controllo del cittadino negli usa, a breve sbarcheranno anche in italia. tanto prima o poi un altro berluska ce lo becchiamo.
mi sa che il passaporto yankee non lo rinnovo.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 12-27-2007, 05:58 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Post Caro Corso!

Qui in Germania stiamo messi peggio dal primo Gennaio entra in vigore che tutte le conversazioni telefoniche vengono controllate e registrate per 6 mesi poi distrutte.Io credo che manca poco per arrivare a (ORWELL 84).


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 12-28-2007, 12:29 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Quote:
Originally Posted by mimmo-44
Qui in Germania stiamo messi peggio dal primo Gennaio entra in vigore che tutte le conversazioni telefoniche vengono controllate e registrate per 6 mesi poi distrutte.Io credo che manca poco per arrivare a (ORWELL 84).

Se è per questo esiste anche una direttiva CEE che obbliga i gestori di telfonia e internet a conservare i tabulati di ogni clinete per almeno 5 anni!
Certe misure come la banca del DNa,dei dati biometrici ecc., se usate con parsimonia e saggezza possono essere molto utili.
Se sei pulito e con la coscienza a posto non vedo problemy, purchè certi archivi siano srgreti e protetti! E forse il problema stà proprio lì.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #9  
Old 12-28-2007, 01:35 PM
mimmo-44 mimmo-44 is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2006
Location: germania
Posts: 936
mimmo-44 is on a distinguished road
Angry Il problema!

Chi non ha nulla da temere puo anche non star tranquillo ,il percheCHI CONTROLLA I CONTROLLORI!!!) Una notizia messa a fuoco e analizzata a 360 gradi puo essere distolta dai controllori di parte o a volte per eccesso di zelo.Per poi non parlarne di manometterle ed usarla a scopi propri!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 07:31 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.