Go Back   CoolStreaming Forum > CoolStreaming > Streaming News
User Name
Password
Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read





Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 01-24-2008, 04:45 PM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,625
yatta is on a distinguished road
Default Accendi la tv sulla banda larga, le offerte dei 4 operatori

Accendi la tv sulla banda larga, le offerte dei 4 operatori


Alessandro Longo per "Il Sole 24 Ore"

Con l'arrivo delle offerte Iptv di Tiscali e Wind, lo scorso dicembre, si è risvegliata la concorrenza su questa tipologia di servizi televisivi a banda larga, dove finora per anni protagonisti esclusivi sono stati Telecom Italia e Fastweb. La scelta è diventata di colpo molto più ricca e adatta a soddisfare esigenze diverse. Le offerte hanno però alcuni punti comuni: tutte portano canali e programmi sulla normale Tv di casa, collegata a uno speciale decoder e all'Adsl, entrambi forniti dallo stesso operatore. Ecco i dettagli.

Telecom Italia

Alice Home Tv si distingue perché è l'Iptv più economica. Con una mossa di qualche settimana fa, Telecom Italia l'ha resa infatti un'opzione gratuita, abbinabi-le anche all'Adsl Alice di tipo base (a 7 Mbps). Si parte quindi da 22,95 euro al mese, per avere l'Ad-sl 7 Mbps (fiat rate) con Alice Home Tv, disponibile in 250 città italiane (con 27,95 euro/mese, si ha l'Adsl a 20 Mbps). In entrambi i casi, Telecom include nel canone Alice Voce: un numero di telefono aggiuntivo e la possibilità di telefonare gratis, tramite Adsl, ad altri numeri Alice Voce.

Nell'offerta base ci sono i canali della Tv generalista (Rai, Mediaset, La7), i canali in chiaro del digitale terrestre e i principali internazionali; più vari canali tematici. Inclusi anche 3mila contenuti on demani tra cui 500 film. Si pagano a parte i pacchetti Sky (ai prezzi Sky, da 15 a 59 euro/mese, in base ai contenuti scelti) e i film della sezione Poltronissima, con titoli usciti sei mesi prima nei cinema. Nei contenuti on demand c'è una funzione simile a quella dei lettori Dvd, per mettere in pausa un programma o per andare avanti.

La principale innovazione di Alice Home Tv è forse il canale Bonsai, che permette agli utenti di rotare i programmi e manda in onda anche video creati da loro. Nel 2008 Telecom Italia - secondo quanto annunciato al Sole-24 Ore - estenderà la formula Bonsai ad altri canali, offrirà un servizio per consigliare programmi agli utenti in base ai loro gusti, lancerà l'alta definizione e la possibilità di registrare canali.

Fastweb

L'Iptv di Fastweb dallo scorso autunno si chiama Guarda e costa 20 euro al mese (9,90 fino al 31 marzo) più 55 euro di attivazione (se si paga con Rid o carta di credito, 100 in Posta). È disponibile per il 50% circa della popolazione. Di base, chi si abbona aU'Iptv di Fastweb ha un'Adsl 6/1 Mbps a consumo. Anche le telefonate vanno fatte attraverso rete banda larga Fastweb (necessario il distacco da Telecom o da altri gestori). Con 55 euro al mese, l'Adsl inclusa diventa a 20/1 Mbps e fiat rate. Ci sono offerte aggiuntive per rendere fiat anche le telefonate.

Nell'offerta Iptv sono inclusi tutti i canali nazionali (35), i principali internazionali e quelli in chiaro del digitale terrestre, migliaia di contenuti on demand (la metà dedicata ai bambini) e servizi innovativi, come l'accesso al Web e alla posta tramite la televisione, la possibilità di registrare i programmi e Replay Tv (una libreria che include quanto mandato in onda dalla Tv generalista nei tre giorni precedenti). Si pagano a parte i film on demand (700) - da 1,99 a 4,99 euro l'uno, con quattro al mese gratuiti) e Sky.

Un altro servizio innovativo, gratuito, è MyMedia Center: al canale 12 della Tv di Fastweb appaiono i file condivisi dal computer dell'utente. I relativi contenuti multimediali possono essere così visualizzati sulla Tv: foto, video e musica. Ci sono infine canali interattivi (giochi, ad esempio) e alcuni programmi in alta definizione (non film).

Nel 2008 cresceranno la libreria on demand e il numero di programmi ad alta definizione.

Tiscali Tv

È disponibile a Roma, Milano e Cagliari
. Fino al 31 marzo è un'opzione gratuita delle Adsl Tiscali, dopo costerà 17 euro al mese (più 4 euro/ mese per il noleggio decoder e router, gratis però per sempre a chi si abbona ora).

Nell'offerta base ci sono i canali della Tv generalista, quelli in chiaro del digitale terrestre, i principali internazionali e 50 canali aggiuntivi divisi in alcune aree (Cinema, 10 secondi Tv, Video creati dagli utenti). A pagamento, a parte, i film on demand, i pacchetti Musica (canali di musica e migliaia di video clip, con possibilità di memorizzare i brani) e Junior. Ciascuno dei due pacchetti costa 4 euro al mese (gratis fino al 31 marzo). Con i programmi on demand è possibile mettere in pausa e andare avanti e indietro a piacimento.

Gli elementi più innovativi sono l'hard disk di 160 GB integrato nel decoder, per registrare i programmi, e Replay Tv, per vedere in qualsiasi momento i programmi andati in onda nelle 48 ore precedenti.

Nel corso del 2008, la copertura dell'IPTv sarà pari al 50% della popolazione, saranno aggiunti i pacchetti Sky e canali ad alta definizione (il decoder Tiscali è ilsolo a supportare quella piena).

WindlnfostradaTv

Copre Roma e Milano. Costa 7euro al mese, più 99 euro di attivazione (in promozione a 49,50 euro). Va acquistata come opzione delle offerte Adsl + telefono fiat 0 semi fiat di Wind (da 29,95 euro al mese). Nell'offerta base ci sono 170 canali, tra cui quelli in chiaro via etere e del digitale terrestre e i principali internazionali. Dapaga-re a parte Sky (compresi anche i canali Hd, non offerti invece da Telecom e Fastweb).

Il cuore dell'innovazione è nel decoder, dotato di hard disk da 160 Gb e della piattaforma Media-room di Microsoft. È possibile, quindi, archiviare fino a 100 ore di programmi su hard disk, programmando la registrazione via Tv, computer (sul web) o via cellulare. Funzioni media center permettono di vedere su Tv le foto e la musica presente nel computer. Il servizio TimeShift consente, con qualsiasi programma, di mettere in pausa, riawolgere e riprendere la visione. Nel corso del 2008 sarà migliorata la copertura e arriveranno iprimi contenuti on demand.

Fonte


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 04:21 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2016, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.