Go Back   Forum > Streaming > Web-Radio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 07-04-2006, 10:01 AM
staff staff is offline
Administrator
 
staff's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Posts: 6,510
staff is on a distinguished road
Exclamation Radiocronache “On Line” dei mondiali: la Rai le ha perse o ci sta rinunciando

Radiocronache “On Line” dei mondiali: la Rai le ha perse o ci sta rinunciando? - 4-7-06



Ci stavamo ormai abituando ad una RAI fatta sempre più di reality show, intrattenimento demenziale e sempre meno cultura. Oggi gli amanti di calcio si sono ricordati che, come ci avevano avvertito qualche mese fa, dopo che è venuto a mancare lo storico “90° minuto”, neanche i mondiali sarebbero stati trasmessi integralmente dalla tv di stato come una volta. D'altro canto da qualche settimana c'è stato l'annuncio che la Champions League, la prestigiosa manifestazione europea, la prossima stagione potremo vederla sulle reti RAI, anche se probabilmente piuttosto che assistere agli incontri del Milan e della Juventus contro le regine d'Europa, godremo delle prodezze che sapranno offrirci il Chievo ed il Livorno.
In effetti il canone, come trionfalmente si annuncia da un paio d'anni, non aumenta… “e ci credo!” verrebbe da rispondere.



Come detto, ormai ci stiamo abituando: ma almeno una cosa, forse la più classica che non fa così gola ai gruppi privati, è rimasta alla RAI: le radiocronache di tutte le partite di tutte le manifestazioni calcistiche: dai campionati di A e B alla Champions League, dalla Coppa Italia Tim (sic!) fino alla Coppa UEFA e, fortunatamente, anche i campionati del mondo.

E bisogna dire che l'azienda ci sta mettendo parecchio impegno: oltre alle storiche radiocronache “serie” su Radio1, per questi mondiali, ci vengono offerte anche le radiocronache “divertenti” dei tre terribili della Gialappa's su Radio2. Non c'è che dire, per chi è molto affezionato alla radio oppure passa la metà della sua giornata in auto, la copertura del campionato del mondo è davvero completa.

Da un po' di tempo inoltre, la RAI è presente anche in rete e diffonde gratuitamente in streaming in diretta i programmi radiofonici dei tre canali radio. Gli internauti, ad esempio, hanno potuto godere per tutto questo “entusiasmante” campionato, delle radiocronache di “tutto il calcio minuto per minuto”, comodamente dal loro PC collegandosi al sito di radioRAI.

Gli utenti hanno usufruito di un servizio in più e la RAI ha sicuramente rafforzato il suo bacino d'utenza radiofonico.

Purtroppo però, in questo panorama idilliaco, si è inserita la televisione peer to peer che ha dato non pochi fastidi soprattutto a Sky, che dopo aver pagato miliardi per la diretta in esclusiva degli incontri del campionato più “falso” del mondo, si è trovata in concorrenza con le “quasi-dirette” gratuite gentilmente offerte agli internauti dai canali on-line di mezzo mondo. Dico “quasi-dirette” in quanto le partite su questi canali arrivano ad avere 2 minuti di ritardo rispetto alla diretta: per chi non ha lo stadio sotto casa, ciò non rappresenta un problema insormontabile. La cosa più fastidiosa era forse rappresentata dal commento a volte in cinese o in coreano che bisognava sorbirsi se non si voleva rinunciare al contorno degli effetti audio dello stadio. Ciò però solo finché qualcuno ha pensato che, grazie a mamma RAI che trasmette le radiocronache delle partite in rete era possibile sintonizzarsi su radio1 e con un semplice lavoro di sincronizzazione (ricordate il ritardo di 2') faceva coincidere la diretta video cinese, col commento degli intramontabili radiocronisti nostrani. Cosa possibile solo grazie alla trasmissione via internet gestita col PC perché il semplice ascolto via radio non permetteva di sincronizzare gli eventi.

Tutto perfettamente legale per gli utenti, e dunque tutti contenti, tranne forse Sky.

Anche per i mondiali, dopo il tradimento della tv nazionale, gli utenti di internet ancora appassionati di calcio si preparavano a godersi tutti gli incontri in peer to peer senza dover acquistare da Sky quello che un tempo la RAI ci includeva nel canone.

Ma all'apertura dei mondiali i malvagi internauti hanno avuto una brutta sorpresa: collegandosi al sito di radioRAI, una finestra che si apre tra una pubblicità e l'altra, ci informa che durante gli incontri del campionato del mondo lo streaming live dei canali radio della RAI è sospeso!

Passata la disperazione ci si è dovuti attrezzare o rassegnare alla telecronaca in cinese: su come attrezzarsi ci viene in aiuto il solito forum di coolstreaming.us (http://www.coolstreaming.us/forum/s...ead.php?t=10315 ) che ci insegna a creare un flusso audio collegando la radio al PC (procedura abbastanza semplice ma che richiede una non trascurabile potenza di calcolo), ci propone delle radiocronache amatoriali, e ci informa (come vedremo, meglio del call center della RAI) che c'è un'altra radio italiana che diffonde le radiocronache su internet: Radio Popolare (http://www.radiopopolare.it/liveU.asx )

E' possibile che la RAI nonostante sia in possesso dei diritti di diffusione radiofonica di tutte le partite del mondiale, rinuncia a diffonderli via internet. Perché? Forse non può farlo?

Essendo fra quelli che preferiscono la radiocronaca in cinese a quella di Sky (anche perché ben più economica) ho scritto alla RAI per conoscere almeno il motivo di questa “sospensione” del servizio grazie al quale gli utenti erano soddisfatti e probabilmente gli introiti pubblicitari della rete RAI erano aumentati avendo indubbiamente radioRai allargato il bacino d'utenza aprendosi alla rete. Mi ero premuto anche di anticipare che se per caso mi avessero risposto dicendomi che la RAI non è titolare di un qualche specifico diritto di trasmissione “on-line”, avrei voluto sapere chi era in possesso di tale diritto. Dopo cinque giorni di attesa la risposta della RAI è la seguente:

“Gentile Signor Filippi,

in merito alla Sua richiesta Le comunichiamo che per quanto riguarda i Mondiali 2006, la Rai ha acquisito solo ed esclusivamente i diritti in sede televisiva e radiofonica. Qualsiasi altra forma di diritto di trasmissione é esclusa.

Ovviamente si intendono esclusi anche i diritti "on-line" ad eccezione delle immagini diffuse per l'esercizio del diritto di cronaca (es. brevi stralci di partite all'interno dei telegiornali che é possibile seguire via internet).

Grazie per averci contattato.
Cordiali saluti.”


Potete immaginare la mia insoddisfazione, che ho immediatamente espresso, così:

Gentile redazione,

vi ringrazio per l'attenzione concessami, ma devo dire di non essere soddisfatto dalla risposta ricevuta, in quanto elude la seconda parte della mia domanda: se, come appunto avete affermato, la RAI dispone solo dei diritti radiofonici e, parzialmente, quelli televisivi, allora chi é in possesso dei diritti di trasmissione "on line" (se esistono!)?

Ovviamente capisco che potreste anche non conoscere quest'ultima informazione ma, dato che nell'ultimo campionato di calcio di serie A le radiocronache degli incontri venivano diffuse anche via internet, vi chiedo di confermarmi quindi che l'azienda era in possesso dei diritti di trasmissione "on line", e vi chiedo di conoscere quanto tali diritti sono stati pagati.

Distinti saluti.

Filippi Fabio”

Dopo altri 10 giorni di attesa oggi (30 giugno NdA, evviva il rapporto con il cliente!) ho ricevuto questa risposta:

Gentile Signor Filippi,

in merito alla Sua richiesta La informiamo che in quanto Rai, siamo informati soltanto sui diritti acquisiti dalla Rai e non sappiamo se i diritti on-line siano stati acquistati da altri.

Per quanto riguarda il campionato di Serie A, la Rai aveva i diritti on-line per le radiocronache.

Grazie per averci contattato.
Cordiali saluti.”


Dunque da quanto affermano, la RAI per il campionato aveva acquistato i diritti “on-line” ma per i mondiali no e, al call center, non sanno dirmi né con chi li ha persi, né per il campionato di calcio quanto li ha (si legga: abbiamo) pagati. La cosa è assai curiosa in quanto, nonostante diverse ore di ricerca da me condotte, non sono riuscito a trovare nulla riguardo fantomatici “diritti di trasmissione on-line” di radiocronache di qualsivoglia evento sportivo.

A questo punto ho deciso di contattare direttamente Radio Popolare (che a differenza della RAI non si nasconde dietro un call center) e ho chiesto esplicitamente se per diffondere le radiocronache degli incontri dei mondiali su internet hanno dovuto acquistare specifici diritti di trasmissione: mi hanno risposto che la diffusione su internet delle radiocronache non comporta l'acquisizione di alcun particolare diritto.

In conclusione quindi restano aperte due ipotesi: o Radio Popolare trasmette le sue divertenti radiocronache abusivamente e nessuno è ancora passato a chiuderla oppure più probabilmente non esiste alcuno specifico diritto di trasmissione delle radiocronache “on-line”. La RAI quindi, oltre a mentire ai suoi clienti, starebbe rinunciando a questa possibilità, pagata comunque con i nostri “canoni” e anche ai probabili maggiori introiti pubblicitari derivanti da un maggior bacino d'utenza, danneggiando quindi sia se stessa che noi utenti della rete, magari sotto il “consiglio” di qualcuno (Sky?) a cui più che la soddisfazione degli utenti della rete interessa che la diffusione della tv via internet offra un servizio il meno soddisfacente possibile.

Se così fosse, non credete che dovremmo farci sentire?


di Fabio Filippi


fonte: http://www.megachip.info/modules.ph...icle&artid=2133
__________________
CoolStreaming on Iphone / Ipad / Android / Android Tablet
Install Now Click Here


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 07-04-2006, 10:15 AM
zibibbo zibibbo is offline
泽比波葡萄
 
zibibbo's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 3,188
zibibbo is on a distinguished road
Default

la rai come al solito perde l'occasione per rendersi utile e offrire un buon servizio e invece sta al gioco dei "potenti"
__________________
Prima di chiedere CERCA sul forum, nel 99,9999% dei casi il tuo argomento è già stato trattato e la tua domanda ha già una risposta!


Schedule: Serie A - Premier league - Liga - Bundesliga - Lfp - Champions League - Uefa Cup - ecc. ecc.
Link radio: Serie A e B
su www.zibibbo****


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 07-04-2006, 10:44 AM
mercuryf mercuryf is offline
Senior Member
 
mercuryf's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 108
mercuryf is on a distinguished road
Thumbs down

Scusa Staff ma devo "Quotare" quest'ultima cosa:

"In conclusione quindi restano aperte due ipotesi: o Radio Popolare trasmette le sue divertenti radiocronache abusivamente e nessuno è ancora passato a chiuderla oppure più probabilmente non esiste alcuno specifico diritto di trasmissione delle radiocronache “on-line”. La RAI quindi, oltre a mentire ai suoi clienti, starebbe rinunciando a questa possibilità, pagata comunque con i nostri “canoni” e anche ai probabili maggiori introiti pubblicitari derivanti da un maggior bacino d'utenza, danneggiando quindi sia se stessa che noi utenti della rete, magari sotto il “consiglio” di qualcuno (Sky?) a cui più che la soddisfazione degli utenti della rete interessa che la diffusione della tv via internet offra un servizio il meno soddisfacente possibile.

Se così fosse, non credete che dovremmo farci sentire? "


Ecco,secondo me, i fatti stanno così:

La "MMurdoK Italian Shitvision",io la definisco così S.. qui innominabile, ha "pregato" la RRai di NON trasmettere online gli incontri dei mondiali radiofonici in modo che noi non potessimo vedere le partite dei mondiali con una radiocronaca made in italy e non penso che sia problema di acquisizione di diritti...LA RRAI I DIRITTI CE LI HA,ECCOME!!....A questo punto dovevano scrivere sul sito di mamma canone Euro 177,80 (l'anno prossimo 195 Euri,secondo me!) che il servizio "radio online" è stato momentaneamente sospeso per motivi capricciosi di qualcuno

E io devo dire,alla televisione pubblica e a quella privata, che la telecronaca dei cinesi è stata molto divertente,inoltre devo dire che perfino la Radio Svizzera aveva il servizio di radio online ATTIVO e io infatti ho ascoltato la radiocronaca in PURO ITALIANO da lì.....lì dove la Shitvision non può fare niente

E allora hai proprio ragione Staff....FACCIAMOOOCIIII SEEENTIIIREEEE!!!!!!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #4  
Old 07-04-2006, 10:48 AM
mercuryf mercuryf is offline
Senior Member
 
mercuryf's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 108
mercuryf is on a distinguished road
Default

Comunque ho trovato qualcosa che potrebbe far paura a mamma canone:

BAASTAAA farci prendere per il culo!!!


....non credete?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 07-04-2006, 11:36 AM
jack95 jack95 is offline
Senior Member
 
jack95's Avatar
 

Join Date: Mar 2006
Posts: 1,037
jack95 is on a distinguished road
Default

questa RAI del caxxo ha proprio rotto i cogl...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 07-04-2006, 11:41 AM
pietrosanero pietrosanero is offline
Senior Member
 

Join Date: May 2005
Location: palermo
Posts: 6,413
pietrosanero is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by jack95
questa RAI del caxxo ha proprio rotto i cogl...

e come nn quotarti! e poi fanno vedere isole dei "cogl...", ospiti del cavolo pagati un botto di soldi a sanremo e si fanno "impaccare" la champion's league un saccod i soldi per poter trasmettere solo una partita a settimana il mercoledi......
meglio mediaset, nn chiedono niente, la pubblicità è uguale alla rai (se nn minore) nn paghi il canone e ci sono cose molto piu interessanti da vedere!!!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #7  
Old 07-04-2006, 11:50 AM
jack95 jack95 is offline
Senior Member
 
jack95's Avatar
 

Join Date: Mar 2006
Posts: 1,037
jack95 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by pietrosanero
e come nn quotarti! e poi fanno vedere isole dei "cogl...", ospiti del cavolo pagati un botto di soldi a sanremo e si fanno "impaccare" la champion's league un saccod i soldi per poter trasmettere solo una partita a settimana il mercoledi......
meglio mediaset, nn chiedono niente, la pubblicità è uguale alla rai (se nn minore) nn paghi il canone e ci sono cose molto piu interessanti da vedere!!!

appunto anche se mi costa ammetterlo visto che mediaset è del berlusca


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #8  
Old 07-04-2006, 11:53 AM
pietrosanero pietrosanero is offline
Senior Member
 

Join Date: May 2005
Location: palermo
Posts: 6,413
pietrosanero is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by jack95
appunto anche se mi costa ammetterlo visto che mediaset è del berlusca

beh dimostra che berlusconi è capace a portare avanti una grande azienda, e vedrete che ora cercheranno in tutti o modi di ostacolarlo facendo leggi contro mediaset.......e chi ci va di mezzo siamo sempre noi consumatori, come sempre!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #9  
Old 07-04-2006, 12:04 PM
jack95 jack95 is offline
Senior Member
 
jack95's Avatar
 

Join Date: Mar 2006
Posts: 1,037
jack95 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by pietrosanero
beh dimostra che berlusconi è capace a portare avanti una grande azienda, e vedrete che ora cercheranno in tutti o modi di ostacolarlo facendo leggi contro mediaset.......e chi ci va di mezzo siamo sempre noi consumatori, come sempre!

infatti io non metto in dubbio le capacità di grande imprenditore del berlusca, ho solo detto che mi costa fatica ammettere che la sua mediaset è meglio della RAI, ma io credo più per demeriti della RAI stessa che per meriti del berlusca


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #10  
Old 07-04-2006, 12:17 PM
mazza991 mazza991 is offline
Senior Member
 
mazza991's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Posts: 259
mazza991 is on a distinguished road
Default

Comunque l'unico reparto in negativo (e il berl ci perde ) di mediaset è lo sport !!!!


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 09:37 PM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.