Go Back   Forum > OT-Forum > Calcio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read






Reply
 
Thread Tools Display Modes Translate
  #61  
Old 02-03-2007, 04:43 PM
antonello38 antonello38 is offline
Senior Member
 
antonello38's Avatar
 

Join Date: Dec 2005
Posts: 466
antonello38 is on a distinguished road
Default

E' vergongoso quello che è successo, il mio pensiera va ai familiari di quel'agente che stava solo facendo il suo lavoro, non ci sono parole per questo calico italiano, posso solo dire, VERGOGNA!!! per essere stati presi in giro con calciopoli, per aver assistito a farse di ogni tipo, per uno sport pieno di corruzione e di denaro sporpositato ecc... mi ricordo un frase del buon marino bartoletti su una rivista di calcio nni fa, questo calcio è come il titanic, ricordate che fine ha fatto il titanic? Io seguo da molto il biliardo, lo snooker precisamente, che è una disciplina piena di grande sportività, nulla a che vedere con questo calcio, ieri sera su eurosport ho potuto assistere d un incontro che mi ha divertito molto, e di contro più tardi leggo della tragedia allo stadio, ho pensato solo questo ,felice di non seguire più questo calcio, preferisco lo sport vero come quello che ho potuto seguire ieri sera, da più soddisfazioni, mentre nello stesso momento, andava in scena la delinquenza, altro che calico...dovreste provare a seguire lo snooker, è una disciplina interessantissima, ma purtroppo poco nota in italia, c'è anche un forum unico in italia sullo snooker, io da tempo mi sono iscritto, non sono sicuro se lo posso citare, se mi dite di si lo posto, e concludo dicendo che ci sono anche altri sport, dove c'è sportività vera ecc... di questo calcio francamente mi sono stufato....se prorpio calcio deve essere meglio quello estero che qui in italia...


Reply With Quote
  #62  
Old 02-03-2007, 04:58 PM
tetsuya tetsuya is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2005
Posts: 145
tetsuya is on a distinguished road
Default

Io invece sono d'accordo con la sospensione del campionato fino a fine stagione.
Al diavolo gli interessi!!! Devono essere prese decisioni a bocce ferme , devono essere studiate contromisure senza che il calcio si muova a livello sportivo, ma che il calcio ed il governo si muovano a livello di normative volte a sistemare una volta per tutte questa situazione.
-Eliminare completamente i tifi organizzati delle curve , le loro organizzazioni ed i loro nomi che sono sempre riconducibili a nomi di battaglia (irriducibili,viking, wild kaos, brigate di vari colori , fedayn, commandos..... ecc. ecc..). Ma che siamo al fronte? In trincea?
-Evitare che si entri allo stadio con striscioni e bandiere(come in Inghilterra), al massimo con le sciarpe e la maglietta della propria squadra del cuore.
-Fare in modo di privatizzare gli stadi, rinnovarli nelle loro strutture ( e purtroppo conoscendo come funziona in Italia su questo dubito) in modo da renderli sicuri.
Ma e' possibile che in Inghilterra, patria anni addietro degli hooligans, adesso siano cambiate cosi' le cose che le barriere tra campo e spalti non esistano piu' e addirittura i giocatori quando segnano si vanno ad abbracciare con i loro tifosi!! E' pazzesco.....Quando succedera' qui in Italia credo che saro gia' sotto terra da un pezzo....
-L'entrata allo stadio deve avvenire come in Inghilterra con controlli piu' massicci alle entrate attraverso documenti di riconoscimento.(So che piu' o meno avviene anche in Italia l'emissione del biglietto con il documento ma solo per chi va in tribuna e le gradinate tanto per far vedere che hanno applicato la legge Pisanu, mentre nelle curve non e' cambiato nulla).
La Polizia e le Forze dell'ordine in genere si devono rifiutare di andare a fare servizio negli stadi se questo e' il prezzo che devono pagare.
La storia deve finire, ma che figura stiamo facendo all'estero, calciopoli compreso. Abbiamo vinto i Mondiali, Siamo campioni del Mondo di calcio giocato, ma anche CAMPIONI DEL MONDO DI MANCANZA DI CULTURA SPORTIVO-CALCISTICA.
Io mi defilo.......


Reply With Quote
  #63  
Old 02-03-2007, 05:01 PM
sivori87 sivori87 is offline
Senior Member
 
sivori87's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 406
sivori87 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by rei
Il problema è che non si scagliano solo tra loro ma ci vanno anche di mezzo le persone che non c'entrano nulla


esatto! è proprio quello il problema!


Reply With Quote
  #64  
Old 02-03-2007, 05:07 PM
sivori87 sivori87 is offline
Senior Member
 
sivori87's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 406
sivori87 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by tetsuya
Io invece sono d'accordo con la sospensione del campionato fino a fine stagione.
Al diavolo gli interessi!!! Devono essere prese decisioni a bocce ferme , devono essere studiate contromisure senza che il calcio si muova a livello sportivo, ma che il calcio ed il governo si muovano a livello di normative volte a sistemare una volta per tutte questa situazione.
-Eliminare completamente i tifi organizzati delle curve , le loro organizzazioni ed i loro nomi che sono sempre riconducibili a nomi di battaglia (irriducibili,viking, wild kaos, brigate di vari colori , fedayn, commandos..... ecc. ecc..). Ma che siamo al fronte? In trincea?
-Evitare che si entri allo stadio con striscioni e bandiere(come in Inghilterra), al massimo con le sciarpe e la maglietta della propria squadra del cuore.
-Fare in modo di privatizzare gli stadi, rinnovarli nelle loro strutture ( e purtroppo conoscendo come funziona in Italia su questo dubito) in modo da renderli sicuri.
Ma e' possibile che in Inghilterra, patria anni addietro degli hooligans, adesso siano cambiate cosi' le cose che le barriere tra campo e spalti non esistano piu' e addirittura i giocatori quando segnano si vanno ad abbracciare con i loro tifosi!! E' pazzesco.....Quando succedera' qui in Italia credo che saro gia' sotto terra da un pezzo....
-L'entrata allo stadio deve avvenire come in Inghilterra con controlli piu' massicci alle entrate attraverso documenti di riconoscimento.(So che piu' o meno avviene anche in Italia l'emissione del biglietto con il documento ma solo per chi va in tribuna e le gradinate tanto per far vedere che hanno applicato la legge Pisanu, mentre nelle curve non e' cambiato nulla).
La Polizia e le Forze dell'ordine in genere si devono rifiutare di andare a fare servizio negli stadi se questo e' il prezzo che devono pagare.
La storia deve finire, ma che figura stiamo facendo all'estero, calciopoli compreso. Abbiamo vinto i Mondiali, Siamo campioni del Mondo di calcio giocato, ma anche CAMPIONI DEL MONDO DI MANCANZA DI CULTURA SPORTIVO-CALCISTICA.
Io mi defilo.......


tetsuya ma io la domenica e il sabato voglio vedermi le partite...per me senza il calcio il weekend è noioso....e come me la pensano migliaia di appassionati che la domenica non vanno a uccidere poliziotti o tifosi avversari

per quanto mi riguarda si sarebbe dovuto giocare anche questa settimana, senza pubblico negli stadi

ma vuoi vedere che per dei delinquenti non soltanto non posso andare più allo stadio (sacrificio fattibile se fatto nel nome dell'interesse collettivo) ma non devo neppure più vedere la mia squadra del cuore nel weekend almeno in tv
ma stiamo scherzando?


Reply With Quote
  #65  
Old 02-03-2007, 05:16 PM
alig alig is offline
Senior Member
 
alig's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Posts: 818
alig is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by tetsuya
La Polizia e le Forze dell'ordine in genere si devono rifiutare di andare a fare servizio negli stadi se questo e' il prezzo che devono pagare.

Il tuo discorso è quello che abbiamo fatto un pò tutti e non fa una piega tranne per questo punto...ti rendi conto di quello che hai detto???
Le forze dell'ordine devono salvaguardare la vita dei cittadini ad ogni costo...altrimenti non avrebbero senso di esistere.
Immagina per esempio dei pompieri che si rifiutano di spengere un incendio perchè troppo rishioso...


Reply With Quote
  #66  
Old 02-03-2007, 05:20 PM
sivori87 sivori87 is offline
Senior Member
 
sivori87's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 406
sivori87 is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by alig
Il tuo discorso è quello che abbiamo fatto un pò tutti e non fa una piega tranne per questo punto...ti rendi conto di quello che hai detto???
Le forze dell'ordine devono salvaguardare la vita dei cittadini ad ogni costo...altrimenti non avrebbero senso di esistere.
Immagina per esempio dei pompieri che si rifiutano di spengere un incendio perchè troppo rishioso...


salvaguardare la vita dei cittadini ad ogni costo qualora nn sia possibile eliminare alla base il problema....ed il problema è risolvibile impedendo, almeno parzialmente, la disputa delle gara a porte aperte


Reply With Quote
  #67  
Old 02-03-2007, 05:28 PM
alig alig is offline
Senior Member
 
alig's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Posts: 818
alig is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by sivori87
salvaguardare la vita dei cittadini ad ogni costo qualora nn sia possibile eliminare alla base il problema....ed il problema è risolvibile impedendo, almeno parzialmente, la disputa delle gara a porte aperte

Il problema è risolvibile impedendo ai delinquenti di circolare a piede libero (sarà la 156464564^ volta che lo dico... ) basta volerlo


Reply With Quote
  #68  
Old 02-03-2007, 05:33 PM
rei rei is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2006
Posts: 137
rei is on a distinguished road
Default

i poliziotti in questo caso sono state le vittime perchè quei delinquenti se la sono presa esclusivamente con loro perchè gli scontri sono avvenuti fuori dallo stadio e a partita in svolgimento perciò era questione tra delinquenti e polizia perchè i ragazzi di oggi non temono più la polizia ma anzi la deridono


Reply With Quote
  #69  
Old 02-03-2007, 05:40 PM
tetsuya tetsuya is offline
Senior Member
 

Join Date: Sep 2005
Posts: 145
tetsuya is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by sivori87
tetsuya ma io la domenica e il sabato voglio vedermi le partite...per me senza il calcio il weekend è noioso....e come me la pensano migliaia di appassionati che la domenica non vanno a uccidere poliziotti o tifosi avversari

per quanto mi riguarda si sarebbe dovuto giocare anche questa settimana, senza pubblico negli stadi

ma vuoi vedere che per dei delinquenti non soltanto non posso andare più allo stadio (sacrificio fattibile se fatto nel nome dell'interesse collettivo) ma non devo neppure più vedere la mia squadra del cuore nel weekend almeno in tv
ma stiamo scherzando?


Anch'io seguo assiduamente tutti i sabati e le domeniche le partite, anche per me sarebbe pesante la situazione. Ma caxxo bisogna fare qualcosa di importante dare una svolta, sacrificarsi per il periodo che serve a sistemare la situazione se no finira' sempre alla stessa maniera, come si dice a tarallucci e vino....... e no! Non si puo'!


Quote:
Originally Posted by alig
Il tuo discorso è quello che abbiamo fatto un pò tutti e non fa una piega tranne per questo punto...ti rendi conto di quello che hai detto???
Le forze dell'ordine devono salvaguardare la vita dei cittadini ad ogni costo...altrimenti non avrebbero senso di esistere.
Immagina per esempio dei pompieri che si rifiutano di spengere un incendio perchè troppo rishioso...


Lo so , sono d'accordo con te , la mia e' una provocazione in favore delle forze dell'ordine.
Se si potessero (cambio verbo) rifiutare, in forma di protesta, dall'andare a prestare servizio di sicurezza intorno agli stadi, la gente non ci andrebbe piu' a vedere le partite , le societa' incasserebbero molti meno soldi e di inizierebbero cosi' ad eliminare le connivenze forzate con le organizzazioni degli ultra' in curva che gli impongono le entrate allo stadio gratis e senza controlli , liberi di fare cio' che vogliono.
Forse e' un discorso un po' utopistico , ma in questo paese l' utopia e' la normalita'...


Reply With Quote
  #70  
Old 02-03-2007, 05:50 PM
lozione lozione is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2005
Posts: 177
lozione is on a distinguished road
Unhappy

Non si ferma l'imbecillità.........LIVORNO, 3 febbraio 2007 - Deliranti, senza dignità, gli imbecilli hanno colpito ancora. Tre scritte contro l'ispettore di Polizia Filippo Raciti, rimasto ucciso nei disordini di Catania, sono vergate su un muro esterno dell'edificio che ospita il quotidiano il Tirreno. Una delle tre scritte, "morte allo sbirro", reca la firma di Acab. Nelle altre due scritte si legge "Un altro Filippo Raciti, Ultras liberi" e "2/2/2007QUESTI SN VERI VANDALI...
QUESTO NON è SPORT NON è TIFO è ODIO....è IL NON CAPIRE IL VERO SENSO DELLA VITA vendetta per Carlo Giuliani", il giovane morto a Genova durante il G8.........E' una cosa vergognosa. In fondo è semplicemente un gioco. Come si può uccidere per un gioco?
Non è più uno sport, è violenza allo stato puro. E così per dei ragazzi bastardi e violenti ci rimettono chi lo sport lo ama davvero.
E intanto chi ne ha fatto le spese di più, è stato un ragazzo di 38 anni che lascia una moglie e due figlioletti.


Reply With Quote
Reply







Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 02:30 AM.


Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.