Go Back   Forum > OT-Forum > Calcio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read






Reply
 
Thread Tools Display Modes Translate
  #1  
Old 05-20-2006, 12:21 AM
Corvinus Corvinus is offline
flying away moderator
 
Corvinus's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 1,940
Corvinus is on a distinguished road
Default

Tra ladri e conigli....


Ciao a tutti, grazie ad una segnalazione di un probabile errore sono andato a rivedere la storia di "Ioan Andone", quello che adesso dovrebbe essere l'allenatore dell'Omonia di Nicosia.
La storia è attinente alla nostra, calcio truccato e poteri forti.


Correva il 1989 e nell'est europa scricchilavano i regimi, che vistisi alle strette, non esitavano a dispensare punizioni esemplari...molto esemplari.Si giocava la partita delle partite :Steaua-Dinamo e nella tribuna d'onore sedeva il dirigente dello steaua Valentin Ceausescu (figlio adottivo del tiranno Nicolae).
Tutti conoscevano i trucchi di cui beneficiava la squadra di Valentin, che arrivò nel 1988 a ritirare lo steaua dal campo per un gol contestato e a far dichiarare la partita vinta dalla sua squadra. Tutti sapevano, ma avevano paura e ne avevano ragione.
Solo che, in campo, quel giorno la Dinamo schierava un giocatore(mi piace definirlo giocatore..userei anche la G grande..):Ioan Andone.
Non usò italiche mezze parole, da rimangiarsi subito dopo, per manifestare il suo dissenso.
Lui si girò verso la tribuna d'onore e salutò Il figlio del dittatore con un gesto d'estrema volgarità.
Questo poteva costargli una squalifica a vita...poteva costargli la pellaccia;ad ad essere truffato proprio non ci stava.
Tutto si risolse con un anno di squalifica (il reggime iniziava a crollare)...ma lui sapeva che c'erano truffe e non ha avuto paura a mettere la sua faccia sotto la denuncia.


Perchè ve lo racconto?
Lo faccio perchè sono deluso dall'avere visto dirigenti e giocatori che fare mezze denuncie ma continuare a stare nel gioco senza rischiare nulla. Gente che ora dice 'sono cose che si sapevano' ma che doveva stare nel gioco per non perdere tutto.
Questa storiella la racconto perchè mi piace sapere che alla truffa, che pare ci fosse in italia, ci si poteva ribellare,
perchè il ladro tra i gentiluomini ha vita breve...ma è tra i conigli che ha vita lunga.

concludo scusandomi per questo post chilometrico...ma le storie di coraggio meritano di essere raccontate
__________________
Corvinus

infondo me lo avevano detto: non volare troppo vicino al fuoco...ed ora sono riparabili le ali?


Reply With Quote
  #2  
Old 05-21-2006, 04:58 PM
Antinoo Antinoo is offline
Junior Member
 

Join Date: Oct 2005
Posts: 23
Antinoo is on a distinguished road
Default

Dici benissimo: è tra i conigli che i disonesti hanno vita lunga.
E se si può in parte giustificare o solo comprendere la decisione di chi preferisce tenere la testa bassa di fronte a disonesti veramente pericolosi (penso alle persone oneste che vivono dove la criminalità organizzata è potentissima), non si può proprio giustificare chi, da osservatore, finge di non vedere ciò che dovrebbe denunciare. Di pari merito a coloro che il sistema l'han messo su, sono quelli lì i maggiori colpevoli, perché hanno permesso al sistema di tenersi in piedi.

Ad ogni modo, ecco un breve resoconto in inglese della vicenda e del gesto: «in 1988 Dinamo Bucharest played Steaua Bucharest for the cup, and went 1-0 ahead from a dodgy [disonesta] refereeing decision, at which point the Steaua Manager called his players off the pitch [fuori dal campo]. Dinamo defender Ioan Andone, disgusted, pulled down his trousers and waved his ***** at the Steaua chairman, Valentin Ceausescu». Mitico Andone!

Antinoo

ps. Mutu ha dichiarato che "Daca Juve retrogradeaza, ma intorc la Dinamo": sai per caso che vuol dire "intorc"?


Reply With Quote
  #3  
Old 05-21-2006, 05:03 PM
Corvinus Corvinus is offline
flying away moderator
 
Corvinus's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 1,940
Corvinus is on a distinguished road
Default

credo che il resoconto che hai postato sia impreciso, lo avevo letto anche io e penso che le cose andarono diversamente .. e successero un anno dopo (nel 1989).

inorc vuol dire ritorno
Non parlo bene romeno..ma internet è un buon suggeritore....
__________________
Corvinus

infondo me lo avevano detto: non volare troppo vicino al fuoco...ed ora sono riparabili le ali?


Reply With Quote
  #4  
Old 09-13-2006, 08:01 PM
liviub liviub is offline
Junior Member
 

Join Date: Oct 2005
Posts: 1
liviub is on a distinguished road
Default

ma intorc.... semnifica ritornero mi auguro di aver scritto bene...


Reply With Quote
  #5  
Old 09-13-2006, 08:11 PM
ELJ ELJ is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2006
Location: VALLI OLIMPICHE...TURIN
Posts: 2,034
ELJ is on a distinguished road
Angry

Quote:
Originally Posted by liviub
ma intorc.... semnifica ritornero mi auguro di aver scritto bene...

....vediamo di non parlare di mutu.........quando era a spasso per "coca" e la juve lo ha preso leccava di tutto .....alla juve.......poi caduta in disgrazia la società....ha sputato veleno dove aveva mangiato........ma tornate in romania.......e tira.....ma tira....non ti rimpiange nessuno!!!!!!!!!!!


Reply With Quote
Reply







Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 07:31 PM.


Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.