Go Back   Forum > Tecno-Cool > Sat

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read






Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 12-09-2008, 03:04 PM
djegon djegon is offline
Senior Member
 
djegon's Avatar
 

Join Date: Sep 2005
Location: Milano
Posts: 256
djegon is on a distinguished road
Send a message via MSN to djegon
Lightbulb

Rai e Mediaset, al via il nuovo polo satellitare


Il sole 24 ore

Il confronto sempre più serrato tra i protagonisti della tv generalista e quelli della tv a pagamento sta per riprodursi anche sul satellite. Per chi vorrà vedere tutto il meglio dell'offerta televisiva disponibile on air torneranno molto presto ad essere necessari almeno tre decoder, preferibilmente in alta definizione. Oltre che di quello di Sky e di quello necessario per ricevere la televisione digitale terrestre, sarà molto presto opportuno dotarsi anche di un nuovo ricevitore satellitare. Va infatti verso l'operatività Tivù, il consorzio che coinvolge Rai e Mediaset - che ne detengono una quota paritaria del 48% - e Telecom Italia Media, che controlla il restante 4%. Il presidente della società, di espressione Rai, è Luca Balestrieri, mentre il consigliere delegato in quota Mediaset è Alberto Sigismondi. La società è nata con due obiettivi di base: sostenere e promuovere tutto l'insieme dell'offerta di contenuti del digitale terrestre; far decollare, con il marchio Tivù Sat, una piattaforma di distribuzione satellitare complementare a quella hertziana. Si vogliono in sostanza colmare via satellite gli inevitabili ‘buchi' che si produrranno nell'illuminazione del territorio man mano che procederà il processo di transizione dall'analogico al digitale. Ma anche proporre un nuovo polo ricco di contenuti attraenti e alternativo a Sky.
A partire dalla prossima primavera Tivù Sat distribuirà attraverso i transponder di Eutelsat non solo i canali dei soci del consorzio, ma anche quelli degli altri content provider del dtt che vorranno usufruire di questa opzione di distribuzione.
La nuova piattaforma trasmetterà dalla stessa posizione orbitale su cui sono già puntati gli oltre 4,5 milioni di parabole che ricevono Sky ma, come già detto, per vederne i programmi occorrerà un decoder, dotato di sistema di decodifica Irdeto, diverso da quello della pay di Rupert Murdoch. Tra le caratteristiche dell'offerta distribuita via satellite ci dovrebbe essere la proposta di un pacchetto di canali in alta definizione mentre, almeno in fase di avvio, non è prevista la presenza dell'offerta pay di Mediaset. Ma è solo questione di tempo…


Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 02:08 AM.


Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.