Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read






Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 04-16-2008, 12:05 PM
yatta yatta is offline
attualmente out
 
yatta's Avatar
 

Join Date: Nov 2005
Location: I live in peace
Posts: 3,600
yatta is on a distinguished road
Default

Elezioni 2008: l’Italia in balìa della Lega


Elezioni 2008: l’Italia in balìa della Lega

Fausta Maria Rigo

L'Italia ha scelto. Berlusconi, Fini e Bossi avranno il compito di governare il nostro Paese. Il risultato era abbastanza scontato, anche se non erano prevedibili alcuni colpi di scena, tra questi, l'affermazione netta della Lega Lombarda e l'uscita di scena della Sinistra L'Arcobaleno. La Lega avrà, quindi, un peso enorme selle future scelte del prossimo governo, vista la quantità di seggi che avrà sia al Senato che alla Camera. Se questo apporto sarà di spinta o di ostacolo, solo il tempo potrà dirlo. La cosa certa è che il PDL eredita alcuni vantaggi dal precedente governo, ne ricordo solo alcuni: un ristabilito bilancio economico in linea con le aspettative della comunità Europea (è dell'ultima ora la richiesta di Almunia a Tremonti di continuare il risanamento economico sulla strada già percorsa da Prodi); la sedicesima che spetterà ai pensionati con reddito non superiore agli 8.000 euro annui; l'abolizione dell'ICI sulla prima casa, che coinvolgerà il 40% degli italiani.

Il tonfo della Sinistra L'Arcobaleno, invece, è il risultato di una presunzione di una parte della Sinistra che non ha voluto fare i conti con la realtà delle cose. Mi spiego meglio. Dall'epoca del Partito Comunista Italiano fino a ieri, abbiamo assistito ad una frammentazione della sinistra al limite del grottesco. Se può essere comprensibile quella che in passato è avvenuta nel PCI che generò i DS e Rifondazione comunista, non è altrettanto chiaro come si sia arrivati a generare sigle quali: Partito dei Comunisti italiani, Verdi, Sinistra Democratica, Sinistra Critica (mah!), Partito Socialista, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito di Alternativa Comunista. Occorre notare che sommando tutte queste piccole forze politiche, pur non ottenendo alcun seggio, si ottiene ben il 5% dei voti alla camera, quindi un risultato tutt'altro che trascurabile. Forse con un minimo di umiltà si poteva rinunciare a qualche poltrona di segretario di partito per puntare nella direzione indicata da Walter Veltroni e seguita da Di Pietro e dalla Bonino. È oramai chiaro a tutti che, anche senza la riforma elettorale, l'Italia ha scelto il bipolarismo e quindi quel continuo frammentarsi è un fatto totalmente anacronistico. Ma anche a destra le sigle di partito sono numerose e se andate a dare un'occhiata, vi assicuro, c'è da divertirsi, soprattutto per la fantasia.

Pur nella sconfitta, Veltroni ha dato una lezione di stile al Centro-Destra. A risultati acquisiti, intorno alle 20.00 di ieri, Veltroni ha chiamato Berlusconi congratulandosi per il risultato ottenuto. Vi ricordate, nel 2006, cosa accadde quando vinse Prodi? No? Allora ve lo ricordo io: Berlusconi non riconobbe la vittoria del Centro-Sinistra, non chiamò Prodi e per mesi andò avanti farfugliando di brogli elettorali (la storia poi ha dimostrato, con il riconteggio delle schede, che i voti della sinistra erano addirittura di più). Ma quella immagine non stona affatto con quella che fu messa in scena il giorno della caduta del Governo Prodi con tanto di Champagne e mortadella.

Ma l'Italia ha scelto e, in democrazia, il voto del popolo va rispettato. Staremo a vedere se le promesse fatte dal Centro-Destra, durante la campagna elettorale, saranno messe in pratica ed io starò a controllare. Qui sotto troverete il video integrale, da me realizzato, del discorso tenuto da Walter Veltroni nella sala stampa del PD, subito dopo aver appreso i risultati elettorali.

Fonte


Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 03:10 AM.


Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.