Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   Il bluff del governo sui mutui! (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/175901-il-bluff-del-governo-sui-mutui.html)

Malcom1875 06-24-2008 06:48 PM

Quote:
Originally Posted by romans
Non ci siamo, stai facendo una confusione pazzesca, io un po' di ricerche sull'argomento l'ho fatte, ma è inutile che te l'esponga.
Una domanda per farti capire, perchè in 2 anni il tuo governo non l'ha fatto se poteva?


Perchè Dini e Mastella che proteggevano le Lobby lo avrebbero fatot cadere in Senato cosa che poi han fatto per impedrgli di mettere in atto l'accordo fatto con i sindacati e parti sociali su Welfare e Scalone...
Se passavano si andava dritti dritti al 2011 ed erano poi caxxi acidi per le lobby.
Si sarebbe capito da parte stava il Governo e non sarebbe più potuto cadere e se cadeva ri-vinceva senza i centristi!

Guardati il video di ABN sulle dittature forse non hai notato che una è già in atto in Italia.....quella dell'alta finanza, dell'industria e degli economisti da 4 soldi laureatisi alla Bocconi...

Il fatto che un Governo non faccia una cosa non significa che quelche regola glielo impedisce e se fosse non detto che non abbia il potere di rimuoverla.

Il potere di un Governo si misura sulla qualità della sua maggioranza: se si regge su una maggiornaza lobbista non può certo fare le liberalizzazioni... :D

Malcom1875 06-24-2008 06:57 PM

Quote:
Originally Posted by ELJ
......vorrei che deste una lettura in uno dei tanti forum in cui mi sono imbattuto.....http://forum.panorama.it/viewtopic.php?id=10216&p=1.......
ci sono alcune considerazioni che dovrebbero far riflettere entrambi gli schieramenti...
..ops dimenticavo...a luglio per le pensioni minime ci sarà un aumento medio di 389 € ( la famosa 14/erogazione) proposta dal "mortadella"......



Poiche i petrolieri italiani sono quelli che fanno i prezzi dei carburanti e quindi fanno anche la nostra bolletta energetica che paghiamo a loro, la carta anziani se si avverà ciò che dicono i petrolieri ( bolletta a 39-44 miliardi nel 2008 contro i 28.5 del 2007 e 65 miliardi di euro nel 2009) non servirà! ...è buona come idea, ma l'aumento dei carburaniti (che farà aumentare gli altri beni) dei mutui e delle polizze assicurative obblicatorie come RC auto assorbirà i 400 euro più tutto il resto! Quindi la card non farà effetto!

Tratterò l'argomento nel mio angolo....

romans 06-24-2008 08:23 PM

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Il fatto che un Governo non faccia una cosa non significa che quelche regola glielo impedisce e se fosse non detto che non abbia il potere di rimuoverla.


No malcom, non c'è nulla che lo impedisca, la vogliamo come tua prima legge da premier, ok? :)

Malcom1875 06-25-2008 08:35 PM

Ma se sei così sicuro che le banche non possono essere limitate dal governo con un tetto ai mutui perchè non posti ciò che hai trovato? O fai finta di aver trovato: tutto annunci e e niente sostanza?

Sul testo unico bancario non hai osato dir nulla quindi ho ragione io..... :) :eek:

romans 06-25-2008 10:36 PM

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Ma se sei così sicuro che le banche non possono essere limitate dal governo con un tetto ai mutui perchè non posti ciò che hai trovato? O fai finta di aver trovato: tutto annunci e e niente sostanza?

Sul testo unico bancario non hai osato dir nulla quindi ho ragione io..... :) :eek:


Sto ancora aspettando la risponda alla mia domanda, perchè se ti ricordi son io che ho chiesto qualcosa a te e non viceversa, quindi se per te un primo vago: "Codice Civile Libro V Rapporti Patrimoniali ovvero i contratti."... e un secondo delirante: "http://www.nntp.it/discussioni-cons...si-bancari.html" e un ripiego su un "http://www.ghidini-associati.it/TES...%20BANCARIO.pdf" chiedendo a me cosa c'è che lo vieta, è sufficiente per imporre il limite famoso non posso che dirti di applicare questo limite quando sarai premier e buona fortuna.

Malcom1875 06-26-2008 06:02 PM

Lo farò sicuramante....io credo di aver risposto alla tua domanda... forse ti è sfuggita...
Comunque se io non avessi ragione la legge sull'usura non sarebbe stata possibile.

Malcom1875 06-26-2008 06:11 PM

Quote:
Originally Posted by romans
Scusa, potresti fornire qualche link che mostri che si può "imporre" questo limite?



Dal momento che il tasso di interesse praticato su un prestito è in teoria una libera scelta fra i contraenti del contratto se il Governo vuol può renderla meno libera.
La Banca infatti al momento del contratto su un mutuo a tasso variabile ti mette il tasso iniziale ma non specifica un tetto massimo a cui si può arrivare.
La banca è un contraente molto forte che di fatto impone le sue condizioni al cliente che non ha forza contrattuale dal momento che per lui il mutuo è una esigenza inestinguibile.
Le Banche quindi, dopo la stipula del contratto, approfittano è speculano nel rialzare i tassi a loro piacimento ed in modo unilaterale: facendo poi cartello fra loro (tutte gli stessi tassi) la portabilità del mutuo diventa inutile.
Ora un Governo che non impone un paio di regole a tutela dei clienti delle Banche ha certamente delle colpe.
Imporre alla Banche di fissare un tasso massimo oltre il quale non si spingono in ogni caso non sarebbe una cosa impossibile.

Come ad esempio sul contratto di locazione si impone la durata di 4+4 anni sulle abitazioni (6+6 sui loclai commerciali) ecc. si possono mettere dei limiti ai tassi di interesse sui mutui.

romans 06-26-2008 06:30 PM

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Dal momento che il tasso di interesse praticato su un prestito è in teoria una libera scelta fra i contraenti del contratto se il Governo vuol può renderla meno libera.
La Banca infatti al momento del contratto su un mutuo a tasso variabile ti mette il tasso iniziale ma non specifica un tetto massimo a cui si può arrivare.
La banca è un contraente molto forte che di fatto impone le sue condizioni al cliente che non ha forza contrattuale dal momento che per lui il mutuo è una esigenza inestinguibile.
Le Banche quindi, dopo la stipula del contratto, approfittano è speculano nel rialzare i tassi a loro piacimento ed in modo unilaterale: facendo poi cartello fra loro (tutte gli stessi tassi) la portabilità del mutuo diventa inutile.
Ora un Governo che non impone un paio di regole a tutela dei clienti delle Banche ha certamente delle colpe.
Imporre alla Banche di fissare un tasso massimo oltre il quale non si spingono in ogni caso non sarebbe una cosa impossibile.

Come ad esempio sul contratto di locazione si impone la durata di 4+4 anni sulle abitazioni (6+6 sui loclai commerciali) ecc. si possono mettere dei limiti ai tassi di interesse sui mutui.


Malcom, scusa chi è che decide il variare dei tassi?



...e di cosa dovremmo parlare?

Malcom1875 06-26-2008 06:43 PM

L'ho già detto lo decidono le Banche! Ma il Governo potrebbe e dovrebbe limitare le loro decisioni.

romans 06-26-2008 06:56 PM

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
L'ho già detto lo decidono le Banche!


Malcom, va bene discutere tutto, ma l'Italiano no però.. eeh... :rolleyes: :)


All times are GMT +2. The time now is 09:10 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.