Go Back   Forum > OT-Forum > Società e Politica

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read




Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #151  
Old 05-22-2008, 12:47 AM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by Malcom1875
Non ho detto che non sono realizzabili ma semplicmente che richiedono tempi lunghi e costi alti...ma ovvimante si dovranno fare.
Quì la differenziatoa porta a porta esiste e non è una botta di vita! Nonostante tutto la produzione di RSU non riciclabili resta molto alta ( e strnamente pure la bolletta) e il termovalorizzatore vogliono farlo lo stesso anche se la popolazione giustamante si opponga per ragioni di salute.
Ho letto il post di ABN ed è probabile come dice lui che sia "Una strategia" stando le cose come ha descritto.
Allora ste cose a Napoli non partono? Allora è una questione purmante di Camorrra e sporca politica!
Io vivo a to e di cnseguenza non ho abbastanza informazioni su Napoli....mi arriva ciò che dicono i Tg, gli altri particolari ABN li avrà appresi dalla stampa locale.


E insiste con i tempi lunghi... malcom, vai che inizia UNIST


Reply With Quote
  #152  
Old 05-22-2008, 10:37 AM
ac171073 ac171073 is offline
Senior Member
 
ac171073's Avatar
 

Join Date: Apr 2007
Location: Osaka (Giappone)
Posts: 578
ac171073 is on a distinguished road
Default

Io non intervengo mai in questa discussione, perche' mi sembra poco serio dare giudizi ed opinioni su un problema che non vivo in prima persona... chi sta a Napoli, che quella monnezza ce l'ha sotto casa, e deve preoccuparsi tutti i giorni di difendere i figli e la famiglia da tutto cio' che ne consegue, conosce i fatti molto meglio di quanto non possa mai conoscerli io.

Io vorrei solo fare una riflessione, piccola piccola. Ieri, durante il consiglio dei Ministri, sono state prese sinteticamente le seguenti decisioni (fonte ):

1) I rifiuti sparsi piu' o meno uniformemente per le strade della Campania verranno raccolti e depositati in pochi siti selezionati (discariche), tra i quali pare che non ci sia, almeno per ora, il tanto chiacchierato sito di Chiaiano
2) Le discariche saranno protette dai militari e chiunque accenni a bloccarle o ad inscenare una protesta, che lo faccia per motivi personali o perche' "sollecitato" dalla Camorra, e' passibile di arresto e carcere fino a 1 anno (5 anni per chi organizza i disordini)
3) Verranno costruiti 4 termovalorizzatori (o inceneritori o che dir si voglia), in siti che dovranno essere individuati dai Comuni interessati
4) Tutti i Comuni campani dovranno presentare entro un mese un piano credibile per la raccolta differenziata; se cio' non verra' fatto, commissari designati dallo Stato prepareranno il piano al posto del Comune inadempiente


Ora vi chiedo, indipendentemente dal colore politico del Governo che le ha prese, cercando per una volta di non parlare di "destra" o di "sinistra" e guardando solo ai fatti:
ammesso e non concesso che le decisioni di cui sopra vengano effettivamente realizzate in pratica (cosa che e' ancora tutta da verificare)... e' meglio aver cercato di smuovere il problema, avere assunto una posizione ferma, aver preso delle decisioni (che certamente non sono le migliori possibili, ma perlomeno danno una scossa al problema... si potrebbe forse fare di meglio, ma si potrebbe sicuramente fare molto peggio), che non aver fatto NIENTE di NIENTE come e' stato per gli ultimi anni, lasciando "decantare" il problema in attesa che non si sa bene quale miracolo piovesse dall'alto?

A me piace che i problemi si affrontino, non che ci si giri intorno. Magari commettendo qualche errore o prendendo decisioni che non sono perfette... ma sempre meglio che non fare niente (o no?)


Reply With Quote
  #153  
Old 05-22-2008, 12:30 PM
pietrosanero pietrosanero is offline
Senior Member
 

Join Date: May 2005
Location: palermo
Posts: 6,413
pietrosanero is on a distinguished road
Default

dico solo che ieri hanno chiuso Bellolampo,la discarica di Palermo e provincia......



un'altra napoli?


Reply With Quote
  #154  
Old 05-24-2008, 02:45 AM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
Io non intervengo mai in questa discussione, perche' mi sembra poco serio dare giudizi ed opinioni su un problema che non vivo in prima persona... chi sta a Napoli, che quella monnezza ce l'ha sotto casa, e deve preoccuparsi tutti i giorni di difendere i figli e la famiglia da tutto cio' che ne consegue, conosce i fatti molto meglio di quanto non possa mai conoscerli io.

Io vorrei solo fare una riflessione, piccola piccola. Ieri, durante il consiglio dei Ministri, sono state prese sinteticamente le seguenti decisioni (fonte ):

1) I rifiuti sparsi piu' o meno uniformemente per le strade della Campania verranno raccolti e depositati in pochi siti selezionati (discariche), tra i quali pare che non ci sia, almeno per ora, il tanto chiacchierato sito di Chiaiano
2) Le discariche saranno protette dai militari e chiunque accenni a bloccarle o ad inscenare una protesta, che lo faccia per motivi personali o perche' "sollecitato" dalla Camorra, e' passibile di arresto e carcere fino a 1 anno (5 anni per chi organizza i disordini)
3) Verranno costruiti 4 termovalorizzatori (o inceneritori o che dir si voglia), in siti che dovranno essere individuati dai Comuni interessati
4) Tutti i Comuni campani dovranno presentare entro un mese un piano credibile per la raccolta differenziata; se cio' non verra' fatto, commissari designati dallo Stato prepareranno il piano al posto del Comune inadempiente


Ora vi chiedo, indipendentemente dal colore politico del Governo che le ha prese, cercando per una volta di non parlare di "destra" o di "sinistra" e guardando solo ai fatti:
ammesso e non concesso che le decisioni di cui sopra vengano effettivamente realizzate in pratica (cosa che e' ancora tutta da verificare)... e' meglio aver cercato di smuovere il problema, avere assunto una posizione ferma, aver preso delle decisioni (che certamente non sono le migliori possibili, ma perlomeno danno una scossa al problema... si potrebbe forse fare di meglio, ma si potrebbe sicuramente fare molto peggio), che non aver fatto NIENTE di NIENTE come e' stato per gli ultimi anni, lasciando "decantare" il problema in attesa che non si sa bene quale miracolo piovesse dall'alto?

A me piace che i problemi si affrontino, non che ci si giri intorno. Magari commettendo qualche errore o prendendo decisioni che non sono perfette... ma sempre meglio che non fare niente (o no?)



spero che le notizie delle modalità adottate dal governo siano a te gradite. hanno atteso la firma di Napolitano al DL e ora stanno massacrando i cittadini inermi.
chiaiano lo hanno detto TUTTI che non era il sito da usare.
scusami, ma sto pensando alla scossa da dare dove la darei in questo momento a te....
con amicizia (comunque)
ABN
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley

Last edited by ABNormal : 05-24-2008 at 03:37 AM.


Reply With Quote
  #155  
Old 05-24-2008, 03:10 AM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

è tutto un business!!!!!


Reply With Quote
  #156  
Old 05-24-2008, 11:49 AM
staff staff is offline
Administrator
 
staff's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Posts: 6,543
staff is on a distinguished road
Default

Il decreto di misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza rifiuti in Campania è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 23 maggio. Il provvedimento, ora in vigore, prevede che lo stato di emergenza cessi il 31 dicembre 2009. Nel testo è contenuta la nomina del neo sottosegretario Guido Bertolaso e l'elenco delle 10 discariche da utilizzare per lo smaltimento dei rifiuti. Si tratta di Sant'Arcangelo Trimonte (Bn) -località Norecchie-; Savignano Irpino (Av) -località Postarza; Serre (Sa) -località Macchia Soprana e Valle della Masseria -; Andretta (Av) -località Pero Spaccone-; Terzigno (Na) -località Pozzelle e Cava Vitiello; Chiaiano (Na); Caserta -località Torrione (Cava Matroianni)-; Santa Maria La Fossa (Ce) -località Ferrandelle-.
__________________
CoolStreaming on Iphone / Ipad / Android / Android Tablet
Install Now Click Here


Reply With Quote
  #157  
Old 05-24-2008, 02:50 PM
breunzo breunzo is offline
Senior Member
 

Join Date: Oct 2005
Location: Serapo beach
Posts: 1,152
breunzo is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
Io non intervengo mai in questa discussione, perche' mi sembra poco serio dare giudizi ed opinioni su un problema che non vivo in prima persona... chi sta a Napoli, che quella monnezza ce l'ha sotto casa, e deve preoccuparsi tutti i giorni di difendere i figli e la famiglia da tutto cio' che ne consegue, conosce i fatti molto meglio di quanto non possa mai conoscerli io.

Io vorrei solo fare una riflessione, piccola piccola. Ieri, durante il consiglio dei Ministri, sono state prese sinteticamente le seguenti decisioni (fonte ):

1) I rifiuti sparsi piu' o meno uniformemente per le strade della Campania verranno raccolti e depositati in pochi siti selezionati (discariche), tra i quali pare che non ci sia, almeno per ora, il tanto chiacchierato sito di Chiaiano
2) Le discariche saranno protette dai militari e chiunque accenni a bloccarle o ad inscenare una protesta, che lo faccia per motivi personali o perche' "sollecitato" dalla Camorra, e' passibile di arresto e carcere fino a 1 anno (5 anni per chi organizza i disordini)
3) Verranno costruiti 4 termovalorizzatori (o inceneritori o che dir si voglia), in siti che dovranno essere individuati dai Comuni interessati
4) Tutti i Comuni campani dovranno presentare entro un mese un piano credibile per la raccolta differenziata; se cio' non verra' fatto, commissari designati dallo Stato prepareranno il piano al posto del Comune inadempiente


Ora vi chiedo, indipendentemente dal colore politico del Governo che le ha prese, cercando per una volta di non parlare di "destra" o di "sinistra" e guardando solo ai fatti:
ammesso e non concesso che le decisioni di cui sopra vengano effettivamente realizzate in pratica (cosa che e' ancora tutta da verificare)... e' meglio aver cercato di smuovere il problema, avere assunto una posizione ferma, aver preso delle decisioni (che certamente non sono le migliori possibili, ma perlomeno danno una scossa al problema... si potrebbe forse fare di meglio, ma si potrebbe sicuramente fare molto peggio), che non aver fatto NIENTE di NIENTE come e' stato per gli ultimi anni, lasciando "decantare" il problema in attesa che non si sa bene quale miracolo piovesse dall'alto?

A me piace che i problemi si affrontino, non che ci si giri intorno. Magari commettendo qualche errore o prendendo decisioni che non sono perfette... ma sempre meglio che non fare niente (o no?)



La camorra è felicissima di qualsiasi decisione viene presa soprattutto se impongono il segreto di stato sulle discariche, così possono fare le loro porcate in tranquillità. Non esiste Stato e Anti-Stato, perchè altrimenti queste organizzazioni criminali non vivrebbero dal principio. La camorra come lo ha dimostrato la Mafia in passato ha altri mezzi molto più efficaci per far valere i loro affari e i vari compromessi. Perchè dovrebbe impedire l'apertura di una discarica? Quando le ditte di trasporto dei rifiuti sono gestite dalla camorra, non amano l'emergenze, bloccano tutto. L'emergenza non nasce dal nulla, nasce per un preciso progetto di sperperare soldi pubblici, ne è la conferma del mancato avvio della raccolta differenziata, i camion mischiano tutto insieme, così da creare cumuli sempre più grandi, bloccando anche i treni che vanno in Germania. Il geologo De Medici propose a suo tempo a Bertolaso siti idonei e lontani dalle abitazioni e geologicamente compatibili, ma guarda caso scelgono sempre cave dismesse, vicine ai centri abitati, ai parchi protetti, sopra le falde acquifere, quelle cave preferite dalla camorra. Scegliere le cave incrementa il business di questo comitato di affari, grazie ad una gestione fatta di discariche e inceneritori.

Il geologo De Medici professore dell'Univ. Federico II

Last edited by breunzo : 05-24-2008 at 02:58 PM.


Reply With Quote
  #158  
Old 05-25-2008, 08:35 PM
Malcom1875 Malcom1875 is offline
Senior Member
 

Join Date: Apr 2007
Location: Torino
Posts: 1,482
Malcom1875 is on a distinguished road
Send a message via MSN to Malcom1875
Default

Quote:
Originally Posted by ac171073
Io non intervengo mai in questa discussione, perche' mi sembra poco serio dare giudizi ed opinioni su un problema che non vivo in prima persona... chi sta a Napoli, che quella monnezza ce l'ha sotto casa, e deve preoccuparsi tutti i giorni di difendere i figli e la famiglia da tutto cio' che ne consegue, conosce i fatti molto meglio di quanto non possa mai conoscerli io.

Io vorrei solo fare una riflessione, piccola piccola. Ieri, durante il consiglio dei Ministri, sono state prese sinteticamente le seguenti decisioni (fonte ):

1) I rifiuti sparsi piu' o meno uniformemente per le strade della Campania verranno raccolti e depositati in pochi siti selezionati (discariche), tra i quali pare che non ci sia, almeno per ora, il tanto chiacchierato sito di Chiaiano
2) Le discariche saranno protette dai militari e chiunque accenni a bloccarle o ad inscenare una protesta, che lo faccia per motivi personali o perche' "sollecitato" dalla Camorra, e' passibile di arresto e carcere fino a 1 anno (5 anni per chi organizza i disordini)
3) Verranno costruiti 4 termovalorizzatori (o inceneritori o che dir si voglia), in siti che dovranno essere individuati dai Comuni interessati
4) Tutti i Comuni campani dovranno presentare entro un mese un piano credibile per la raccolta differenziata; se cio' non verra' fatto, commissari designati dallo Stato prepareranno il piano al posto del Comune inadempiente


Ora vi chiedo, indipendentemente dal colore politico del Governo che le ha prese, cercando per una volta di non parlare di "destra" o di "sinistra" e guardando solo ai fatti:
ammesso e non concesso che le decisioni di cui sopra vengano effettivamente realizzate in pratica (cosa che e' ancora tutta da verificare)... e' meglio aver cercato di smuovere il problema, avere assunto una posizione ferma, aver preso delle decisioni (che certamente non sono le migliori possibili, ma perlomeno danno una scossa al problema... si potrebbe forse fare di meglio, ma si potrebbe sicuramente fare molto peggio), che non aver fatto NIENTE di NIENTE come e' stato per gli ultimi anni, lasciando "decantare" il problema in attesa che non si sa bene quale miracolo piovesse dall'alto?

A me piace che i problemi si affrontino, non che ci si giri intorno. Magari commettendo qualche errore o prendendo decisioni che non sono perfette... ma sempre meglio che non fare niente (o no?)

Posso anche darti ragione peccato che nei 10 siti nominati ci siano anche Chiano e Co. dove invece è necessaria un bonifica per i problemi già ampiamente illustrati da ABN!
Se non ci fossero ti darei ragione pinea come ti darei ragione se non tentassro di bruciare nei termovalorizzatori quei 7 milioni di ecoballe che tutto sono meno che eco!
Inoltre credo che un paese moderno dovrebbe dotarsi di impianti per la conversione dell'umido (od organico che dir si voglia) nonchè altri trattamenti dei rifiuti come l'oosidazione e non solo termovalorizzatori. Infine non si investe nella riduzione della produzione di rifiuti... operazione discreteta incompleta!
Infine commetti un errore : dopo ever giustamrente affermato che non giudichi il problema perhè lo conosci poco, assumi per buono il piano del governo. sappi che un giudizio su succitato piano non può assolutmante discernere da un giudizio sulla compatibilità o meno con la situazione reale campana!


Reply With Quote
  #159  
Old 05-25-2008, 08:59 PM
ABNormal ABNormal is offline
Administrator
 
ABNormal's Avatar
 

Join Date: May 2005
Posts: 4,002
ABNormal is on a distinguished road
Send a message via ICQ to ABNormal Send a message via MSN to ABNormal Send a message via Yahoo to ABNormal
Default

leggetevi le leggi porka troja:
ecco il DL e leggetevi il ssecondo comma (ovviamente i codici relativi ai materiali sversabili li ho dovuti aggiungere io cercandoli e trovandoli QUI :
decreto Berlusconi all'art.9. Leggete e poi parlate.
testo in vigore dal: 23-5-2008

1. Allo scopo di consentire lo smaltimento in piena sicurezza dei rifiuti urbani prodotti nella regione Campania, nelle more dell'avvio a regime della funzionalita' dell'intero sistema impiantistico previsto dal presente decreto, nonche' per assicurare lo smaltimento dei rifiuti giacenti presso gli impianti di selezione e trattamento dei rifiuti urbani e presso i siti di stoccaggio provvisorio, e' autorizzata la realizzazione, nel pieno rispetto della normativa comunitaria tecnica di settore, dei siti da destinare a discarica presso i seguenti comuni: Sant'Arcangelo Trimonte (BN) - localita' Nocecchie; Savignano Irpino (AV) - localita' Postarza; Serre (SA) - localita' Macchia Soprana; nonche' presso i seguenti comuni: Andretta (AV) - localita' Pero Spaccone (Formicoso); Terzigno (NA) - localita' Pozzelle e localita' Cava Vitiello; Napoli localita' Chiaiano (Cava del Poligono - Cupa del cane); Caserta - localita' Torrione (Cava Mastroianni); Santa Maria La Fossa (CE) - localita' Ferrandelle; Serre (SA) - localita' Valle della Masseria.

MA POI INDICA COSA ANDRA' SMALTITO NELLE DISCARICHE. IO TI HO FATTO LA TRADUZIONE DEI CODICI (FATTI APPOSTA PER NON FAR CAPIRE NULLA!):

2. Gli impianti di cui al comma 1 sono autorizzati allo smaltimento dei rifiuti contraddistinti dai seguenti codici CER:
19.12.12; altri rifiuti (compresi materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, diversi da quelli di cui alla voce 191211 (che sarebbe altri rifiuti (compresi i materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, contenenti sostanze pericolose) [cmq previste sotto]

19.05.01; parte di rifiuti urbani e simili non compostata
19.05.03; compost fuori specifica
20.03.01; rifiuti dei mercati
19.01.12; ceneri pesanti e scorie, diverse da quelle di cui alla voce 190111 (ceneri pesanti e scorie, contenenti sostanze pericolose) [cmq previste sotto]
19.01.14; ceneri leggere, diverse da quelle di cui alla voce 190113 (ceneri leggere, contenenti sostanze pericolose) [cmq previste sotto]
19.02.06; fanghi prodotti da trattamenti chimico-fisici, diversi da quelli di cui alla voce 190205 (fanghi prodotti da trattamenti chimico-fisici contenenti sostanze pericolose) [cmq previste sotto]
presso i suddetti impianti e' inoltre autorizzato lo smaltimento dei rifiuti contraddistinti dai seguenti codici CER:
19.01.11*; ceneri pesanti e scorie, contenenti sostanze pericolose
19.01.13*; ceneri leggere, contenenti sostanze pericolose
19.02.05*; fanghi prodotti da trattamenti chimico-fisici contenenti sostanze pericolose

, nonche'
19.12.11*; altri rifiuti (compresi i materiali misti) prodotti dal trattamento meccanico dei rifiuti, contenenti sostanze pericolose


per il solo parametro «idrocarburi totali», provenienti dagli impianti di selezione e trattamento dei rifiuti urbani, alla stregua delle previsioni derogatorie di cui all'articolo 18.



Ora capite di che parliamo????
Avete visto Gomorra? Ebbene questi hanno legalizzato lo smaltimento dei materiali tossici!

Per cui prima di parlare di bonifiche, di scelte irrinunciabili, levatevi il cappello davanti a chi, forse già domani mattina, sarà massacrato da quello che VOI chiamate ancora Stato.

L'unica cosa buona che potete fare è far conoscere le cose come stanno.
Questo è un incubo dei più terribili potessi immaginare!
Vi prego, se avete amici giornalisti CON LE PALLE, fatelo sapere OGGI. Domani polizia e carabinieri caricheranno la folla.
Se avete amici poliziotti, politici, AIUTATEMI a bloccare questa follia. Il piano di Berlusconi (fare della Campania il centro UFFICIALE dello sversamento di materiali tossici di tutt'italia) è scritto sul DL. Nero su bianco. Altro che soluzione alla "munnezza".
__________________
«Fino a quando il colore della pelle sarà più importante del colore degli occhi ci sarà sempre la guerra.» Bob Marley

Last edited by ABNormal : 05-25-2008 at 09:04 PM.


Reply With Quote
  #160  
Old 05-25-2008, 10:41 PM
romans romans is offline
Senior Member
 
romans's Avatar
 

Join Date: Jan 2006
Location: Roma
Posts: 2,461
romans is on a distinguished road
Default

ABN mi viene da piangere. SE non sapete di cosa state parlando, perfavore, perlomeno TACETE!


Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump


>

All times are GMT +2. The time now is 06:02 AM.


Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.