Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   Non riesce a pagare il mutuo, si uccide in fabbrica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/30491-non-riesce-pagare-il-mutuo-si-uccide-fabbrica.html)

tiolucas73 10-21-2007 12:30 AM

Quote:
Originally Posted by romans
Tio, in realtà ha tutto lo stesso filo conduttore, "tutto" serve a raggiugere lo stesso scopo, glorificare il capitalismo e i capitalisti soprattutto. Così come eliminare la scala mobile e così via. ;)



azzz...la cara vecchia scala mobile....;)
giusto in questi giorni parlano di adeguare gli stipendi al costo della vita...il sistema già c'era....ce lo hanno tolto....

Guaido 10-21-2007 12:39 AM

Quote:
Originally Posted by romans
Tio, in realtà ha tutto lo stesso filo conduttore, "tutto" serve a raggiugere lo stesso scopo, glorificare il capitalismo e i capitalisti soprattutto. Così come eliminare la scala mobile e così via. ;)

Meno male che hanno eliminato la scala mobile.
Comunque se io consiglio nel mio piccolo il fisso, arrivano alla fine tranquilli.
Se in un momento in cui i tassi sono già bassi (per crisi finanziarie e guerre) uno fà un tasso variabile i casi sono due:
1. Spera di speculare pur avendo poche probabilità
2. E' un pazzo
Il tasso variabile lo si fà quando i tassi sono già alti (magari scendono......) non quando sono al minimo (possono solo salire....).
Ma se tutti pensano che poi un altro paghi o che lo aiuti o che tutto è dovuto...
Le cose si comprano con i soldi. Se i soldi non ci sono. Non si comprano.
E ringraziamo tutti il Signore che non è più previsto il carcere per debiti, se no, visto il deficit dell'Italia dovremmo essere un popolo di detenuti.

Riassumo in una frase: quando uno prende soldi a prestito li deve ridare.
E mi chiedo: se questi sforano, il residuo li prendiamo da voi? Tipo dal vostro CC come ha fatto l'ex governo Amato?
Basta dire di si, fate una manifestazione:"Non è giusto che la gente sia nei guai per i mutui fatti alla *****, prendete i nostri conti correnti. Prodi e Visco sarebbero d'accordo. Ma i vostri conti.

romans 10-21-2007 12:46 AM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
azzz...la cara vecchia scala mobile....;)
giusto in questi giorni parlano di adeguare gli stipendi al costo della vita...il sistema già c'era....ce lo hanno tolto....


Timide voci, non credo che lo faranno, forse qualcuno si sta accorgendo che tirare troppo la cinghia non conviene a nessuno ma c'è chi è molto più in alto di loro per i quali magari è proprio questo il progetto:

Fabrizio de Andrè: "Se il sistema capitalista senza ormai più lacci inibitori di carattere politico-ideologico continuerà a far lievitare i capitali dei «pochi» a scapito dei molti, s’avrà inevitabilmente fra pochi anni la «recessione» non potendo più i «molti» acquistare i «beni» di cui i «pochi» approfittano. Immediati effetti della recessione: disoccupazione, disordini, rischio di guerra civile..."

O aproposito dell'argomento in questione, disse anche: "E’ tutto normale.
Non per niente la logica del profitto prevede che ci siano dei ricchi che vivono sulle spalle dei poveri.
Voglio dire che senza poveri i ricchi non potrebbero esistere.
Il Fondo Monetario Internazionale presta i soldi con la tecnica della mafia: alti interessi con consapevolezza della impossibilità di restituzione."

romans 10-21-2007 12:56 AM

Quote:
Originally Posted by Guaido
Meno male che hanno eliminato la scala mobile.
Comunque se io consiglio nel mio piccolo il fisso, arrivano alla fine tranquilli.
Se in un momento in cui i tassi sono già bassi (per crisi finanziarie e guerre) uno fà un tasso variabile i casi sono due:
1. Spera di speculare pur avendo poche probabilità
2. E' un pazzo
Il tasso variabile lo si fà quando i tassi sono già alti (magari scendono......) non quando sono al minimo (possono solo salire....).
Ma se tutti pensano che poi un altro paghi o che lo aiuti o che tutto è dovuto...
Le cose si comprano con i soldi. Se i soldi non ci sono. Non si comprano.
E ringraziamo tutti il Signore che non è più previsto il carcere per debiti, se no, visto il deficit dell'Italia dovremmo essere un popolo di detenuti.

Riassumo in una frase: quando uno prende soldi a prestito li deve ridare.
E mi chiedo: se questi sforano, il residuo li prendiamo da voi? Tipo dal vostro CC come ha fatto l'ex governo Amato?
Basta dire di si, fate una manifestazione:"Non è giusto che la gente sia nei guai per i mutui fatti alla *****, prendete i nostri conti correnti. Prodi e Visco sarebbero d'accordo. Ma i vostri conti.


Va bene guaido, io per l' "!ultima" volta ci provo. Se i tassi sono diminuiti i prezzi degli affitti e delle case sono "raddoppiati" e gli stipendi, grazie anche all'eleminazione di quella scala mobile che tu tanto odi e ora capisco perchè, sono diminuiti di potere d'acquisto anche del 50%, senza mettere in conto il mattone.

Tu non hai idea le banche da dove prendono i soldi che prestano, ti ho dato qualche indicazione ma tu fai orecchie da mercante (per l'appunto). Se deposito 100 euro la banca può prestarne fino a 5000, quindi prestiti dal nulla, ok? Poi se consegno i miei risparmi a qualcuno e questi li perde perchè li ha investiti "sapendo" che è un'investimento "improbabile" io non chiederò conto a chi ha "chiesto" non rubato con scasso quei soldi alla mia cara amica banca. Come si dice: se i soldi sono i miei, bado a chi imprestarli, ma se i soldi non sono i miei, tanto meno se non sono di "nessuno" (ma qui c'è ancora qualcosa che tu che non saresti "ignorante" non sai) li presto felicemente, chi se ne frega, tanto poi la banca centrale "di loro stessa proprietà" mi para il culo, e lì sì a discapito della società.

Più che i tuoi ragionamenti è il tuo attegiamento che non è accettabile: come disse un tuo caro, millantatato amico: dal vangelo secondo luca "la bocca parla dalla pienezza del cuore."

tiolucas73 10-21-2007 11:46 AM

Quote:
Originally Posted by Guaido
Riassumo in una frase: quando uno prende soldi a prestito li deve ridare.
E mi chiedo: se questi sforano, il residuo li prendiamo da voi? Tipo dal vostro CC come ha fatto l'ex governo Amato?
Basta dire di si, fate una manifestazione:"Non è giusto che la gente sia nei guai per i mutui fatti alla *****, prendete i nostri conti correnti. Prodi e Visco sarebbero d'accordo. Ma i vostri conti.


ma scusa, e allora in pochi si possono permettere il lusso di metter su quella cara famiglia a cui tutti fingono di dare tanta importanza!
se uno non ha i soldi, e fa fatica ad averne, non si compra casa, non può andare in affitto, nè tantomeno sposarsi (con quello che costa oggi!!)
Tra l'altro, non può nemmeno permettersi di convivere, perchè i bacchettoni non prevedono agevolazioni a chi non contrae il sacro vincolo del matrimonio...
ho come l'impressione che tutti questi problemi tu non li abbia avuti o non li avrai....buon per te, ma il mondo reale è un tantino diverso....magari questo potrebbe sorprenderti, ma è ora di uscire dal guscio.....;)

tiolucas73 10-21-2007 11:50 AM

Quote:
Originally Posted by Guaido
Meno male che hanno eliminato la scala mobile.


lo copio da wikipedia per comodità:

Scala mobile (economia)
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca

Con il termine scala mobile era chiamato fino agli anni Novanta il sistema di aggiornamento automatico della retribuzione da lavoro dipendente rispetto all'aumento del costo della vita. La scala mobile - delineante la congiuntura corrente - veniva calcolata seguendo l'andamento variabile dei prezzi di particolari beni di consumo (l'indice era l'IPC, indice dei prezzi al consumo), generalmente di larga diffusione, costituenti il cosiddetto paniere. Un'apposita commissione aveva il compito di determinare ogni tre mesi le variazioni del costo della vita utilizzando - come indice di riferimento - appunto le variazioni dei prezzi di tali beni.

Accertata e resa uguale su base 100 la somma mensile necessaria per la famiglia tipo, in riferimento ad un dato periodo per l'acquisto dei prodotti del paniere, le successive variazioni percentuali dei prezzi dei beni di consumo divenivano i punti di variazione dell'indice stesso del costo della vita.

Nel 1975 la scala mobile, applicata fino ad allora al solo settore industriale, venne unificata agli altri settori con un accordo considerato storico stipulato tra la Confindustria e le tre maggiori organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL.

Fra i vari successivi interventi legislativi, quello maggiormente incisivo è stato quello concretizzato nel Decreto Legge 1 febbraio 1977 n. 12 che regola le Norme per l’applicazione dell'indennità di contingenza. Con esso è stato introdotto il divieto di corrispondere, a lavoratori di settori diversi, trattamenti retributivi di scala mobile più favorevoli rispetto a quelli previsti dall'accordo per il settore industriale. Dagli anni 2000, l'indennità di contingenza è confluita in un'unica voce retributiva, insieme al salario base previsto dai contratti nazionali per ogni livello di inquadramento. L'indennità è aggiornata, come minimo, a cadenza annuale.

Invece, la scala mobile, indennità di contingenza, aggiornata ogni mese con l'inflazione corrente, è rimasta invariata per alcune categorie quali politici, magistrati, giornalisti, e pensionati con reddito maggiore di 5 volte la pensione sociale INPS. Da luglio 2007, la scala mobile è stata ripristinata per tutti i pensionati.

Il dibattito di quel periodo sottolineava che la scala mobile era una causa d'inflazione, oltreché una misura di questo fenomeno che doveva mantenere inalterato il potere di acquisto dei lavoratori e il loro salario reale. L'aumento salariale non comportava una variazione della base monetaria, ma una riduzione dell' utile delle imprese, che veniva redistribuito ai lavoratori. Diversi economisti, come quelli che si riconducono alla scuola monetarista austriaca di von Mises, ritengono che l'aumento dei prezzi dipenda unicamente da un aumento dell'offerta di moneta, e di conseguenza escludono un legame scala mobile-inflazione.

Il 14 febbraio 1984 un decreto del Governo Craxi taglia 4 punti percentuale della Scala Mobile, convertendo un accordo delle associazioni imprenditoriali con Cisl e Uil. Al decreto farà seguito la conversione nella legge 219 del 12 giugno 1984.

La scala mobile è stata definitivamente soppressa con la firma del protocollo triangolare di intesa tra il Governo Amato I e le parti sociali avvenuta il 31 luglio 1992.





In rosso lo scandalo (che nessuno sa, per ovvie ragioni) in verde l'errore....come a scuola....;)

juve 10-21-2007 12:33 PM

Quote:
Originally Posted by sefirothmorpheus
non è così... se hai bisogno di un prestito pure che non sei ignorante, che ci puoi fare? :rolleyes:

lo si fa ma con criterio,come tutte le cose!!!!!!

juve 10-21-2007 12:35 PM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
certamente, la colpa non è mai della base della piramide, questo, oltre alla logica, lo insegna anche la storia...;)
sentivo ieri alla radio, mi pare fosse radiorai, un rappresentante della categoria costruttori edili lamentarsi perchè in finanziaria non erano previsti fondi per rilanciare il mercato che sta subendo il primo rallentamento...dopo questo, che dire di più?
oltre a dissanguarci con i prezzi, pretendono anche che li finanziamo....mi pare sia giunto il momento di preparare la vasellina.... :rolleyes:

comunque tu ci sei abituato :p :p :p :p

juve 10-21-2007 12:44 PM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
ma scusa, e allora in pochi si possono permettere il lusso di metter su quella cara famiglia a cui tutti fingono di dare tanta importanza!
se uno non ha i soldi, e fa fatica ad averne, non si compra casa, non può andare in affitto, nè tantomeno sposarsi (con quello che costa oggi!!)
Tra l'altro, non può nemmeno permettersi di convivere, perchè i bacchettoni non prevedono agevolazioni a chi non contrae il sacro vincolo del matrimonio...
ho come l'impressione che tutti questi problemi tu non li abbia avuti o non li avrai....buon per te, ma il mondo reale è un tantino diverso....magari questo potrebbe sorprenderti, ma è ora di uscire dal guscio.....;)

sì magari non arrivano a fine mese perchè il mutuo è aumentato,ma poi vivono nel superfluo!!!!!!!!telefonino ultima generazione,pc con adsl,pay tv,debiti per le vacanze nei posti vip ,cambiare l'auto ogni 3 anni,s*******re qualche centinaio di euro al mese in bingo e lotto e via dicendo!!!!!!!!!BISOGNA ABBANDONARE IL SUPERFLUO ,QUESTO SERVE E VEDRETE CHE MAGARI QUALCOSA AVANZA!!!!!!!!!!!!!!

juve 10-21-2007 12:49 PM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
ma scusa, e allora in pochi si possono permettere il lusso di metter su quella cara famiglia a cui tutti fingono di dare tanta importanza!
se uno non ha i soldi, e fa fatica ad averne, non si compra casa, non può andare in affitto, nè tantomeno sposarsi (con quello che costa oggi!!)
Tra l'altro, non può nemmeno permettersi di convivere, perchè i bacchettoni non prevedono agevolazioni a chi non contrae il sacro vincolo del matrimonio...
ho come l'impressione che tutti questi problemi tu non li abbia avuti o non li avrai....buon per te, ma il mondo reale è un tantino diverso....magari questo potrebbe sorprenderti, ma è ora di uscire dal guscio.....;)

riferito all'altro thread chiuso:non basta essere nato e avere i genitori brianzoli per esserlo:tu hai acquisito un'altra mentalità,e speriamo che siano pochi come te altrimenti guai a noi!!!!!! :rolleyes: :mad:

tiolucas73 10-21-2007 12:52 PM

Quote:
Originally Posted by juve
riferito all'altro thread chiuso:non basta essere nato e avere i genitori brianzoli per esserlo:tu hai acquisito un'altra mentalità,e speriamo che siano pochi come te altrimenti guai a noi!!!!!! :rolleyes: :mad:


se non la finisci di dire pistolate chiudono anche qui (e giustamente...) perchè non vai a sfogare i tuoi istinti repressi da qualche altra parte? magari allo stadio...
mi pare ci sia già stato qualcuno, in passato, che sosteneva la superiorità di una razza....credi di essere il suo emulo? più mulo che e nel tuo caso!

juve 10-21-2007 01:41 PM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
se non la finisci di dire pistolate chiudono anche qui (e giustamente...) perchè non vai a sfogare i tuoi istinti repressi da qualche altra parte? magari allo stadio...
mi pare ci sia già stato qualcuno, in passato, che sosteneva la superiorità di una razza....credi di essere il suo emulo? più mulo che e nel tuo caso!

ahhh,complimenti lanci la tua ultima st.onzata e poi chiudi i thread!!!!!!!!magari questo pomeriggio qualche partita me la vado a vedere,se ti trovo ti tiro 4 legnate :p :p :p ;) ;) ;) e comunque io non mi sento superiore a nessuno eccetto che a te!!!!!!!adesso puoi chiudere!!!!!!!!

tiolucas73 10-21-2007 02:05 PM

Quote:
Originally Posted by juve
ahhh,complimenti lanci la tua ultima st.onzata e poi chiudi i thread!!!!!!!!magari questo pomeriggio qualche partita me la vado a vedere,se ti trovo ti tiro 4 legnate :p :p :p ;) ;) ;) e comunque io non mi sento superiore a nessuno eccetto che a te!!!!!!!adesso puoi chiudere!!!!!!!!


se fossi solo un pelino più furbo, avresti potuto controllare che non chiudo mai io i thread, ma non lo sei, quindi resterai convinto del contrario....poi mi spieghi come fai ad andare a vedere QUALCHE partita...hai il dono dell'ubiquità?? nessun dubbio sul fatto che vai in giro a tirar legnate...fa parte del personaggio...lo avevamo capito già, nulla di nuovo all'orizzonte!!

sefirothmorpheus 10-21-2007 02:08 PM

se non la finite chiudo la discussione! :mad:
calmatevi dai e forza juventus! */non ho scritto juve se no sembrava che parteggiassi per uno dei due/* :D

romans 10-21-2007 02:27 PM

Tio, sfugge come sempre all'attenzione di questi due fenomeni, che 2 cose diverse sono chi fa credito al consumo, chi per la casa, poi "tutte" le persone di sto mondo, tranne sti due ritengono responsabili dei problemi della società gli operai o chi cerca di avere quel che gli spetterebbe ma che questo sistema glielo nega, vedi ad esempio la grande distribuzione che ha mandato per stracci centinaia di migliaia di piccole aziende che ora lavorano a 1000 € al mese se non fanno il part time. "Tutti" vanno a prendersela con le banche se non trovano i loro soldi che avevano affidato loro, come in Argentina. A questi due soliti fenomeni sfugge come sempre che c'è stata una sentenza della magistratura che ha deciso che le banche devono risarcire tutti i correntisti che avevano acquistato i bond argentini, perchè loro "sapevano" benissimo l'altissimo livello di rischio di questi e hanno "indotto" i correntisti a comprarli. La banca non presta soldi suoi, quindi se sabglia ad investirli, tantopiù sapendo di rischiare senza dubbio, è lei che ha messo in crisi la società, perdendo i soldi dei correntisti, nessuno la obbliga a prestarli ai precari, per esempio, basta non farlo, ma lo fà per i motivi citati prima da me e che questi due "signori" ignorano come loro abitudine. Servi si nasce, non si diventa quindi lasciamoli continuare a parlare da soli, perchè questo fanno, si stancheranno prima o poi.


All times are GMT +2. The time now is 12:40 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.