Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   berlusconi vola (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/320291-berlusconi-vola.html)

alma 10-21-2008 01:19 PM

Berlusconi vola e speriamo non si ricordi di quel che è successo ad Icaro.
Noi nel frattempo non dimentichiamoci che ha anche un subdolo atteggiamento foriero di razzismo come ben riporta il Guardian e come si son guardati bene dal zoommare la stragrande maggioranza dei nostri giornali.

ABNormal 10-22-2008 11:48 PM

Quote:
Originally Posted by corso
TI STRAQUOTO ANCH'IO. :) ...e speriamo che vinca obama, altrimenti sono guai davvero. :) :rolleyes:

...sempre che obama non sia l'ennesimo skull&bones di sx... il veltroni USA...
oramai non credo che le massonerie S&B/P2 lasceranno il campo ad un esterno senza combattere...

ABNormal 10-23-2008 10:37 PM

ecco oggi abbiamo visto come si fa salire il consenso di un dittatore.

berluska è chiaro che sta cercando di portare l'italia dentro una morsa liberticida (leggasi regime) nella maniera più occulta possibile.
ieri ha fatto un tentativo: propongo di sprangare gli studenti riottosi e dirò a maroni di farlo.
che significava?
1) io sono un decisionista
2) lancio un sondaggio: siete daccordo con l'uso della forza ora anche sugli studenti?

il primo punto resta e gli fa gioco.
il secondo, ha avuto un'accoglienza ostile; oggi torna sull'argomento e dice "hanno riportato cose che non ho detto". non è rinkojonito: sa bene che esiste il fimato con ogni singola parola. ma ci dice: "sondaggio negativo; sterzata liberticida rinviata/da modificarsi".

in un paese serio, visto che quando fa gioco, il sondaggio sul suo gradimento viene mostrato, si sarebbe mostrato oggi quanti punti di calo erano accaduti. ma oggi no, si parlerà di altro.
si parlerà della miss pubblica (d)istruzione che intende convocare per chiarimenti ogni singola componente della scuola. a parte che "ogni componente" che significa? gli studenti? i bidelli? le scuole del nord a cui si rafforzano i tempi pieni? o quelli del sud che verranno chiuse in ampio numero? i presidi delle scuole dei paesini di montagna che si vogliono far sparire?
e poi mica deve convocarli per chiarimenti, al massimo dovrebbe farlo per riconcertare daccapo la riforma! ma questo la stampa non lo noterà mai!

ma l'immagine della miss pubblica (d)istruzione che viene data è quella di chi è disponibile. ieri annuiva al dictat poliziesco, oggi è disponibile.

andiamo avanti in un baratro a suon di sondaggi palesi o nascosti.

altro stile lo ha mostrato l'ex capo dell'armata paramilitare eversiva, nonchè braccio armato della P2, GLADIO, ossia Francesco Cossiga: leggasi
http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=32976406. prima che anche questa notizia non esista più, leggetela: sta nel sito del GOVERNO!
(cmq ne ho fatto copia PDF qui: http://www.scribd.com/doc/7495297/c...ro-gli-studenti)



PS: i giornalisti di ieri avranno salutato i propri direttori, come richiesto dal clone di berlusconi (quello che ha detto le cose che il berluska cinese dice di non aver detto)?

alma 10-23-2008 10:53 PM

Quanta ragione hai,ABN!Ma perché la gente non ragiona e non capisce,facendosi imbri/ogliare!
Nemmeno mostrandoglielo!!!

romans 10-24-2008 03:32 PM

Quote:
Gli universitari, invece? «Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città».

Dopo di che? «Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri».

Nel senso che...

«Nel senso che le forze dell`ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano».


Non so perchè, ma mi ricorda tanto qualcosa... :rolleyes:

corso 10-24-2008 09:59 PM

a parte i campanilismi, le antipatie, i dogmi vari.....il berlusconi e' un sintomo, un sintomo grave di come e' malata la politica non solo del ns. paese. se guardiamo in venezuela, dove un popolo fatto per la maggiore da discendenti italiani, si sono votati (masochismo) al potere un tipo come chavez che 50 anni fa avrebbe tentato di distruggere l'america latina. noi italians abbiamo dovuto votare, perche votato e' stato, il nano. perche' all'apparenza (e a mio avviso PURTROPPO non solo all'apparenza) migliore di quella schiera di ermafroditi senza colonna vertebrale della psicosinistra di adesso. e allora noi che siamo quelli piu' vulnerabili a prenderlo nel cool se le cose vanno male, noi che facciamo??? :confused: :confused: :confused: :rolleyes:

ABNormal 10-25-2008 09:30 AM

invecchiando s'impara....
 
Quote:
Originally Posted by ABNormal
...un tentativo: propongo di sprangare gli studenti riottosi e dirò a maroni di farlo.
che significava?
1) io sono un decisionista
2) lancio un sondaggio: siete daccordo con l'uso della forza ora anche sugli studenti?

il primo punto resta e gli fa gioco.
il secondo, ha avuto un'accoglienza ostile; oggi torna sull'argomento e dice "hanno riportato cose che non ho detto"...


e difatti, pari pari, ilRotolomorbido.... ilGiornale riporta:
"Nessuna intenzione, spiega, di «mandare la polizia nelle scuole», perché non solo «non l'ho mai detto» ma «non l'ho neanche pensato». Però, insiste il premier, «lo Stato non può tirarsi indietro» perché «impedire che qualcuno eserciti un proprio diritto credo che debba essere considerato un reato».

Niente polizia, dunque, ma l'intenzione di andare avanti sulla strada della fermezza, conscio anche che sulla riforma della scuola la maggior parte degli italiani - lo confermano gli ultimi sondaggi - sono dalla parte del governo."


aaaaaah.... sarà che sto invecchiando ma oramai molti trucchetti loro non funzionano più con me... :) :D

Malcom1875 10-25-2008 05:38 PM

Quote:
Originally Posted by mimmo-44
Sei sempre il solito,ti straquoto,ma non e"il caso di infierire su Malcom,lui non si e" ancora ripreso dal tonfo che ha fatto la sinistra radicale,bisogna capirlo a volte ha ragione ma di solito e fuori dalla realta"che lo circonda, ed e"per questo che non riesce a ragionare con un certo equilibrismo. :D ;)

Ancora con questa storia del tonfo... l'ho superato è basta! Quanto alla tecnica elettorale non mi son fumato nulla ho solo dedotto dai sondaggi in che mdo siu orienta la gente: ognuno ha un metodo prorio.....da quiì il mio metodo elettorale...

Malcom1875 10-26-2008 06:19 PM

PER MANNHEIMER CONSENSI DEL GOVERNO IN CALO (40%) MA NON E' IL PD A GUADAGNARCI


26/10/2008
26 ott. - Chi valuta positivamente l'operato dell'esecutivo supera oggi di poco il 40%, a fronte del 60% degli inizi di settembre La «luna di miele» del Governo con gli elettori è finita? Nessuno può dirlo, ma, certo, il consenso per l'esecutivo guidato da Berlusconi si è notevolmente contratto nelle ultime settimane.
In parte, ciò può dipendere dal logoramento solitamente derivante dal tempo trascorso dall'insediamento. In parte, potrebbero aver avuto un effetto, specialmente mediatico, le manifestazioni che hanno connotato di recente il mondo della scuola e dell'università. Fatto sta che la percentuale di chi dichiara di valutare positivamente l'operato del Governo supera oggi di poco il 40%, a fronte del 60% degli inizi di settembre.
E, ciò che è ancora più importante, per la prima volta, la percentuale di chi esprime un giudizio negativo risulta prevalente.
La contrazione della fiducia nell'esecutivo è stata provocata, benché in misura e con modalità diverse, sia dall'elettorato di centrosinistra, sia da quello del centrodestra. In quest'ultimo, ovviamente, i livelli di approvazione sono sempre stati — e rimangono — molto elevati.
Ma passano dal 97% rilevato a settembre all'81% registrabile oggi: un decremento relativamente contenuto, ma politicamente assai indicativo. Nello schieramento opposto il fenomeno è altrettanto evidente.
A giugno il 35% degli elettori del centrosinistra esprimeva un giudizio positivo per l'operato del Governo. A settembre costoro si erano ridotti al 21%. Oggi sono pari al 12%. L'opposizione non ha però saputo trarre alcun vantaggio da questo trend.
Anche per quest'ultima il consenso risulta in questo periodo fortemente diminuito.
Dal 24% di giudizi positivi per l'operato dell'opposizione registrato a luglio, si è scesi al 20% di settembre, al 19% dei primi di ottobre, sino al 16% di oggi.
Anche in questo caso, il trend ha riguardato gli elettori di entrambi i poli. L'11% di valutazioni positive per l'opposizione rilevato a settembre tra l'elettorato di centrodestra si è oggi dimezzato, riducendosi al 6%. Ma, quel che è più significativo, il già modesto 36% di giudizi favorevoli all'opposizione emerso agli inizi di settembre tra chi pure aveva votato centrosinistra alle elezioni è divenuto oggi il 29%.
In altre parole, l'opposizione gode del consenso di meno di un terzo dei suoi stessi elettori.
Nell'insieme, si assiste dunque ad una vera e propria crisi di fiducia nei confronti di tutti gli attori politici. Che, parallelamente alla crisi economico-finanziaria, ha investito sia il consenso per il Governo (diminuito, come si è visto, in misura più elevata), sia quello per l'opposizione (che ha subito una erosione di minori dimensioni, ma che partiva da un livello complessivo di approvazione assai più modesto).
La disistima crescente investe in realtà quasi tutte le istituzioni del nostro sistema, con la significativa eccezione della Presidenza della Repubblica. Per fronteggiare questo fenomeno occorrerebbe un impegno comune di tutte le forze politiche. Ciò che è, ovviamente, assai improbabile.

Fonte: http://www.clandestinoweb.com/sonda...a-guadag-2.html

ABNormal 12-12-2008 09:50 AM

appoggio in questa discussione questa gaia sequenza di notizie:
IERI alle 2 e mezza


IERI alle 23 e mezza (9 ore dopo)


ma si può andare avanti, in un momento di crisi qual'è l'attuale, con uno così?
il duce (quello del millennio scorso) faceva piani triennali, quinquennali.... 'sto fesso neanche 12 ore in coerenza riesce a fare....
se non fossi ateo griderei "che dio ce la mandi buona"....

mimmo-44 12-12-2008 01:04 PM

Io la penso cosi"!!!
 
Secondo il mio modo di vedere le cose e": anche il nano non e altro che un uomo di paglia della P2,che ormai ha preso il posesso di tutto quello che c"era da impossessarsi!A lui gli sta bene perche"essendo affiliato puo usufruire i vantaggi che lui automaticamente li applica senza che nessuno glielo impedisce!!!Questo mio modo di vedere sara"forse sbagliato ,ma anche Giulio Verne,quando asseriva che un giorno si poteva andare sulla luna lo presero per pazzo!!! lui anche se" fa"degli errori c"e" sempre quel nucleo che lo sostiene e"non e"detto che quei errori sono dettati dai venerabili della P2!!! Se"la situazione e davvero questa mi vengono i brividi a pensare ,il come fare per ritornare alla normalita".Una sola cosa mi viene in mente la rivoluzione di ottobre contro il zar!!! Caro Abnormal dammi delle delucidazioni se il mio pensiero e"contorto.Grazie :(

Malcom1875 12-12-2008 06:54 PM

Quote:
Originally Posted by ABNormal
ecco oggi abbiamo visto come si fa salire il consenso di un dittatore.

berluska è chiaro che sta cercando di portare l'italia dentro una morsa liberticida (leggasi regime) nella maniera più occulta possibile.
ieri ha fatto un tentativo: propongo di sprangare gli studenti riottosi e dirò a maroni di farlo.
che significava?
1) io sono un decisionista
2) lancio un sondaggio: siete daccordo con l'uso della forza ora anche sugli studenti?

il primo punto resta e gli fa gioco.
il secondo, ha avuto un'accoglienza ostile; oggi torna sull'argomento e dice "hanno riportato cose che non ho detto". non è rinkojonito: sa bene che esiste il fimato con ogni singola parola. ma ci dice: "sondaggio negativo; sterzata liberticida rinviata/da modificarsi".

in un paese serio, visto che quando fa gioco, il sondaggio sul suo gradimento viene mostrato, si sarebbe mostrato oggi quanti punti di calo erano accaduti. ma oggi no, si parlerà di altro.
si parlerà della miss pubblica (d)istruzione che intende convocare per chiarimenti ogni singola componente della scuola. a parte che "ogni componente" che significa? gli studenti? i bidelli? le scuole del nord a cui si rafforzano i tempi pieni? o quelli del sud che verranno chiuse in ampio numero? i presidi delle scuole dei paesini di montagna che si vogliono far sparire?
e poi mica deve convocarli per chiarimenti, al massimo dovrebbe farlo per riconcertare daccapo la riforma! ma questo la stampa non lo noterà mai!

ma l'immagine della miss pubblica (d)istruzione che viene data è quella di chi è disponibile. ieri annuiva al dictat poliziesco, oggi è disponibile.

andiamo avanti in un baratro a suon di sondaggi palesi o nascosti.

altro stile lo ha mostrato l'ex capo dell'armata paramilitare eversiva, nonchè braccio armato della P2, GLADIO, ossia Francesco Cossiga: leggasi
http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=32976406. prima che anche questa notizia non esista più, leggetela: sta nel sito del GOVERNO!
(cmq ne ho fatto copia PDF qui: http://www.scribd.com/doc/7495297/c...ro-gli-studenti)



PS: i giornalisti di ieri avranno salutato i propri direttori, come richiesto dal clone di berlusconi (quello che ha detto le cose che il berluska cinese dice di non aver detto)?



Premesso che un Cossiga che si esprime così è un criminale, su certe cose riguardo il terrorismo dica delle cose in parte vere ed in parte no.
E' vero che nacque nelle università più che nelle fabbriche e che ritornerà, ma è anche vero che ciò è sintomo del tentativo dell destra di istaurare un regime piduista (come voleva fare all'ecpoca la DC ed oggi Berlusconi) ma anche della debolezza dell'opposizione ufficile: allora il PCI oggi il PD.
Fù un errore quello del PCI di ammorbidirsi...è ovvio che fu poi preso di mira quale traditore del proletario!

ABNormal 12-13-2008 10:08 AM

...sempre a non voler analizzare cosa significhi la parola terrorismo, che non può ne per forze deve coincidere con il concetto di lotta armata nè di eversione...

terrorismo vuol dire fare in modo che la gente viva nel terrore. molto più di frequente lo si fa senz'armi e con l'informazione pilotatata.


All times are GMT +2. The time now is 11:05 PM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.