Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   SocietÓ e Politica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   L'uomo su Marte... sara' realta'? (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/51432-luomo-su-marte-sara-realta.html)

ac171073 11-30-2007 04:39 AM

L'uomo su Marte... sara' realta'?
 
HOUSTON (Texas, Stati Uniti) ľ SarÓ un viaggio lungo sei mesi, durante i quali gli astronauti coltiveranno frutta e verdura guardando dal finestrino il Sole che si allontana. E al loro arrivo ad attenderli troveranno una comoda struttura per ospitarli. ╚ pi¨ o meno questo il programma annunciato ieri dalla Nasa (e riportato oggi dalla Bbc), per il viaggio dell'uomo su Marte, previsto per il 2031.

Andremo quindi su Marte, ma non prima di aver fatto un po'di palestra sulla Luna, dove la missione statunitense Ŕ attesa per il 2020, e dalla missione lunare la Nasa conta di ricevere molti dati utili al viaggio verso il quarto pianeta del sistema solare. Tra questi dati grande importanza avranno quelli sulla salute degli astronauti e in particolare in riferimento all'esposizione ai raggi cosmici, di cui ancora non si conoscono bene gli effetti causati da un lungo periodo di esposizione.

Maggiori dettagli qui e qui.

Mi dispiace soltanto che se (come molto probabile) il prossimo Presidente degli USA sara' un democratico, il programma verra' con ogni probabilita' cancellato o ridotto significativamente, solo per senso di "discontinuita'" rispetto al precedente governo... accadde lo stesso (a parti invertite) per il programma Apollo, che fu voluto fortemente dai democratici (primo fra tutti Kennedy) e poi dismesso dal repubblicano Nixon quando sali' alla presidenza, con la scusa che "bisognava spendere i soldi per cose piu' importanti e utili per la popolazione". Se non fosse andata cosi', a quest'ora l'uomo avrebbe messo piede su Marte gia' da un bel pezzo: tecnicamente la missione e' assolutamente fattibile e la tecnologia esiste gia' da decenni... e' solo ed esclusivamente un problema di soldi (come al solito :( ).

Andare su Marte e' importantissimo, non per il "pianeta rosso" in se' (che non ha granche' di interessante per noi), ma piuttosto perche' e' il primo passo verso la conquista dello spazio... che portera' l'umanita', anche se in tempi necessariamente molto molto lunghi, ad esplorare e magari colonizzare nuovi mondi. Io ci credo fermamente e sono assolutamente sicuro che quel giorno arrivera', anche se purtroppo nessuno di noi sara' qui a testimoniarlo...

corso 11-30-2007 07:55 AM

qui a rio sono le 4.48 del mattino. caldo afoso anche se nuvoloso ed umido. e' tipico di questo periodo, giorni di pioggerella, lontana parente dei monsoni sudest asiatici, che m'hanno regalato un paio di malarie quando ero idealista e poco altro. adesso sono poco altro e niente idealista. troppe lune sulle spalle, troppe cicactrici ovunque. il cinismo prevale. l'uomo che ha il potere, raramente fa qualcosa per buonismo, per idealismo, per amore verso l'umanita'. se adesso si parla tanto di ecologia e' solo per fini egoistici. i viaggi interstellari sono fino ad adesso, solo un pretesto per allungare l'egemonia di un paese verso un'altro. la follia umana non ha limite. o come disse una mia amica psicologa, al peggio non c'e' mai fondo. io vorrei che si smettesse di mangiare carne per togliere un po' di aggressivita' al genere umano, la si smettesse con le guerre e si spendessero i soldi per la ricerca e lo sviluppo della medicina , delle scienze e della tecnologia.il tutto condito da un po' di amore verso il prossimo.

ac171073 11-30-2007 09:54 AM

Quote:
Originally Posted by corso
l'uomo che ha il potere, raramente fa qualcosa per buonismo, per idealismo, per amore verso l'umanita'. se adesso si parla tanto di ecologia e' solo per fini egoistici. i viaggi interstellari sono fino ad adesso, solo un pretesto per allungare l'egemonia di un paese verso un'altro.


Sono perfettamente d'accordo. Del resto, pero', senza la competitivita' tra URSS e USA ai tempi della guerra fredda, l'uomo non sarebbe andato neanche sulla Luna (anche se c'e' ancora chi pensa che sia stata tutta una finta... no comment :confused: ). Allo stesso modo, senza la competitivita' con le nuove "potenze" spaziali (Cina e India su tutte), non si ritornerebbe sulla Luna ne' si andrebbe su Marte.
In fondo, non e' esattamente lo stesso tipo di situazione che c'era ai tempi dei grandi esploratori e della scoperta dell'America? I governi mandavano allo sbaraglio i vari Colombo, Magellano, da Gama non per lo spirito della "scoperta", ma per colonizzare, ammazzare gli indigeni, scoprire nuove rotte commerciali... il dio denaro e' da sempre il motore del mondo, ma in casi come questi (l'esplorazione dello spazio) sinceramente non mi dispiace che vengano spesi dei soldi, anche se per fini di propaganda o di egemonia. Dal mio punto di vista, e' un ottimo modo di investire il denaro e di fare ricerca (ma forse sono un po' di parte... :p )

sefirothmorpheus 11-30-2007 10:11 AM

ma ... siamo andati sulla luna? :rolleyes: ;)

ac171073 11-30-2007 01:39 PM

Quote:
Originally Posted by sefirothmorpheus
ma ... siamo andati sulla luna? :rolleyes: ;)


Ci sono decine e decine di evidenze che dimostrano che si', ci siamo andati... ma non comincio neanche il discorso altrimenti finisce in un casino come quando ci ho provato con la storia dell'aereo del Pentagono :rolleyes:

Comunque tra qualche annetto gli americani torneranno sulla Luna (e in buona compagnia, visto che sono in "corsa" anche cinesi e indiani), e quindi il problema non si porra' piu'... :o

sefirothmorpheus 11-30-2007 01:43 PM

Quote:
Originally Posted by ac171073
Ci sono decine e decine di evidenze che dimostrano che si', ci siamo andati... ma non comincio neanche il discorso altrimenti finisce in un casino come quando ci ho provato con la storia dell'aereo del Pentagono :rolleyes:

Comunque tra qualche annetto gli americani torneranno sulla Luna (e in buona compagnia, visto che sono in "corsa" anche cinesi e indiani), e quindi il problema non si porra' piu'... :o


ci sono teorie scientifiche NON EVIDENZE che dimostrano che per l'uomo non Ŕ possibile superare le fasce di van allen! :rolleyes:

Angus 11-30-2007 02:08 PM

van allen chi, quello con la chitarra?
:D
a parte gli scherzi, di che teorie stai parlando?
ps: so cosa sono le fasce di van allen ;)

jwllives 11-30-2007 02:27 PM

ho letto qualcosa anch'io....

ma van allen non giocava nell'ajax?:D

ac171073 11-30-2007 04:10 PM

Quote:
Originally Posted by sefirothmorpheus
ci sono teorie scientifiche NON EVIDENZE che dimostrano che per l'uomo non Ŕ possibile superare le fasce di van allen! :rolleyes:


Mah, queste "teorie scientifiche" mi ricordano quelle che nel Medioevo sostenevano che l'uomo non potesse superare le colonne d'Ercole... superstizione e anche un pizzico di ignoranza...

Fammi capire: credi seriamente che gli uomini sarebbero prigionieri per l'eternita' della Terra? Che non ci sia la possibilita' di uscire dal nostro pianeta?

Una sola piccola osservazione e' sufficiente per confutare la teoria dell'impenetrabilita' delle fasce di Van Allen: esse non circondano INTERAMENTE il nostro pianeta, ma lasciano scoperte due ampie zone (buchi) intorno ai poli. In altre parole, sono fatte a forma di "ciambella". Quindi, se anche fossero impenetrabili, basterebbe semplicemente aggirarle... :rolleyes:

romans 11-30-2007 04:16 PM

corso, in una parola, megalomania, quindi sephiro, ci possono o non ci possono andare, loro ci andranno comunque, capisc'a me. :rolleyes: :) ;)

...e sempre per il bene dell'umanitÓ, neanche a dirlo.


All times are GMT +2. The time now is 11:57 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.