Go Back   Forum > OT-Forum > Calcio

LOGIN / ENTRA

Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read



Our website is made possible by displaying online advertisements to our visitors.
Please consider supporting us adding to your whitelist www.coolstreaming.us . Read Guide


Reply
 
Thread Tools Display Modes Translate
  #191  
Old 04-23-2007, 09:45 PM
giacchettone giacchettone is offline
Moderator
 

Join Date: Apr 2005
Posts: 700
giacchettone is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by jack95
si caro fratello interista , son tornato nel covo degli antinteristi per farli rosicare!!!
Siamo i Campioni D'Italia senza nessun gioco sp orco e telefonate varie!!!
"Senza rubare, vinciamo senza rubare"


Senza rubare

Il fratello scarso è una figura ricorrente nella Storia d’Italia. I parenti lo affidano di solito al fratello più sveglio che gli fa da padre per tutta la vita. Massimo Moratti è il fratello scarso dei fratelli scarsi. E’ riuscito ad offuscare persino Paolo Berlusconi. Gli si perdona qualunque cosa, anche le intercettazioni a Bobone Vieri. La famiglia per evitare danni lo ha nominato presidente dell’Inter. Gli ha concesso un vitalizio di qualche decina di milioni di euro all’anno per i giocatori. Lui è contento così.
Ogni tanto il fratello maggiore Gianmarco gli chiede di mettere una firma sui collocamenti. La gente si fida di lui, del suo aspetto da Bugs Bunny buono. E così è stato anche per il debutto di Saras in Borsa. I Moratti hanno incassato 1,7 miliardi di euro, ne avevano bisogno per rinforzare la squadra. Il titolo fu quotato a 6 euro in un momento di crollo del settore energetico. Chi lo comprò perse il 12% in un solo giorno. Jp Morgan e Morgan Stanley, le banche responsabili del collocamento, guadagnarono 12 milioni di euro a testa grazie alle oscillazioni.
Riassunto: qualcuno decide che il prezzo di 6 euro è giusto, i risparmiatori ci credono, comprano, perdono. I Moratti e le banche ci guadagnano e la procura indaga. La Consob dov’era? Cardia illuminaci.
Lo scudetto di ieri non lo ha vinto l’Inter. Infatti il marchio non gli appartiene più da tempo. Lo ha venduto, dopo una rettifica a questo blog, alla Inter Brand srl per 159 milioni di euro. La Procura sta indagando per l’ipotesi di “buchi in bilancio per cui non ci sono indagati”(Corriere della Sera). Sono sicuro che è un’ipotesi che si dimostrerà priva di qualsiasi fondamento. Massimo vince, ma senza rubare.

beppegrillo.it


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #192  
Old 04-23-2007, 10:04 PM
saschi saschi is offline
Senior Member
 
saschi's Avatar
 

Join Date: Dec 2005
Location: Nord Sardegna
Posts: 198
saschi is on a distinguished road
Default

stesso post in due discussioni diverse
questo è spam...
autobànnati...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #193  
Old 04-23-2007, 10:04 PM
Baxaras Baxaras is offline
Senior Member
 

Join Date: Mar 2006
Posts: 2,141
Baxaras is on a distinguished road
Default

Se Beppe non l'ha scritto (ma ne dubito), ha dimenticato che però il marchio Inter lo ha ricomprato in leasing e tornerà suo tra 10 anni, se non ricordo male (finanza creativa docet).
Massimino Moratti però ha smentito questa operazione.



ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #194  
Old 04-23-2007, 10:05 PM
giacchettone giacchettone is offline
Moderator
 

Join Date: Apr 2005
Posts: 700
giacchettone is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by saschi
stesso post in due discussioni diverse
questo è spam...
autobànnati...



ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 04:23 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.