Go Back   CoolStreaming Forum > Streaming > Web-tv
User Name
Password
Register FAQ Live Now! Rules Live TV Arcade Search Today's Posts Mark Forums Read





Reply
 
Thread Tools Search this Thread Display Modes Translate
  #1  
Old 03-09-2006, 06:01 PM
staff staff is offline
Administrator
 
staff's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Posts: 6,790
staff is on a distinguished road
Exclamation Tour mondiale con centomila fan in streaming!

Non c'è bisogno di essere Laura Pausini per fare concerti davanti a folle oceaniche. E non c'è nemmeno bisogno di girare il mondo, come fanno la Pausini e altre sue illustri colleghe, anzi: si può tranquillamente restare in casa, con tutti i comfort e gli strumenti del caso. Sono sufficienti uno scantinato e una webcam per entrare nel regno delle star. Ne sa qualcosa Sandi Thom, 24 anni, scozzese di Banf, impegnata in questo periodo con un tour mondiale, "Twenty one nights from tooting" seguito in media ogni sera da 100 mila fan in tutto il globo. Mentre lei suona dalla cantina del suo appartamento a Tooting, a sudovest di Londra, e una telecamera trasmette live su internet le sue performance.

E così, da musicista che faticava a sfondare, Sandi si è trasformata in un autentico fenomeno del web. "Abbiamo ricevuto e-mail dalla Russia, dal Canada, dal Pakistan e dagli Stati Uniti - racconta l'artista al londinese Evening Standard - non riesco a togliermi dalla mente l'idea che ci sia gente in Kentucky, seduta davanti al computer, che ci guarda mentre suoniamo in un seminterrato a Tooting. E' una cosa folle". Il picco di ascolti è quello registrato la scorsa domenica: 182 mila spettatori. E pensare che se avesse fatto un concerto al Wembley Stadium, non ce ne sarebbero entrati più di 90 mila.

L'idea le è venuta facendo, come si suol dire, di necessità virtù. La Thom era in tourneé in Galles, quando la sua automobile smise di funzionare, "e quando attraversi il paese con una macchina che si rompe di continuo - ricorda - non ti restano molti soldi in tasca". Fu così che il suo manager acquistò un modello economico di webcam, e si decise che lo scantinato sarebbe diventato il palcoscenico "privato" della cantante e della sua band.
on error resume nextplug=IsObject(CreateObject("ShockwaveFlash.ShockwaveFlash.5"))

La scenografia è essenziale: alcuni sgabelli firmati Ikea, sui quali siedono i musicisti e, a fare da sfondo, dei drappi di stoffa acquistati in un negozio della zona. "La prima volta abbiamo fatto venire degli amici per vedere cosa succedeva - spiega Sandi - e l'audience online inizialmente era di una settantina di persone. Poi, un giorno,nell'arco di dieci minuti si collegarono in 670".

Un'esperienza, questa di Sandi Thom, che ricorda quella degli Artic Monkeys, il gruppo di giovanissimi britannici che si sono fatti conoscere offrendo download gratuiti delle loro canzoni su internet, e che adesso riscuotono un successo mondiale di vendite. "Probabilmente - osserva Chris Tank di 'Streaming Tank', la società che produce concerti online - è solo l'inizio di quello che si affermerà come il più nuovo e rivoluzionario modo, per gli artisti, di promuovere la propria musica".


live to
http://www.sandithom.com/diary.php

fonte: www.repubblica.it
__________________
CoolStreaming on Iphone / Ipad / Android / Android Tablet
Install Now Click Here


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #2  
Old 03-09-2006, 06:07 PM
zac zac is offline
Senior Member
 
zac's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 148
zac is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by staff
Il picco di ascolti è quello registrato la scorsa domenica: 182 mila spettatori.


E TicketOne rosica

Ma dove la prendono la banda per 182 mila utenti in streaming?


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #3  
Old 03-09-2006, 06:33 PM
rockroll rockroll is offline
Senior Member
 

Join Date: Jan 2006
Posts: 104
rockroll is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by zac
E TicketOne rosica

Ma dove la prendono la banda per 182 mila utenti in streaming?


Indovina un po'....
La banda per 182 K.utenti evidentemente non ce l'hanno loro ma l'insieme degli utenti stessi, che funzionano da "ripetitori".
E' proprio per questo che cerchiamo di diffondere lo streaming con tecnologia P2P; sei sul forum giusto per documentarti in merito.


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote

  #4  
Old 03-09-2006, 06:48 PM
sgt. pepper sgt. pepper is offline
Moderator
 
sgt. pepper's Avatar
 

Join Date: Mar 2005
Location: Abbey Road
Posts: 777
sgt. pepper is on a distinguished road
Default

Si appogiano a questa azienda:
http://www.streamingtank.com/02_services/04.html


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #5  
Old 03-09-2006, 06:49 PM
zac zac is offline
Senior Member
 
zac's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 148
zac is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by rockroll
La banda per 182 K.utenti evidentemente non ce l'hanno loro ma l'insieme degli utenti stessi, che funzionano da "ripetitori".
E' proprio per questo che cerchiamo di diffondere lo streaming con tecnologia P2P


Non si accenna al p2p ne sul sito di Sandi Thom, ne in quello della StreamingTank e tantomeno nell'articolo di Repubblica, quindi...


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
  #6  
Old 03-09-2006, 06:50 PM
zac zac is offline
Senior Member
 
zac's Avatar
 

Join Date: Aug 2005
Posts: 148
zac is on a distinguished road
Default

Quote:
Originally Posted by sgt. pepper


Rimane comunque un sacco di banda


ToolBar Coolstreaming Reply With Quote
Reply







Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

vB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Jump



All times are GMT +2. The time now is 10:14 AM.



Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2016, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.