Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Calcio (https://www.coolstreaming.us/forum/calcio/)
-   -   Milan campione d'europa? (https://www.coolstreaming.us/forum/calcio/18037-milan-campione-deuropa.html)

Baxaras 05-04-2007 10:29 PM

Quote:
Originally Posted by effemme69
Ti faccio un esempio.
Lo sai a che ora vai in onda la trasmissione francese in chiaro con tutte le immagini del campionato "Telefoot".
Alle 10.50 della domenica mattina, si parla di calcio francese 1 volta a settimana, per un'ora poi non se ne parla più.
Nessun cenno sulle nazionali France2 e France3, ne sulla privata M6.
Stessa cosa in Inghilterra, dove addirittura gli highlights del campionato (ITV se non sbaglio) vanno in onda con un commento simil-Gialappa's, al massimo ci sono i tabloid che danno fuoco alle polveri, ma hanno la stessa credibilità di CHI e EVATREMILA
No, a casa nostra proliferano i BISGARDI, I RAVEZZANI, I CRUDELICORNOZULIANI (terribile mostro a tre teste che sguazza nelle emittenti private), le famigerate radio romane, I FRANCOMELLI (mostro a una testa somigliante a Ciccio******** di "Austin Powers") :p :p :p
Ribadisco, ditemi un paese dove esistono personaggi e tifosi come a casa nostra, immersi nella pura idiozia!
Ma ci sarà un motivo perchè ci hanno preferito Polonia e Ucraina o dobbiamo sempre fare finta di indignarci?


Ma guarda io sono pienamente concorde con il tuo pensiero!!!

Quella gentaglia mica la guardo, di tv ne vedo assai poca, mi baso solo sul calcio giocato e su quei pochi opinionisti e quelle poche penne che di calcio se ne intendono.
Vedi i vari Sconcerti, Italo Cucci, Zazzaroni (filo interista ma per lo meno sportivo), Alberto Costa... e pochi altri!

Dalla Francia non dobbiamo imparare nulla, nemmeno loro SANNO PERDERE, non ci sono mai riusciti e mai ci riusciranno.
Per me un paese solo ci è avanti anni luce, ed è l'INGHILTERRA!
Da loro dovremmo imparare. Per prima cosa le mazzate sui denti che davano a quei 4 teppisti quando c'era la grande Thatcher e che li rinchiudeva PER DAVVERO in cella. Non come da noi dove fanno firmare ai sosia ed entrano lo stesso negli stadi...

ale24 05-04-2007 10:32 PM

Quote:
Originally Posted by effemme69
No, no, parlo proprio di lui, il signor Michel Platini, quello che con una dimostrazione di stile insultò Roberto Baggio dandogli del "9 1/2".
Il signor Platini non raggiungerà mai la classe, lo stile, la riservatezza e l'educazione oltre che l'onestà di Roberto Baggio da cui ha solo da imparare.
Il signor Platini patteggiò una pena condonata per evasione fiscale nel 1984, per cui rischiò la Juve di Giovanni Agnelli che poi uscì, giustamente, pulita per non aver commesso il fatto.
Non troverai niente di quello che gli allora direttori di giornali e tv si guardavano bene dal mettere in piazza.


Lascia perdere "divin codino", altro pallone d'oro con la juve :rolleyes: ma a proposito di patteggiamenti...io qualcosa ho trovato :D :D :D


effemme69 05-04-2007 10:37 PM

Quote:
Originally Posted by Baxaras
Ma guarda io sono pienamente concorde con il tuo pensiero!!!

Quella gentaglia mica la guardo, di tv ne vedo assai poca, mi baso solo sul calcio giocato e su quei pochi opinionisti e quelle poche penne che di calcio se ne intendono.
Vedi i vari Sconcerti, Italo Cucci, Zazzaroni (filo interista ma per lo meno sportivo), Alberto Costa... e pochi altri!

Dalla Francia non dobbiamo imparare nulla, nemmeno loro SANNO PERDERE, non ci sono mai riusciti e mai ci riusciranno.
Per me un paese solo ci è avanti anni luce, ed è l'INGHILTERRA!
Da loro dovremmo imparare. Per prima cosa le mazzate sui denti che davano a quei 4 teppisti quando c'era la grande Thatcher e che li rinchiudeva PER DAVVERO in cella. Non come da noi dove fanno firmare ai sosia ed entrano lo stesso negli stadi...


No, ti correggo, in Francia (e posso dirti che non hanno tutti i torti...) non sopportano di perdere con noi per una questione storica.
Gli stiamo sulle "cosiddette" dalla seconda guerra mondiale, sono un popolo nazionalista fino al midollo e non ci hanno mai perdonato, a differenza dei tedeschi, di essere saliti sul carro dei vincitori dopo il ventennio fascista.
Loro ci mettono tutto questo livore solo con noi.
Guarda, ti rivelo una cosa, io sono un italiano discriminato, si parla di italiani di slovenia, italiani altoatesini, italiano valdostani francofoni, ma mai.... mai... di italiani-corsi!!!
Cioè corsi di Corsica, e a me i francesi stanno tremendamente sui cosiddetti come in tutta la Corsica.
Sono di Bonifacio ma ora abito in Italia, ero li in vacanza il 9 Luglio 2006.
Sembrava Rio de Janeiro al gol di Grosso, corsi di lingua francofona che hanno esultato come e più della comunità italiana.
A noi Bossi ci fa una *****... :D :D :D

effemme69 05-04-2007 10:38 PM

Quote:
Originally Posted by ale24
Lascia perdere "divin codino", altro pallone d'oro con la juve :rolleyes: ma a proposito di patteggiamenti...io qualcosa ho trovato :D :D :D



Appunto quello che fa comodo ai giornali del regime.

ale24 05-04-2007 10:42 PM

Quote:
Originally Posted by effemme69
Appunto quello che fa comodo ai giornali del regime.


:confused: :eek: :eek: non mi vorrai mica dire che la gazzetta è dei nostri :confused: :eek: :eek: azz...c'hanno massacrato dalla scorsa estate, fai un po' te...

effemme69 05-04-2007 10:43 PM

Quote:
Originally Posted by ale24
:confused: :eek: :eek: non mi vorrai mica dire che la gazzetta è dei nostri :confused: :eek: :eek: azz...c'hanno massacrato dalla scorsa estate, fai un po' te...


Guarda il presidente di RCS era Romiti............. non so se mi spiego, sai chi è questo signore? Tifoso della Roma, ma sai con chi se la faceva?

Baxaras 05-04-2007 10:59 PM

Quote:
Originally Posted by effemme69
Guarda il presidente di RCS era Romiti............. non so se mi spiego, sai chi è questo signore? Tifoso della Roma, ma sai con chi se la faceva?


Vabbè ma se vai a tirar fuori tutte ste cose allora non te la prendere se poi ti dicono chi era Guido Rossi, colui che ha assegnato uno scudetto grazie alla tecnologia del fax... o il Tronchetto della felicità che grazie alle scatole cinesi finanziarie riesce a gestire due aziende importantissime... facendo cosa poi...

Ogni società ha i suoi scheletri e le sue nefandezze, il Bilan :D ha un presidente (ex per scelta, ufficialmente) che non si sà come abbia fatto la sua fortuna... o meglio lo sappiamo :D... che è riuscito a pagare non ricordo quanti miliardi in nero per Lentini. Un grande giocatore ma con un cervello grosso quanto una nocciolina, l'unico capace di andare in porsche a 250km/h con il ruotino...

La cosa che mi fà ridere però è che se si parla degli altri sono degli infami, dei ladri, dei pusillanime, ma se sono i "nostri" allora sono dei santi, dei puliti, degli INNOCENTI...


;)

travis bickle 05-04-2007 11:06 PM

Quote:
Originally Posted by Baxaras
Vabbè ma se vai a tirar fuori tutte ste cose allora non te la prendere se poi ti dicono chi era Guido Rossi, colui che ha assegnato uno scudetto grazie alla tecnologia del fax... o il Tronchetto della felicità che grazie alle scatole cinesi finanziarie riesce a gestire due aziende importantissime... facendo cosa poi...

Ogni società ha i suoi scheletri e le sue nefandezze, il Bilan :D ha un presidente (ex per scelta, ufficialmente) che non si sà come abbia fatto la sua fortuna... o meglio lo sappiamo :D... che è riuscito a pagare non ricordo quanti miliardi in nero per Lentini. Un grande giocatore ma con un cervello grosso quanto una nocciolina, l'unico capace di andare in porsche a 250km/h con il ruotino...

La cosa che mi fà ridere però è che se si parla degli altri sono degli infami, dei ladri, dei pusillanime, ma se sono i "nostri" allora sono dei santi, dei puliti, degli INNOCENTI...


;)

Eh si proprio cosi' in Italia c'è questa cultura della non obbiettività,al contrario come dicevi tu dell'Inghilterra(guardare Fergusson dopo Milano....).Finchè non si accetteranno le proprie sconfitte con sportività finiremo sempre all'insulto e allo sfottò estremo.

effemme69 05-04-2007 11:11 PM

Quote:
Originally Posted by travis bickle
Eh si proprio cosi' in Italia c'è questa cultura della non obbiettività,al contrario come dicevi tu dell'Inghilterra(guardare Fergusson dopo Milano....).Finchè non si accetteranno le proprie sconfitte con sportività finiremo sempre all'insulto e allo sfottò estremo.


Si, infatti, ma qui si parla di un vittoria del Milan e il discorso ricade sempre sull'Inter...
Strano modo di celebrare una vittoria.

Baxaras 05-04-2007 11:12 PM

Quote:
Originally Posted by effemme69
No, ti correggo, in Francia (e posso dirti che non hanno tutti i torti...) non sopportano di perdere con noi per una questione storica.
Gli stiamo sulle "cosiddette" dalla seconda guerra mondiale, sono un popolo nazionalista fino al midollo e non ci hanno mai perdonato, a differenza dei tedeschi, di essere saliti sul carro dei vincitori dopo il ventennio fascista.
Loro ci mettono tutto questo livore solo con noi.
Guarda, ti rivelo una cosa, io sono un italiano discriminato, si parla di italiani di slovenia, italiani altoatesini, italiano valdostani francofoni, ma mai.... mai... di italiani-corsi!!!
Cioè corsi di Corsica, e a me i francesi stanno tremendamente sui cosiddetti come in tutta la Corsica.
Sono di Bonifacio ma ora abito in Italia, ero li in vacanza il 9 Luglio 2006.
Sembrava Rio de Janeiro al gol di Grosso, corsi di lingua francofona che hanno esultato come e più della comunità italiana.
A noi Bossi ci fa una pippa... :D :D :D


Guarda... Discorsi storici a parte.
Ho conosciuto tanti di quei francesi vivendo a Madrid che mi è bastato.
Ho avuto due ragazze. Con una ci ho praticamente convissuto per 1 anno...
Ho avuto un coinquilino francese... un compagno di università che seguiva tutti i miei stessi corsi (e che è diventato un mio grande amico).
Ti assicuro che non sono arroganti solo con gli italiani. Tutti, e ripeto, tutti quelli che ho conosciuto parlano pavoneggiandosi in maniera incredibile.
Pensano di essere i migliori del mondo in tutto, dalla cucina, ai vini, ai formaggi, alle macchine sportive (buhauahauahua) passando per il calcio e concludendo con l'arte.

Non lo fanno solo con noi, come tu hai perfettamente detto, sono patriottici dentro ma è una cosa congenita nel loro DNA.

Se non li si conosce li si odia profondamente, ma conoscendoli capisci che la loro cultura è talmente radicata nei loro usi e costumi tanto da sentirli parlare in maniera strafottente quando in realtà cercano di trasmetterti la passione del loro paese.
Così facendo però, non si rendono conto che vedono 1 colore solo, quando in realtà, nel mondo, di colori ce ne sono miliardi!!!


All times are GMT +2. The time now is 04:44 PM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.