Forum

Forum (https://www.coolstreaming.us/forum/)
-   Società e Politica (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/)
-   -   Intervista a Chavez (https://www.coolstreaming.us/forum/societa-e-politica/24177-intervista-chavez.html)

ac171073 09-26-2007 03:05 PM

Intervista a Chavez
 
Su Repubblica di oggi e' apparsa la seguente intervista, molto interessante, al presidente venezuelano Chavez:
Fonte
Mi piacerebbe aprire un dibattito e sapere da voi cosa ne pensate di questo personaggio e delle dichiarazioni che fa nell'intervista.... io una mia idea ce l'ho, ma per ora non la dico... ;) ;)

breunzo 09-26-2007 03:56 PM

Beh aspetto la prossima crisi per dare un giudizio;)

corso 09-26-2007 06:10 PM

un pericolosissimo imbecille

tiolucas73 09-27-2007 12:20 AM

Quote:
Originally Posted by corso
un pericolosissimo imbecille

mah...la storia lo dirà...sentirlo parlare lo rende sicuramente meno imbecille di bush, sul pericolosissimo non so....;)

ac171073 09-27-2007 05:18 AM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
mah...la storia lo dirà...sentirlo parlare lo rende sicuramente meno imbecille di bush, sul pericolosissimo non so....;)


Io direi che non ha senso fare confronti con Bush... il fatto che Bush sia stupido e poco "illuminato" lo sanno tutti, ma questo non vuol dire che si debba giustificare un altro governante solo perche' e' "meno scemo di Bush"...
Io sottolinerei alcuni passaggi dell'intervista al personaggio in questione, che sinceramente mi fanno essere d'accordo con l'aggettivo "pericolosissimo":

Domanda: Presidente, gran parte del mondo si chiede il senso della nuova riforma della Costituzione. Essa prevede, tra l'altro, la sua rielezione a tempo indeterminato, il controllo da parte del governo della Banca centrale, forti limiti alla libertà di stampa. Sono cambi che alterano la democrazia.
Risposta: "Lo spiego da due anni, lo spiegherò ancora. La nostra Costituzione compie 8 anni. E' una buona Magna Carta. Sicuramente migliore di quella che ha regolato il paese per 38 anni. Ha fatto compiere enormi progressi alla rivoluzione bolivariana. Ma, come tutte le Costituzioni, ha bisogno di essere riadattata alle esigenze di una società in evoluzione".

Domanda: Colpa delle menzogne diffuse dai vostri media?
Risposta: "I giornali e le tv del paese mi attaccano ogni giorno. Io non li ho certo chiusi, continuano a pubblicare. Questa è democrazia, non dittatura".

Domanda: Come giudica la revoca delle concessioni a Rctv, la più antica televisione del paese?
Risposta: "Erano scadute. Oggi è ben visibile su altre frequenze. Un presidente deve essere sensibile ai messaggi che passano attraverso il video: assistere a programmi spinti, volgari, non fa parte della nostra cultura. Noi vogliamo la crescita del nostro popolo, non il suo declino".

Domanda: E oggi?
Risposta: "Oggi è il paese intero che decide e programmna".
Domanda: Senza l'opposizione.
Risposta: "L'opposizione ha fatto le sue scelte. E' un dialogo impossibile. Siamo diversi: noi siamo disposti a morire per il paese. In loro cova l'odio, la rabbia per i privilegi che hanno perduto. Non sopportano vedere un indio, un negro, il "mono", la scimmia, che guida il paese".

Magari non sara' imbecille, ma e' senz'altro pericoloso... e anche megalomane...
Domanda: vi piacerebbe un presidente cosi' in Italia? Con una bella costituzione che preveda che non si vada piu' a votare e che il presidente venga rieletto a tempo indeterminato?

tiolucas73 09-27-2007 07:16 AM

Quote:
Originally Posted by ac171073
Magari non sara' imbecille, ma e' senz'altro pericoloso... e anche megalomane...
Domanda: vi piacerebbe un presidente cosi' in Italia? Con una bella costituzione che preveda che non si vada piu' a votare e che il presidente venga rieletto a tempo indeterminato?


leggi bene ciò che dice nell'intervista, riportalo (magari un po' più piccolo.....) alla labbra di un NOTO politico italiano, e ti accorgerai che GIA' lo abbiamo avuto....e forse lo riavremo!
Mi ripeto, sul pericolosissimo non so....soprattutto per chi

ac171073 09-27-2007 09:32 AM

Quote:
Originally Posted by tiolucas73
leggi bene ciò che dice nell'intervista, riportalo (magari un po' più piccolo.....) alla labbra di un NOTO politico italiano, e ti accorgerai che GIA' lo abbiamo avuto....e forse lo riavremo!
Mi ripeto, sul pericolosissimo non so....soprattutto per chi


Non voglio mettermi a difendere il noto politico italiano in questione (che e' abbastanza indifendibile), ma il paragone mi sembra un po' forzato... in Italia nessuno ha mai proposto una costituzione che ne stabilisca per diritto divino la rielezione perenne, nessuno ha mai chiuso i partiti dell'opposizione dicendo che "il dialogo era impossibile", e nessuno ha mai chiuso una tv PUBBLICA per evitare che parlasse male di lui... non mi sembra che il personaggio politico italiano in questione abbia mai chiuso Rai 3, tanto per essere piu' chiaro...
I nostri politici possono piacere e non piacere (e diciamo pure che oggi come oggi non piacciono al 95% della gente, me compreso)... pero' per favore, non mettiamoci a paragonarli a DITTATORI come questo signore sudamericano...

breunzo 09-27-2007 09:55 AM

Quote:
Originally Posted by ac171073
Non voglio mettermi a difendere il noto politico italiano in questione (che e' abbastanza indifendibile), ma il paragone mi sembra un po' forzato... in Italia nessuno ha mai proposto una costituzione che ne stabilisca per diritto divino la rielezione perenne, nessuno ha mai chiuso i partiti dell'opposizione dicendo che "il dialogo era impossibile", e nessuno ha mai chiuso una tv PUBBLICA per evitare che parlasse male di lui... non mi sembra che il personaggio politico italiano in questione abbia mai chiuso Rai 3, tanto per essere piu' chiaro...
I nostri politici possono piacere e non piacere (e diciamo pure che oggi come oggi non piacciono al 95% della gente, me compreso)... pero' per favore, non mettiamoci a paragonarli a DITTATORI come questo signore sudamericano...



beh se leggi i quotidiani italiani è normale che dipingano dittatori tutti i capi di Stato che non fanno gli interessi della lobby internazionale. Poi magari in Inghilterra non rinnovano una licenza e la danno in concessione ad un'altra Tv ed è tutto normale, anzi non vedo dove ci sia l'anomalia. Già il fatto che dici che ha chiuso una Tv pubblica quella TV che di pubblico non aveva niente (e alla fine non ha chiuso nulla perchè continua a trasmettere per altre frequenze) una Tv che ha ricevuto e riceve tutt'ora i finanziamenti dalla Cia (vedi i documenti del codice di Eva Golinger), e grazie ai quali ha partecipato attivamente al Golpe del 2002 svelando in diretta in quei momenti i piani e i loro coinvolgimenti, una Tv che ogni giorno inneggia al rovesciamento dell'istituzione non so se avrebbe potuto avere vita in Italia. Guarda che la maggioranza delle televisioni e dei giornali in Venezuela sono in mano all'opposizione e quindi di che cavolo stiamo parlando? Del monopolio televisivo in Italia e di Rete4 che trasmette al posto di Europa7?
Ha estinto i debiti dell'Argentina oltre che i suoi, abbandonando il FMI. Ha stipulato un accordo sia con il comune di Londra che con quello di Firenze per la vendita del Gas per i mezzi pubblici, i cui proventi sono destinati interamente ai popoli del Terzo Mondo, mi sembra strano che sia stato accolto dai politici londinesi con grande euforia, e allo stesso modo da Berlusconi (ommadonna pure lui), quindi certe volte non riesco a capire se è la realtà o pura manipolazione delle menti!

tiolucas73 09-27-2007 12:32 PM

Quote:
Originally Posted by breunzo
Ha estinto i debiti dell'Argentina oltre che i suoi, abbandonando il FMI. Ha stipulato un accordo sia con il comune di Londra che con quello di Firenze per la vendita del Gas per i mezzi pubblici, i cui proventi sono destinati interamente ai popoli del Terzo Mondo


ecco quello che intendevo io nel dire PERICOLOSO PER CHI? ;)

ac171073 09-27-2007 03:34 PM

Quote:
Originally Posted by breunzo
beh se leggi i quotidiani italiani è normale che dipingano dittatori tutti i capi di Stato che non fanno gli interessi della lobby internazionale. Poi magari in Inghilterra non rinnovano una licenza e la danno in concessione ad un'altra Tv ed è tutto normale, anzi non vedo dove ci sia l'anomalia. Già il fatto che dici che ha chiuso una Tv pubblica quella TV che di pubblico non aveva niente (e alla fine non ha chiuso nulla perchè continua a trasmettere per altre frequenze) una Tv che ha ricevuto e riceve tutt'ora i finanziamenti dalla Cia (vedi i documenti del codice di Eva Golinger), e grazie ai quali ha partecipato attivamente al Golpe del 2002 svelando in diretta in quei momenti i piani e i loro coinvolgimenti, una Tv che ogni giorno inneggia al rovesciamento dell'istituzione non so se avrebbe potuto avere vita in Italia. Guarda che la maggioranza delle televisioni e dei giornali in Venezuela sono in mano all'opposizione e quindi di che cavolo stiamo parlando? Del monopolio televisivo in Italia e di Rete4 che trasmette al posto di Europa7?
Ha estinto i debiti dell'Argentina oltre che i suoi, abbandonando il FMI. Ha stipulato un accordo sia con il comune di Londra che con quello di Firenze per la vendita del Gas per i mezzi pubblici, i cui proventi sono destinati interamente ai popoli del Terzo Mondo, mi sembra strano che sia stato accolto dai politici londinesi con grande euforia, e allo stesso modo da Berlusconi (ommadonna pure lui), quindi certe volte non riesco a capire se è la realtà o pura manipolazione delle menti!


Mah... la tua spiegazione non mi convince proprio. Mettiamola cosi': Mussolini, un po' di annetti fa, aveva bonificato le paludi, dato la terra ai contadini che non la avevano, risolto molti problemi del Sud e delle aree depresse, aiutato le famiglie, incentivato la politica degli aiuti sociali a favore dei piu' poveri, etc. etc... eppure non mi sembra che i libri di storia lo ricordino come un benefattore...
Quello che voglio dire e' che non basta fare un elenco di cose buone che sono state fatte, per trasformare un dittatore in un buon politico...
Ripeto la domanda che ho fatto prima (visto che nessuno mi ha risposto): lo vorreste in Italia un presidente cosi', che fa tante cose buone e giuste per il popolo, ma allo stesso tempo dichiara illegale l'opposizione e rinvia a data da destinarsi qualsiasi elezione democratica?
Se la risposta e' si', allora possiamo tranquillamente tornare tutti indietro di 70 anni...


All times are GMT +2. The time now is 08:27 AM.

Powered by: vBulletin Version 3.0.7
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Friendly URLs by vBSEO 3.1.0 ©2007, Crawlability, Inc.